Piz dals Lejs traversata

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: Bs   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 2093
quota vetta/quota massima (m): 3041
dislivello totale (m): 948

copertura rete mobile
altri : 80% di copertura

contributors: gambalesta
ultima revisione: 10/11/07

località partenza: Funivia del Diavolezza (Pontresina , Maloggia )

punti appoggio: svariati

note tecniche:
Itinerario con notevole sviluppo salendo dal vallone fain e con pendii molto ripidi per la discesa nel vallone del Minor. Da non sottovalutare.

descrizione itinerario:
Dal piazzale della funivia del Diavolezza attraversare il torrentello a destra in direzione est e inboccare il vallone del Fain che in piano porta all'alpe la stretta(2427 m 1h c.ca)
Da qui svoltare a destra e iniziare a salire i pendii esposti a nord che con una sucessione di vallette e canali portano al colle sotto la cima del piz Minor (1 h).
Continuare in leggera salita sempre in direzione sud finoad un sucessivo colletto posto alla partenza della cresta nord-est del piz dals Lejs.
Risalirla in base all'innevamento fino a raggiungere la vetta.
La discesa può essere effettuata dall'itinerario di salita oppure dai ripidi pendii a sud sul vallone del Minor molto più diretti ma che necessitano di neve sicurissima.