Furgon (Monte) Polvere di stelle

L'itinerario

difficoltà: 6c+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
quota base arrampicata (m): 2400
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 600

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura
3 : 60% di copertura

contributors: massi0162
ultima revisione: 13/05/09

località partenza: Thures (Cesana Torinese , TO )

bibliografia: www.altox.it

note tecniche:
prima salita : L. Gally - M. Dalla Chiesa estate 88 - 90. La via é stata aperta quando la parete era ancora inviolata, in vari gg. e interamente dal basso, gli ultimi due tiri sono stati aperti grazie all'aiuto di Cozzumbo.
II Monte Furgon m. 2815 è la prima vetta rocciosa posta sullo spartiacque Valle Ripa - Valle Thuras, essa si trova a sud della Cima del Bosco e si presenta sul versante Nord-ovest con un imponente parete di roccia calcarea alta circa 400 metri, che inizia a pochi metri dal sentiero che dal Colle Chalvet, porta nella conca di “ La Coppa ”.
La roccia è un bel calcare grigio e nero con alcune zone più rossicce, in alcuni punti, pur non essendo assolutamente friabile, è comunque un pò delicata. La parete per via della sua esposizione riceve poco sole anche nel pieno dell’estate, pertanto vista la quota non indifferente di 2800 metri è ideale per l’ arrampicata solo nella bella stagione. Le vie attaccano ad una quota di circa 2400 m. ed il sole raggiunge i piedi della parete mai prima delle ore 13/14.

descrizione itinerario:
ACCESSO :
Da Oulx, raggiungibile tramite la A32 del Frejus, dirigersi verso il valico del Monginevro fino al paese di Cesana, raggiunto il quale non svoltare per il valico, ma proseguire diritti oltrepassandone l’abitato per dirigersi verso Bousson. Arrivati in prossimità della Caserma degli Alpini nel piccolo villaggio di Bousson, svoltare a destra e per strada asfaltata raggiungere la frazione di Thures, dal tornante prima di immettersi nelle case, parte una sterrata in direzione opposta alla frazione, seguirla passando a monte delle costruzioni e raggiungere un altro piccolo villaggio Gorlier 1760 m. cui parcheggiare. Salire per sentiero e prati in direzione del col Chalvet ( nord-est) dopo qualche centinaio di metri di dislivello si vede la parete, seguire ancora il sentiero fin che questo tende a sinistra, quindi salire in direzione della base parete che si raggiunge per ghiaione a quota m. 2400. 1.30 h

RELAZIONE : la via supera con bella arrampicata le placconate a sinistra del grande diedro dentrale.
1) Superare lo zoccolo e portarsi su una cengia alla base della placconata (4+).
2)-3)-4)-5)-6) Superare le placche a sinistra del diedro seguendo una fila di spit (6a, 6b, 6c+/A0).
7) Attraversare a destra sotto al sovrastante tetto e portarsi a destra del diedro (5).
8) Salire facilmente fino alla base di un camino (4+).
9)-10) Superare la placca alla destra del camino (6b+), spostarsi a sinistra e proseguire fino ad una cengia al termine della via (6b).

DISCESA: 6 doppie da 50 mt sulle soste della via