Turge de la Suffie da le Laus

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota partenza (m): 1745
quota vetta/quota massima (m): 3010
dislivello totale (m): 1265

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura

contributors: Nordend4612
ultima revisione: 19/03/07

località partenza: Le Laus (Cervières , 05 )

punti appoggio: Cervieres - Le Laus

note tecniche:
Gita in bellissimo ambiente. Fare MOLTA ATTENZIONE alle ripide pendenze che si attraversano all'uscita dal bosco. Pericolo di valanghe.

descrizione itinerario:
Da Le Laus ci si incammina sulla pista di fondo che si dipana sulla sinistra (quella a destra - fine del paese - va al col de l'Izoard). Si continua sulla suddetta strada per qualche chilometro fino ad arrivare ad un bivio. A destra si procede per il Col de Portes, a sinistra, lungo una mulattiera, si procede per la nostra cima. Lentamente si risale il bosco fino ad uscire ad un ampio pianoro intermedio.
Da questo punto si risalgono pendii ripidi (attenzione, da fare solo con neve sicura) in direzione del col de la mason Chaud m. 2862.
Da questo punto, se le condizioni lo consentono, proseguire sulla destra per raggiungere l'ampio e ripido pendio che conduce alla cresta sommitale. di qui, su una cresta quasi pianeggiante si arriva sull'anticima. Per arrivare sulla cima vera e propria, costituita da un torrione roccioso, occorre fare qualche passo un pò esposto su delle roccette.
Panorama superbo sul Pic de Rochebrune e gli Ecrìns!

Discesa: per l'itinerario di salita