Taou Blanc o Tout Blanc da Thumel

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1879
quota vetta/quota massima (m): 3438
dislivello totale (m): 1559

copertura rete mobile
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: renato63
ultima revisione: 21/04/09

località partenza: Thumel (Rhêmes-Notre-Dame , AO )

note tecniche:
I primi 300 m del vallone Leynir devono essere percorsi con neve assolutamente assestata e con la dovuta cautela.
Tra i 2000 e i 2200 m si attraversano pendii parecchio ripidi e spesso valanghivi.
Con neve dura può essere più conveniente salire a piedi. Ramponi utili per questo tratto.
Se le condizioni della neve sono ottime si può scendere sul versante N congiungendosi all'itinerario di salita verso quota 2700 m.

descrizione itinerario:
Da Thumel si attraversa il torrente a sx e si sale nel ripido bosco seguendo le indicazioni del sentiero N°11. Verso i 2000 mt la pendenza si fa sostenuta e si attraversano alcuni ripidi pendii, sulla dx idrografica del torrente Leynir,passando accanto al casotto del parco Alpeggio Vaudaletta ed entrando nel vallone della Vaudaletta.
Oltre i 2400 mt si aprono pendii più dolci e senza percorso obbligato si percorre tutto il vallone senza difficoltà fino al colle, aperto tra il Taou Blanc e la Punta Nord del Leynir.
Giunti al colle svoltare a sx e percorrere il facile pendio fino in cima tenendosi sul lato Valsavarenche o,se le condizioni della neve lo consentono,affrontando direttamente il costolone che ,sul lato della Vaudaletta, conduce in vetta.