Parassac (Téte de) dal Colle della Maddalena per la Val Fiourane

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1970
quota vetta/quota massima (m): 2778
dislivello totale (m): 808

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: molalacorda
ultima revisione: 06/01/10

località partenza: Colle della Maddalena (Larche , 04 )

punti appoggio: Alberghi a Larche e ad Argentera

note tecniche:
Gita con notevole spostamento e con un primo tratto quasi pianeggiante.

descrizione itinerario:
Si lascia l'auto all'imbocco del vallone dell'Oronaye (300 metri oltre la piccola cappella del colle) quindi ci si dirige nella direzione opposta dove percorrendo una stradina ci si inoltra nell'ampia val Fiourane, si raggiunge un ampio pianoro dove s'incontra una pista di fondo, la si segue su pendii dolcissimi ( qualche volta in leggera discesa) fino al termine, si continua ancora sul fondo del vallone e risalendo un primo pendio più ripido tra radi larici si raggiunge la cabanne Donadieu (m 2180).
Si svolta decisamente verso ovest su pendii ora abbastanza sostenuti e con un ampio semicerchio si raggiunge la cima.
La discesa ripercorre l'itinerario di salita.
Poichè la discesa del lungo vallone costringe a spingere parecchio è possibile scendere nel vallon de Parassac dove corre l'itinerario classico della Téte e raggiungere i casolari di Maison Méane.