Uccello (Pizzo d') Diretta dei Pisani

difficoltà: 5c
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 1121
sviluppo arrampicata (m): 850
dislivello avvicinamento (m): 250

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 66% di copertura

contributors: puzzole
ultima revisione: 24/05/09

località partenza: Val Serenaia (Fivizzano , MS )

punti appoggio: Rif. Donegani - Rif. Val Serenaia

cartografia: Alpi Apuane 101-102 Ed. Multigraphic

bibliografia: CAI-TCI Alpi Apuane (Montagna-Nerli-Sabbadini)

note tecniche:
E' sconsigliabile l'utilizzo della guida del Funck "Alpi Apuane - salite scelte", assai incompleta e approssimativa
Disl. via 660m, ma assai più lungo il suo sviluppo.
E' più difficile e delicata della Via Classica, si svolge in parte per camini, ma anche in parete aperta.
Apritori Biagi-Nerli-Zucconi - 1965

descrizione itinerario:
Alcuni tiri sono diventati assai difficili a causa della roccia non troppo buona, soprattutto il tiro prima del grande pilastro (Si può evitare salendo direttamente e poi con traverso delicato a sx).
La via ha in comune con la Via Classica la fessura d'attacco, prosegue poi direttamente per la serie di camini-fessure di destra, infine vi si riallaccia nel tratto terminale, cioè alla sommità del grande pilastro.
Una via d'altri tempi, ma di enorme soddisfazione, assai rispettabile sia per l'impegno che per il dislivello, per nulla da sottovalutare.