Montalto Ligure - Taggia traversata

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 305
quota vetta/quota massima (m): 1149
dislivello salita totale (m): 950

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: nakaskoglund
ultima revisione: 13/06/08

località partenza: Montalto Ligure (Montalto Ligure , IM )

cartografia: Carta 1:25000 Tav 111 Ed. Multigraphic - Firenze

note tecniche:
MONTALTO LIGURE E TAGGIA , COSI' COME CASTELLARO , SONO SERVITI DAGLI AUTOBUS DI LINEA DELLA R.T. RIVIERA TRASPORTI www.rivieratrasporti.it
Tempo impiegato : sei ore circa.

descrizione itinerario:
Da Montalto Ligure si scende brevemente per attraversare il Torrente Carpasina su ponte in pietra. Si sale ( direzione Est) con bel sentiero lastricato al Santuario dell'Acquasanta ( fontana) m. 370 poi , sempre su sentiero (salvo alcuni tratti su strada cementata) alla Case Binelle (700 m slm circa - fontana) e da qui al Passo d Vena ( 969 m slm , spartiacque Argentina -Impero) . Evitando la sterrata si prende un sentierino che seguendo il crinale Sud-Sud-Ovest porta al panoramico Monte Faudo (1149 m. slm punto più elevato del percorso ) .
Per la discesa si segue il crinale Sud-Sud-Est con breve risalita al M.Follia e da qui (Sud-Sud-Ovest) alla Chiesetta di San Salvatore (m.714 slm).
Da qui , tralasciata la sterrata per il Santuario della Madonna di Lampedusa, si risale al M. Sette Fontane ( m. 794 slm -panorama) e si dicende la Costa della Lampedusa fino a Castellaro ( 234 m slm) con sentiero un pò da ricercare nell'ultimo tratto , marginalmente interessato dai lavori edilizi dell'insediamento abitativo " Borgo Lampedusa" .
Si scende a Taggia ( 57 m. slm) direttamente per la mulattiera, inizialmente lastricata , poi cementata ed asfaltata.