Charbonnel (Pointe de) spalla Est da Averole per il Vallon de La Lombarde

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 3600
dislivello totale (m): 1600

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mountain
ultima revisione: 24/02/10

località partenza: Avèrole (Bessans , 73 )

punti appoggio: Refuge d'Avérole

cartografia: IGN 1:25.000 - 3634 est

bibliografia: Olizane - ski de randonnée - Savoie

note tecniche:
Itinerario impegnativo che si può annoverare tra lo sci ripido, da intraprendersi solo con condizioni di sicura stabilità dei pendii (non troppo presto in stagione) ed effettuabile comunque in un tempo ristretto per ridurre il tratto a piedi nella zona bassa a dimensioni accettabili.

descrizione itinerario:
Attraversare il ponte dopo le case Avérole e seguire il sentiero sulla sinistra orografica del Torrente Avérole ed inoltrarsi nel Vallon de La Lombarde, superare un pilone votivo, attraversare le Ruisseau du Pis (cascata) fino a giungere quasi a centro del vallone a destra della quota 2.214.
(Allo stesso punto si può giungere partendo dal rifugio d'Avérole, scendendo a superare il Ruisseau du Veilet, poi attraversare il Plan du Revallon e risalire il Vallon de La Lombarde.)
Risalire zigzagando direzione ovest lungo varie balze e risalti senza percorso obbligato fino a portarsi sui ripiani del Clapier d'Ouille Mouta a quota 3.000; effettuare un traverso semicircolare in leggera salita fino a portarsi nel valloncello del Ruisseau de la Feiche Couate e risalirlo fino al Col d'Ouille Mouta m. 3.431; seguire una dorsale (S3/S4) con direzione nord fino alla spalla Est a quota 3.600 circa.