Chabod Federico (Rifugio) da Pravieux

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero n.5
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1860
quota vetta/quota massima (m): 2750
dislivello salita totale (m): 890

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura
vodafone : 60% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: pierpier64
ultima revisione: 13/07/09

località partenza: Pravieux (Valsavarenche , AO )

accesso:
Aosta,Villeneuve,Introd,si risale la Valsavarenche fino a un paio di km prima della fine della strada regionale,dove a sx della carrozzabile di fronte a un evidente cartello in legno si trova il parcheggio auto per il rifugio a fianco di un ponte che attraversa il Savara

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto nei pressi del torrente Savara,attraversare il ponte e dirigersi(palina segnaletica prima del ponte)verso una baita al limitare inferiore del bosco:la mulattiera prende quasi subito dolcemente a salire il lariceto e dopo circa un ora e qualche spostamento verso sx perviene all'alpeggio di Lavassey 2200 m:da dietro l'alpeggio(cartelli indicatori)la mulattiera,si alza a larghe svolte nel lariceto ,ora piu' rado,per abbordare la Costa Savolere e con ampie svolte superarla per portarsi dopo circa 1 ora e trenta da Lavassey sull'ampio spalto sul quale e' edificato il rifugio