Portofino (Monte) e Croce di Nozarego (Monte) da Camogli

difficoltà: MC / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
dislivello salita totale (m): 800
lunghezza (km): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: baloo
ultima revisione: 03/08/09

località partenza: camogli ( oppure Ruta ) (Camogli , GE )

cartografia: carta sentieri 1.25000 Tigullio euro cart

note tecniche:
la zona è vietata alle mtb quindi meglio andare non in periodi battutti dal turismo ( bella gita invernale e magari infrasettimanale)

descrizione itinerario:
Partenza da Camogli e salita su asfalto a Ruta -> da qui seguire il sentiero segnalato con quadrato rosso che senza errore e con facile pedalata vi porta al Monte Portofino-> discesa a Pietre Strette da dove si diramano svariate possibilità
Ottima la discesa del crinale della Costasecca che tranne il primo tratto ( bici a seguito) è divertentissimo e ciclabile sino a Santa Margherita .
Da Santa Margherita ( svoltare prima di giungere in paese in località Casnine Costa ) e prendere il sentiero poco segnalato verso il Monte Norego ( dalla Chiesa Madonna di Norego) con bici in spalle salire sul Monte Brano da dove si discende a Sant'Anna --> Molini sino alla ricongiunzione col sentiero principale a quadretto rosso intero.
Da qui discesa sul sentiero di San Fruttuoso fino a Base 0
Da base zero si risale a Pietre strette ( oppure si fa una variante su San Fruttuoso per fare il bagno e tornare ... il sentiero a due pallini rossi per il rientro da San Fruttuoso a camogli nn è consigliabile alle bici )
Tornati a Pietre Strette si prende per buca dei Corvi -> Monte Tocco -> Sella Tocia e discesa su sentiero a due triangoli vuoti rossi su Mortola -> san Rocco
Da San rocco rientro a Camogli su scalinata ( non divertente) forse meglio l'alternativa di scendere a Ruta oppure sulla Costa di Castellaro su Castellaro ( però da sperimentare)