Trieste (Torre) via Tissi

L'itinerario

difficoltà: 5c
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 1788
sviluppo arrampicata (m): 670
dislivello avvicinamento (m): 74

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

ultima revisione: 21/06/09

località partenza: Capanna Trieste - Listolade (Agordo , BL )

punti appoggio: Rif. Vazzoler (1714m)

cartografia: Tabacco foglio 015-025

bibliografia: O.Kelemina-Civetta, Ed.Kelemina-Cordenons 1986

note tecniche:
A.Tissi-G.Andrich-D.Rudatis, 29 Agosto 1931

Nella prima parte la la via si svolge in parete sud-ovest, un pò a destra dello spigolo, lungo una serie di fessure, fin ad un'ampia spalla con mughi. Da qui prosegue seguendo il filo dello spigolo, via via più ripido, e sotto l'ultimo tratto strapiombante piega a sinistra sul versante della gola ovest, per raggiungere l'intaglio di cresta alla base del camino Cozzi.
E' senz'altro la più frequentata tra le vie non estreme della Torre delle Torri. L'arrampicata è però discontinua e bella solo a tratti.
Una soluzione più elegante consiste nel seguire la variante Couzy-Schatz, che supera anche il tratto finale dello spigolo con difficoltà intorno al VI.

Materiale: la via è chiodata dove è necessario, portare qualche chiodo e protezioni veloci. Normale dotazione alpinistica.

descrizione itinerario:
Dscesa:
si segue la cresta di arrivo fino a reperire la prima sosta di calata. Da qui 2 doppie (la 2° da 60m) fino a una cengia, attraversare brevemente a sin. (esposto) ad un anello cementato, da qui doppia (50m), si attraversa a sin. per 30m circa (passo difficile) su cengia fino a un ometto diroccato e anello cementato, da qui doppia corta, a sin. ad una sosta a chiodi da dove si compie un' altra doppia fino a un grade cengione (la 1°cengia dell' itinerario di salita), si seguono gli ometti e le tracce di passaggio in discesa fino a fare 2 doppie in un canale, da qui traversare a sin. fino a un altro canalone che con 4 doppie (la 2° da 20m) porta al canalone di accesso.

3 ore circa (attenzione ai sassi e alle corde incastrate)

Attacco:
dal Rif. Vazzoler seguire il sentiero in discesa per la Capanna Trieste, dopo poco si reperisce la traccia che porta fino alla base della Torre Trieste.
L'attacco si tova sullo spigolo Sud-Ovest (0.40h).