Corno Piccolo - 2° Spalla Aquilotti 75

difficoltà: 6a / 5b obbl
esposizione arrampicata: Varie
sviluppo arrampicata (m): 230

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura

contributors: annibale
ultima revisione: 29/09/09

località partenza: Prati di Tivo (Pietracamela , TE )

cartografia: Carta 1:25000 Gran Sasso

bibliografia: Grazzini-Abbate Gran sasso d'Italia CAI-TCI

note tecniche:
Avvicinamento:
Dal piazzale di Prati di Tivo la prima funivia è alle 8.30. Non farsi spaventare dall’affollamento del fine settimana e dell’alta stagione, la rumorosa compagnia si distribuisce sulle varie attrattive della montagna e, gli alpinisti – arrampicatori non sono così numerosi quanto le possibili vie da salire. Dalla stazione a monte prendere in direzione del rif. Franchetti, poi, proseguendo un sentierino si stacca a destra in direzione del percorso attrezzato Ventricini che, dopo alcuni sali scendi, conduce alla base della “Seconda spalla”.

descrizione itinerario:
Attacco:
Non molto evidente, ci sono diversi itinerari in pochi metri, cercare di scorgere in alto le grandi lame che caratterizzano la prima parte della salita.

L1 Salire una piccola “pagina aperta” che poi si trasforma in fessura, V, 30m;
L2 Diedro molto bello con curiosi cordini in metallo in fori naturali, V, IV+, 25m;
L3 Grande arco con lama netta e sporgente, seguirlo in tutto il suo sviluppo sino alla piccola cengia, IV+, VI, 45m;
L4 Prendere a sinistra sino alla base di un diedro che si abbandona sulla sinistra per sostare, V-/IV+, 30m;
L5 Tecnico traverso in placca, sul punto critico penzola un cordone da rinviare dal basso e poi proseguire la traversata con minori difficoltà, VI/ IV, 40 m;
L6 Diedro coricato senza particolari difficoltà che porta alla base di un tetto tondeggiante, IV, 40m;
L7 Il tiro più impegnativo della salita, il tetto è solcato da una bella fessura da impostare con astuzia, utile un BD grigio, VI/A0, 20m.

Discesa: Ci dovrebbe essere un sistema di doppie, oppure, con attenzione si scende il canale Bonacossa

Per chi volesse continuare alla “Prima Spalla” scendere ed incamminarsi verso destra prima in salita e poi in, corrispondenza di una breccia, in discesa verso la parete della “Prima spalla”.







Attacco: 60m a destra della via Ombre Rosse.

L1: 40m, V-
L2: 30m, V
L3: 35m, V+
L4: 25m, IV+
L5: 35m, A1/IV
L6: 35m, V
L7: 28m, VII (oppure A2)

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale