Tovo (Monte) Coda del Drago

difficoltà: 5a
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1300
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 130

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Gianni lanza
ultima revisione: 23/03/10

località partenza: Santuario di Oropa (Biella , BI )

punti appoggio: Oropa ,Rif Savoia,Bar Funivie,capanna Renata

cartografia: carta del biellese foglio 1°

bibliografia: arrampicare nel biellese di Michele Fardo

note tecniche:
Bella arrampicata su ottima roccia

descrizione itinerario:
La Coda del Drago è uno dei tanti speroni rocciosi che si trova sul versante sud del Monte Tovo, in realtà è proprio una cresta che con tre grandi torrioni offre una arrampicata logica e continua, la via era stata salita nell' inverno del 1978 da Gianni Lanza e Massimo Ciarletti che sull' intero percorso non utilizzarono più di 8 chiodi, forzando in libera un uscita su di una fessura che incide un tetto orizzontale (nella foto del tracciato è segnata a puntini ) ora si passa a sinistra con difficoltà molto inferiori.

Il percorso è stato ripreso e richiodato con criteri moderni da Gianni lanza e Sergio Colpo in uscita è stata seguita la ben più potabile variante Conte Rosso.
Per Info dettagliate guarda www.montagnabiellese.com