Cavallo (Monte) Canale Cambron

difficoltà: AD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1630
quota vetta (m): 1889
dislivello complessivo (m): 270

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: davec77
ultima revisione: 11/03/07

località partenza: Gorfigliano (Lucca , MS )

punti appoggio: Bivacco Aronte al Passo della Focolaccia

cartografia: Alpi Apuane 1:25000 ediz. Multigraphic

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia CAI - TCI

note tecniche:
Il dislivello è riferito solamente alla via. Per l'avvicinamento, aggiungere da 600 a 1250 m in più, a seconda della località di partenza. La descrizione fa ovviamente riferimento al canale in condizioni invernali, piuttosto facili a trovarsi vista la quota e l'esposizione.

descrizione itinerario:
Avvicinamento:
indipendentemente della località di partenza, ci si dirige verso il Passo della Focolaccia (1650 m; cava di marmo proprio sul valico).
da Resceto (500 m), si raggiunge il passo con i segnavia 166 o 166/bis (almeno 2h);
da Forno (località Biforco, 376 m) con il segnavia 36 (2h 45);
da Gorfigliano (680 m) si seguono le strade di cava fino al passo (2h 30 / 3h a piedi);
da Campocatino (1000 m) si valica il Passo Tombaccia e si traversa tutta la Carcaraia (versante N del M. Tambura) con il segnavia 177 (2 h). In inverno gli ultimi due itinerari, sul versante della Garfagnana, possono essere molto innevati.
Giunti al passo, o poco prima se si proviene dalla strada di cava da Gorfigliano, si costeggia a NO del passo il versante nordorientale del M. Cavallo, fino a reperire l'evidente canale di salita, ampio in basso e più incassato sopra (il canale è comunque il primo che si incontra partendo dalla Focolaccia; poco più avanti si trova il più impegnativo canale Ceragioli).
Si sale lungo il canale, che ha un dislivello sui 200 m, con pendenze attorno ai 30-40° sui pendii iniziali, fino all'uscita sui 55°, spesso sovrastata da imponenti cornici. Sulle rocce a sx salendo si trovano svariate soste per assicurazione o calata (spesso con vecchi chiodi e cordini, da controllare). Il canale sbuca fra la quota massima del M. Cavallo (1895 m) e la quota più settentrionale (1889 m); quest'ultima è raggiungibile abbastanza facilmente seguendo a dx la cresta sommitale.
Discesa per la via di salita (più rapida), oppure traversata della cresta sommitale del M. Cavallo (cresta affilata di neve o misto, con passaggi impegnativi) fino a raggiungere la via normale del versante SO (scendere a dx subito dopo la quota 1874 m del monte, per poi raggiungere il segnavia 167 che riconduce al Passo della Focolaccia).