Tresenta (La) da Pont Valsavarenche

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA / F   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1960
quota vetta/quota massima (m): 3609
dislivello totale (m): 1649

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pr18 renato63
ultima revisione: 02/03/10

località partenza: Pont Valsavarenche (Valsavarenche , AO )

punti appoggio: Rifugio Vittorio Emanuele II 2735 m 01659592

cartografia: IGC - Valsavarenche N°102 1:25000

note tecniche:
da salire in inverni magri oppure inizio primavera, quando la salita al Rif. Vittorio non sia troppo innevato.
E' possibile comunque raggiungere il rifugio anche con sentiero innevato,in questo caso informarsi delle condizioni dal gestore ai seguenti numeri
335-6001921
348-8120379
Utili picozza e ramponi per affrontare il pendio finale

descrizione itinerario:
Da Pont salire al Rif. Vittorio Emanuele, seguendo l'andamento del sentiero estivo evitando però l'ultimo ripido tratto,quello prima dell'evidente palo in legno,e traversare in direzione SO per raggiungere la comba che,con dolci pendenze,porta in prossimità del laghetto del rifugio,Non salire la ripida morena alle spalle del rifugio,ma aggirarla sempre in direzione SO fino a raggiungere i piani posti sotto il ghiacciao di Moncorvè.Inizialmente percorrerlo in direzione E verso il colle del Gr.Paradiso per spostarsi gradualmente in direzione NO verso l'evidente pendio della Tresenta,in caso di buon innevamento si può proseguire racchette ai piedi fino in cima altrimenti, a quota 3300mt circa, si abbandonano le racchette e si prosegue con i ramponi seguendo indicativamente il percorso del sentiero.
Discesa per lo stesso itinerario