Mont (Tete du) da Salleret per Barmelle, discesa per Plan Fenetre e Gr/P. Rosier

note su accesso stradale :: nessun problema
Abbiamo fatto il percorso inverso rispetto a quello descritto. Arrivati all'indicazione Alpe Bossatel (incisione su pietra) abbiamo seguito il sentiero 2 per il col d'Arcomy. Ci siamo fermati a circa 2000 metri e siamo rientrati passando da Col Fenetre e Tète du Mont dove abbiamo fatto foto accanto alla croce di vetta. Da qui siamo scesi passando da Barmelle. Panorama stupendo a 360 gradi
villaggio Grand Rosier
Alpe Bossatel - incisione su pietra
Cervino
foto in vetta alla Tète du Mont
cappella Barmelle al ritorno

[visualizza gita completa con 5 foto]
Saliti e scesi per il sentiero 14B, ancora troppa neve sul versante N per fare l'anello attraverso il colle Plan Fenetre, invece solo qualche chiazza che non crea problemi sul 14B, nel tratto sopra Barmelle, oltre a qualche albero caduto da scavalcare. Toccata anche la q. 1916 verso la Tete de Colon percorrendo un divertente saliscendi sulla cresta e mantenendoci perlopiù sul filo, tra fronde di alberi un po' invadenti, qualche facile roccetta e la solita scivolosa erba olina. Giornata inizialmente brumosa ma poi serena e tiepida.
Con Claudio (rovi53) che ringrazio per la proposta, Luisanna, Primo, Ivano, Claudia, Lorenzo, Luca, Gianluigi e Marco. Oggi escursione tranquilla per ricominciare a pestar sentieri e ad apprezzare le prime fioriture di primavera.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Bellissima gita con panorami eccezzionali su diverse cime e sul fondovalle - Giornata con molto vento, ma se paragonato con la gonfia che si vedeva dalla cima sull'alta valle al confronto era accettabile - Partiti come da intenerario da Dublanc, saliti fino all'abitato ormai abbandonato di Barmelle, la salita avviene su un sentiero scalinato da vera ingegneria aerea sospeso su cenge e dirupi (attenzione una distrazione e si arriva direttamente a valle), gli scalini dicono alcune relazioni siano un miliaio, io non li ho contati ma le ginocchia sono in sofferenza, raggiunto Barmelle abbiamo proseguito lungo la ripida dorsale fino al colle e poi per cresta abbiamo raggiunto la croce di vetta, panorama aereo ma eccezzionale, dopo le foto di rito siamo ridiscesi dato il forte vento - La discesa è avvenuta nel versante opposto (Nord) arrivati al colle finestra abbiamo sostato presso la chiesetta di S.Anna, siamo poi ridiscesi all'abitato di Gran Rosier, dove proseguendo per ripido sentiero abbiamo raggiunto la strada concludendo l'anello
Un saluto ed un ringraziamento ai compagni di gita Beppe - Piero - Nino, che con fiducia hanno seguito le mie indicazioni, permettendoci di compiere questo bel anello


[visualizza gita completa]
il sentiero è piacevole e ben tenuto, la Tete du Mont offre una vista incantevole sulla Vallée. Gita autunnale consigliata.
Con Save, Sandro, Oriana e Nico.


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: parcheggio a Salleret sullo slargo
ottima temperatura per questo tipo di escursione,i primi 400 metri di ds fino a Barmelle su sentierino che con ampi tornanti sale continuo su terreno gradinato,sentiero ben segnato,da Barmelle alla vetta seguire l'indicazione sull'albero dietro le baite.Discesa veloce per evitare la pioggia che poi non c'e' stata,discesa dall'itinerario di salita.A mio parere fare molta attenzione su terreno bagnato,
da Barmelle in discesa.Presenti sul percorso due corde sul tracciato un po' esposto, nulla di difficile. Escursione in ambiente molto Wild Wild.L'Armonia Vi accompagni

[visualizza gita completa con 4 foto]
Bellissimo itinerario circolare che permette di visitare una delle frazioni piu' aeree della valle di Champorcher e di ammirare un'opera architettonica che non ha eguali in valle.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 17/05/12 - gasepiu
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Tutte
    quota partenza (m): 1107
    quota vetta/quota massima (m): 1897
    dislivello salita totale (m): 800

    Ultime gite di escursionismo

    18/09/18 - Roburent (punta di), Pierassin (monte) , Sabbiera ( bec dell Dal Colle della Maddalena giro ad anello - massimo66
    Veloce gita mattutina...sotto uno splendido cielo blu...Salito come descrizione sempre al cospetto del meraviglioso Monte Oronaye...toccando le tre cime. Sceso nel canale direttamente in valle Stura.. [...]
    18/09/18 - Glaciers (Montagnes des) - climbandtrek
    Sentiero autostradale sino al Col de la Seigne; da qui si trova una traccia che diviene subito più evidente sino alla palina. Da qui, senza percorso obbligato, si sale il pendio ripido arrivando in v [...]
    17/09/18 - Pers (Pointe e Aiguille) dal Col de l'Iseran per il Col Pers - gigi02_to
    Attraversato il ghiacciaio senza ramponi, oggi non necessari.
    17/09/18 - Lessieres (Pointe des) dal Col de l'Iseran - gigi02_to
    Oggi un più delicata per via della pioggia, il terreno era un po molle, comunque salita breve e veloce. Il passaggio con la fune non crea problemi. Alcuni passaggi un po aerei. In discesa ci si rende [...]
    17/09/18 - Tornello (Pizzo) da Vilmaggiore - la-Nata
    Bella gita abbinata al più impegnativo Tornone. Non ben segnato nel bosco (soprattutto al ritorno si perde un po' la traccia). Ampio panorama su Presolana, Ferrante, val di Scalve e, più a nord, ver [...]
    16/09/18 - Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet - coboldo
    Gita di ripiego a causa del tempo incerto, breve ma abbastanza piacevole. Saliti senza problemi seguendo i numerosi ometti ma il percorso e' comunque evidente, uguale a quello scialpinistico fino alla [...]
    16/09/18 - Pelat (Mont) dal Col de la Cayolle per il Col de la Petite Cayolle - Andrea81
    Salite fra le più note e frequentate della zona Ubaye-Mercantour, e devo dire che non ha tradito le attese. Il percorso è lunghetto come sviluppo ma decisamente scorrevole grazie al sentiero molto b [...]