Salimmo (Cima) parete N diretta Faustinelli

difficoltà: AD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 2000
quota vetta (m): 3115
dislivello complessivo (m): 1100

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: brozio
ultima revisione: 17/06/09

località partenza: Pontedilegno 2000 (Ponte di Legno , BS )

note tecniche:
40° max 60°

da effettuarsi possibilmente non appena il pericolo valanghe sia svanito del tutto, a tarda primavera o inizio estate. In seguito il canale perde l'innevamento nella parte sommitale e affiorano delle roccette che, secondo il punto di attacco variano per difficoltà e solidità. Di contro ad inizio stagione l'uscita dal canalino è spesso orlata da una cornice

descrizione itinerario:
Dal rif. Petitpierre, raggiungibile lungo una bella strada sterrata che parte dal piazzale della seggiovie di pontedilegno,percorrere la mulattiera che, in mezza costa, conduce alla conca di Pozzuolo.
La parete nord del Salimmo è adesso ben visibile.
Risalire il pendio che conduce ai piedi del ripido canalone e una volta raggiuntolo iniziare a salirlo alla sx di un caratteristico isolotto roccioso, su pendenze moderate (40°). In breve, piegando gradualmente a sx, ci si porta all'attacco della via diretta Faustinelli che via via sempre più ripida (60°) si risale fino a sbucare sulla anticima dalla quale, per cresta , facilmente in dir. SO, alla cima.
Discesa per la via normale su sentiero segnato per la Bocchetta di Valbione.