Schiappa delle Grise neire Sleg Spa

Ripeto volentieri con l'amico Dino questa bella via di placca, che obbliga ad un sapiente uso dei piedi. La parete in generale mi è sembrata in buone condizioni, abbastanza pulite anche le vie meno frequentate (Oceanic e Bacio mancato). E' stato fatto anche un recente lavoro di pulitura alla base per cui l'accesso è facilitato....nomi alla base delle vie. Sole in parete intorno alle 11. Oggi solo noi in giro...
Dino su L5
Dino mi raggiunge in sosta su L6
il tiro di 6c+...Dino lo risolve a vista!

[visualizza gita completa con 3 foto]
Parete per placchisti esperti..... roccia compatta con ottima aderenza, chiodatura distanziata sui 6a passi obbligatori sul resto. Brava chiara Giovando bella giornata

[visualizza gita completa]
Dopo una quindicina d'anni torno a far visita alla Schiappa. Triste constatare lo stato di abbandono di queste belle vie, nonostante la richiodatura. SLEG è scalabile senza problemi, ma le vie adiacenti sono all'apparenza molto muschiate, in particolare Bacio e Mandarin, dove avremmo sperato di dirigerci.
Fine giornata alla Placca rosa, anch'essa richiodata (cordoni però da sostituire). Qui bella arrampicata di aderenza pura e protezioni a volte distanziate, ma sempre al posto giusto.
Meteo ottimo, non troppo caldo.
In compagnia di Remy e Andrea, in una giornata di relax.


[visualizza gita completa]
Via molto tecnica in cui è fondamentale l'uso dei piedi. Le difficoltà sono continue su tutti i tiri. Molto impegnativi il sesto e settimo tiro, anche per la chiodatura distanziata.
Partiti per fare Fratelli Novella (la parte bassa è piuttosto vegetale), alla cengia erbosa abbiamo traversato a destra fino ad arrivare a L2.
La via nell'insieme è ben pulita.
con Beppe Vertebra


[visualizza gita completa con 8 foto]
...placca, placca, placca! Se non vi piace l'arrampicata tecnica e di equilibrio stateci lontani!
La via come detto già da altri è stata richiodata mantenendo l'impegno originale.
La seconda parte della via è caratterizzata da una chiodatura un po' più lunga anche se comunque ottima. Il tiro di 6c+ non è azzerabile, pertanto alcuni passi obbligati bisogna farli. Oggi l'aderenza non era sicuramente nelle condizioni migliori.
Noi l'abbiamo fatta solo con i rinvii, al max portare qualche tcu piccolo, ma risulta comq difficile posizionarli!
Via di ripiego date le condizioni climatiche avverse già dal primo mattino.
Con Ruggi....con i piedi ben spalmati!


[visualizza gita completa]
Gran bella via,molto tecnica,qualche lichene in alto ma nn da fastidio,chiodatura buona (la richiodatura ha rispettato quella vecchia mantenendo l'ingaggio inalterato),decisamente lunghetta solo in alcuni punti;possono risultare utili dei Tcu e micro-nut.Situazione della parete alquanto disastrosa..mi viene da pensare se ci vada ancora qualcuno..Fratelli Novella impraticabile in quanto completamente ricoperta nella parte bassa da uno spesso strato di licheni e muschi,in alto la situazione migliora un po' ma la linea di salita è sempre molto sporca;Bacio Mancato e Mandarin anch'esse decisamente sporche seppure in maniera minore;Oceanic pare a posto.é un vero peccato che questa parete sia ormai lasciata in abbandono così.
Con Gian.solo noi in giro.

[visualizza gita completa]
bella via, con bei passaggi molto tecnici in placca, complessivamente ben protetti. la spittatura è quasi "plaisir" rispetto al consueto stile di Manlio su questa parete. i più impegnativi, a mio avviso, L6 ed L7, quelli che precedono il tettino finale.
in questo periodo, la parete prende sole verso le 11. attaccando alle 9.30, abbiamo fatto quasi metà via in ombra, e nonostante le temperature previste oggi, non abbiamo patito il caldo.
ottimo lavoro di pulitura sotto la parete! complimenti a chi ha "lavorato per noi"!

[visualizza gita completa]
bellissima arrampicata di placca. roccia ottima e chiodatura nuova. soste con catene ed anello di calata.
Vale molto la pena.
Se qualche benefattore volesse potrebbe portare una spazzola e pulire un pò di muschio nel 5° tiro e nel diedrino del 7°.
La via a dx, bacio mancato, che avevamo attaccato è decisamente più sporca e chiodata meno bene


[visualizza gita completa]
Info: LA VIA è STATA RICHIODATA TUTTA SOSTE COMPRESE LO SCORSO WEEK END,solo un breve tratto nel 5° tiro abbiamo trovato un po' di muschio nel superare un piccolo tettino.

