Sas de Mezdì Spigolo sud-ovest, via Dibona

difficoltà: 4 ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2412
sviluppo arrampicata (m): 395
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: merloluis
ultima revisione: 14/05/09

località partenza: Santa Cristina (Santa Cristina Valgardena , BZ )

punti appoggio: Rifugio col Raiser, rifugio Firenze

bibliografia: Arrampicare in val Gardena DOLOMITI, Mauro Bernardi

note tecniche:
Bella via da proteggere integralmente su roccia buona, ricca di clessidre, dalla linea elegante e logica. Una classica delle Odle
Mareriale:
2 corde da 50 m, cordini in abbondanza, qualche friend medio, serie di nuts, qhalche chiodo e martello

descrizione itinerario:
Avvicinamento:
Prendere l'ovovia del Col Raiser, situata tra Santa Cristina e Selva. Seguire le indicazioni per ferrata Sas Rigais, superati due crocevia il sentiero passa sotto la torretta Piera Longia (un masso affusolato strapiombante). Scavalcare due recinti, percosri cisra 200 m deviare a sinistra. Arrivati alle pendici della grande fermeda traversare ulteriormente per sentierino e raggiungere la gola tra odla de Cisles e Sas de Mezdì dopo di che si risale un canale sulla destra che in breve porta all'attacco. Ore 1,30

Salita: vedi Foto

Discesa:
Scendere verso nord-est nel canale e seguirlo per tracce e ometti di sassi (I-II). Nella parte finale mantenersi sulla destra lungo una rampa che termina su prati. Immettersi nel sentiero verso destra. Ore 1+1,15 al Rif. col Raiser


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale