Vioz (Monte) da Malga Mare

L'itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1950
quota vetta/quota massima (m): 3645
dislivello totale (m): 1700

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Pimo
ultima revisione: 21/01/10

località partenza: Centrale Malga Mare (Peio , TN )

cartografia: Tabacco 1:25000 Fg. 08 Ortles-Cevedale

descrizione itinerario:
Dal parcheggio presso la centrale idroelettrica di Malga Mare si attraversa il torrente Noce Bianco per mezzo di un ponticello iniziando a risalire il boschetto di larici alla propria sinistra.
Dopo un tratto tra cespugli di ontano si prende un ripido canale (ben visibile dal parcheggio).
Con numerosi zig-zag e/o a piedi in modo diretto lo si risale interamente fino ad uscire all’inizio del vallone di Vedretta Rossa.
Dopo circa 1 km in falsopiano si prosegue verso OSO e per bei pendii si risale il ramo meridionale della vedretta Rossa fino ad uscire sulla larga dorsale nord del Vioz a non molta distanza dalla cima. Un ultimo tratto in lieve salita porta facilmente alla cima.
Panorama eccezionale.