Conoscevo la fama della parete e scalandoci sopra per la prima volta me ne sono resa conto,la chiodatura ti mette alla prova,i tiri non sono mai di forza solo tecnica,piedi e di testa per i passaggi,noi l'abbiamo trovato molto bella come via.Anche se all'inizio del primo tiro un po' di pioggerellina,nel secondo vento forte poi dal terzo tiro ha iniziato ad aprirsi e uscire un bellissimo sole e cosi una bella giornata,grazie alla compagnia di Max,Chiara-Raffaele-Fabrizio su Oceanic e Alessandro-Lara su Fratelli Novella


[visualizza gita completa]
La scalata e' di placca, quindi sempre di equilibrio e mai di forza.
La spittatura e' omogenea ma si differenzia in due parti. Nei primi tiri e' circa 2 m la distanza fra gli spit, mentre nell'ultima parte diventa più conforme allo stile della schiappa, ossia si allunga...
Gli spit presenti, soste comprese non sono ottimi. Sarebbe necessario, forse, una richiodatura. Ovviamente nessuno può giudicare ad occhio la bontà di un tassello ma, occorrerebbe una prova meccanica. Tuttavia e' certo che quasi tutti i tasselli degli spit sono arrugginiti.
L'idea era di salite Fratelli Novella, ma la presenza di altre 3 cordate ci ha spinti su questa via.
A parte l'attrezzatura non ottima, segnaliamo la presenza abbondante di muffe e licheni, specie nella parte bassa, segno forse di non molte ripetizioni. Peccato, non e' mai bello che una via si perda...
Giornata da cartolina ed ambiente sempre speciale....


[visualizza gita completa]
La via mi è stata consigliata dal Roccia, che ringrazio.
Ottima spittatura, assolutamente sicura e rende la via divertente e non difficile.
La prossima volta Bacio mancato

[visualizza gita completa]
note tecniche. via bella e intensa. peccato non sia stata richiodata,alcuni moschettonaggi al pelo con la placchetta che gira non sono il massimo.
ATTENZIONE 1:la sosta del 4° tiro di 6b+ c'è ma è nascosta. o meglio:la guida di Oviglia dice di portare 10 rinvii. al nono/decimo spit si notano i fori di quella che era una vecchia sosta,e lo spit dopo ha un maillon di calata!!!ma da qui la successiva sosta non si vede! continuate per tre spit e trovate la sosta su catena.
ATTENZIONE 2:al 5° tiro,dopo la sosta di cui prima ,si notano due file di spit.il 6a+ è dato credo sulla linea originale di dx,ora nel muschio!. noi abbiamo salito la linea di sx,su roccia pulita ma....crediamo sul 6b.
giornata spettacolare!sole caldo al punto giusto e solo un altra cordata in parete.
grazie a "Bostik" Bosticco che se non cera lui tornavo giù al 5° tiro...li la via cambia marcia!!!
felice di essere comunque riuscito a salire questa via che da tempo era nel cassetto!!!


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 11/11/06 - andrea1970
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 6c+ :: 6b+ obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud
    quota base arrampicata (m): 1200
    sviluppo arrampicata (m): 290
    dislivello avvicinamento (m): 50

    Ultime gite di arrampicata

    22/06/18 - Tacul (Pyramide du) Cresta Est - Via Ottoz-Grivel-Croux - Fede94
    Bella salita di stampo alpinistico: l'itinerario è sempre da ricercare, sono presenti innumerevoli soste, quindi si fanno tiri "a piacimento", ma consiglio di farli il più lunghi possibile per non p [...]
    21/06/18 - Rifugio (Croz del) La Mitica Iva - Matteo Bosco
    Il sentiero di avvicinamento è in parte ingombro dai resti di una grossa valanga, ma ravanando un po' si passa comunque. Via molto bella e continua nel 5c/6a con qualche passaggio più duro (inizio [...]
    21/06/18 - Casati (Piramide) Spigolo Vallepiana - andrea bertea
    Salita molto carina e, seppur breve, di soddisfazione. Roccia decisamente migliore di quanto mi aspettassi, visto il carattere storico della via; attrezzatura sui tiri giusta, soste tutte perfette. D [...]
    21/06/18 - Croix de Toulouse Pilier Bleu - Giovanni De Rosa
    Secondo giro su questa bella via. La roccia è ottima e ancora molto abrasiva tranne nei tiri più semplici dove qualcosa muove e, andando a memoria, muovono più pietre che nella precedente salita [...]
    20/06/18 - Lomasti (Pilastro) La rossa e il vampirla - hunza
    Caldo torrido ma partendo molto presto si riescono a sopportare le temperature, anche grazie all'arietta rinfrescante. Sempre una bellissima via, con le lunghezze piu' impegnative ben protette.
    20/06/18 - Bourcet - Spigolo grigio Michelin Martinelli - maigol
    Piaciuta. Primo tiro un po' sporco, non banale. Non venuti purtroppo nessuno dei due tetti di L3, ma capiti i trucchi che li risolvono. Bisognerà tornare a farli. Molto bello esteticamente il quarto [...]
    20/06/18 - Cinquantenario (Torrione) fantasma della libertà - McCandless
    Via bellissima e roccia fantastica: anche se breve si merita 5 stelle piene! Il passaggio di 6c della L4 è facilmente azzerabile ed il resto del tiro è molto più abbordabile. La L3 invece mi è se [...]