Croda (Rifugio) da Cortina per lago Palmieri

difficoltà: OC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1200
dislivello salita totale (m): 846
lunghezza (km): 22

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: ciapaciuc
ultima revisione: 03/07/07

località partenza: Cortina d'Ampezzo (Cortina d'Ampezzo , BL )

punti appoggio: Rifugio Croda da Lago

cartografia: TABACCO foglio 03 1.25000

note tecniche:
molto duro con pendenze da ribaltamento in alcuni tratti...
panorama Ok, varie possibilità di miglioria e diversificazione del percorso

descrizione itinerario:
Partenza. Bivio per il passo Falzarego 1200 m.
Salendo verso il passo Falzarego, imboccare subito dopo il ponte sul torrente Boite, la prima strada a sx che conduce verso la frazione di Mortisa, proseguire su asfalto seguendo le indicazioni per il rif. Croda da Lago fino ad imboccare la carrozzabile sterrata n°428 e seguirla con numerosi saliscendi in un bellissimo bosco di abeti e larici fino all’incrocio con il sentiero/carrozzabile n°430 che porta al Rif. Lago de Aial, di qui imboccare il sentiero n°431 e proseguire a sinistra a mezza costa dopo un tratto di salita fino alla confluenza con il sentiero n°432. seguire lo stesso fino alla malga Fedèra m 1816 con tratto molto duro su asfalto di circa 1 km., dalla malga per il tratturo n°432 raggiungere con tratti oltre il 20% di pendenza su fondo brutto e dissestato il rif. Croda da Lago.
Rientro per la via di salita, o in alternativa, dal rif. Croda da Lago per i sentieri 434 o 431 dei quali però ignoro la percentuale di ciclabilità in discesa.
Per l’itinerario seguito: ciclabilità : in salita 80% in discesa 100% e occhio alle penne!