Greco (Monte) traversata a Barrea per Vallone Rosso

L'itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1560
quota vetta/quota massima (m): 2285
dislivello totale (m): 725

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: cerasella
ultima revisione: 27/03/07

località partenza: Valle delle Gravare (Roccaraso , AQ )

punti appoggio: www.masseriacerasella.it

cartografia: ed.lupo

bibliografia: la Montagna incantata

note tecniche:
Itinerario molto bello da fare con neve abbondante,quando la neve sia scesa tanto in basso da imbiancare le sponde del Lago di Barrea.Altrimenti occorre fare un pò di strada con gli sci in spalla.
Ovviamente è necessario predisporre un'auto alla diga di Barrea per rientrare a Roccaraso-Aremogna.

descrizione itinerario:
Salita dalla Valle delle Gravare per Monte Greco 2285.
In alternativa salire con gli impianti a Toppe del Tesoro e scendere alla regione Antone Rotondo da cui si raggiunge Monte Greco.
Dalla vetta (2285 m.) sciare in direzione sud lungo la dorsale verso Monte Chiarano.
Poi scendere in direzione Sud-Ovest l'ampio pendio che si abbassa in Valle Pistacchia.Arrivati sul fondo valle Pistacchia si prosegue per un tratto quasi in piano fino a q.1900 circa,dove la valle con un brusco cambio di pendenza si riduce improvvisamente ad uno stretto corridoio.
Qui si imbocca il Vallone Rosso che si percorre sul fondo.A q.1600 circa per evitare delle rocce si taglia una breve diagonale a sx.
Si percorre un valloncello laterale o una dorsale boschiva.Rientrare poi a dx nel vallone Rosso.Continuare poi a dx per pascoli terrazzati e per una sassosa mulattiera fino alla SS presso la Diga sul fiume Sangro.
In caso di scarso innevamento sciare fino a dove la neve lo consente e poi sci in spalla fino al centro abitato di Barrea (diga del lago omonimo).