Pianard (Monte) da Palanfrè

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Palanfré
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Per la prima gita "nelle terre di Gulliver" puntiamo su una classicissima.
Sulla dorsale prima della cima neve un po' cartonata, ma da lì in poi il divertimento è assicurato...
Breve ripellata sui pendii finali per esser sicuri di non aver lasciato indietro neanche una curva :-)
Con Sabrina, Paola e Angelo...
Siamo stati in zona fino ad oggi (10/12), le tracce sono nettamente aumentate ed il vento ha fatto la sua parte, ma la nuova perturbazione sta già facendo il suo lavoro.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Non e' mia abitudine dare valutazioni in stelle perche' poche volte si trovano uguali condizioni da cima a fondo ma oggi 4 **** ,o forse piu',ci stanno tutte da cima a fondo !! Salita ovviamente gia' tracciata,in discesa una trentina di passaggi precedenti ma ci sono ancora tantissimi ampi spazi vergini.Tenendo sempre la dx sui pendii in penombra ,bella farina asciutta uniforme di grande soddisfazione,anche la parte bassa fra i cespugli ,nonostante i passaggi,e' molto divertente,fino alla macchina.Le expo dove il sole picchia si trova neve umida.
In buona compagnia di Ezio e Margherita, incontrati altri 5 skialp che stavano gia' scendendo.
Meteo sereno,un po' di caldo in salita,leggera brezza in cima.
Su alcune cime della valle Gesso si vedevano baffi di neve..se arriva il vento previsto rovina tutto.


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: buono fino al parcheggio
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi dal parcheggio: fondo duro e ghiacciato con tracce gelate (rampant) ... le peggiori condizioni possibili anche in discesa ma è la prima della stagione (solo per questo la stella): sole e niente vento, insomma basta esserci ed è ancora Novembre.
Con Lorenza Elena e Justin del CAI ULE di Genova sottosez Sestri P. - Bene il terzo tempo in trattoria !! Speriamo nevichi !!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Si arriva tranquillamente al parcheggio di Palanfrè
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi dalle auto, salita con neve lavorata dal vento e tracce precedenti rigelate. Consigliato avere i rampant nello zaino, possono servire!

In discesa nella parte alta appena sotto la cima la neve è sciabile, poi conviene spostarsi oltre l'ampio canale a sx andando a finire sui pendii sottostanti la Becca d'Orel dove nonostante il sole pieno la neve non aveva mollato, si scende faticosamente tra le tracce rigelate (conviene stare sul bordo del canale dove è un po' più liscia) giungendo alla parte bassa, nuovamente con neve più sciabile!

Ultimo tratto su una "pista da bob" divertente.
Con Beppe, Sergio e Norman. Dopo la gita tappa al birrificio Troll, spettacolare!!


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica

Visto le numerose recensioni di ieri ho deciso di fare questa gita per me nuova.
Iniziato discesa alle 12 trovando nella prima parte sulla dorsale, neve compattata dai numerosi passaggi pertanto ben sciabile, dal colle mi sono spostato sulla destra scendendo dove ci sono ancora poche zone non tritate con farina compressa, breve tratto di crosta quindi divertente finale con passaggi obbligati.
Anche oggi abbastanza affollato contato almeno una quindicina di scialpinisti.






[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Tra sci alpinisti e con racchette un centinaio di persone.
In alto da farina a crosta portante secondo l'ora di discesa e l'esposizione, in basso primaverile.
Ok scarpette interne della Trekking di Avigliana che ha deciso di trattare di nuovo l'attrezzatura da skialp.
Grazie alla Tender per l'imbeccata!

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario con sviluppo lineare su pendii regolari.
Saliti, su comoda traccia, sulla destra orografica del valloncello che divide il pendio compreso tra il Monte Pianard e la Becca d’Orel.
Prima parte della discesa su neve umida e poi, nella parte mediana, portandosi sulla sinistra orografica del valloncello, su bella crosta portante.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Sino a Palanfrè
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
la stagione parte bene con questa bella gita effettuata con ottime condizioni. Il caldo ed il rigelo hanno trasformato la neve in gran parte del percorso, quasi sempre molto sciabile; la parte finale è primaverile e molto divertente. Tanta gente in vetta ma c'è posto per tutti.
Prima uscita con Cristina, Rita, Barbara e Gianni. Un particolare ringraziamento a CarloDG e Gazzano per i consigli molto utili.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok fino a palanfrè
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo tutti scesi sulla sx orog. della gorgia sotto le pareti rocciose dell'Orel. In alto bella neve trasformata, da metà in giù neve sempre morbida ma un pò più impegnativa. Ultimo tratto per arrivare al parcheggio tra i cespugli su neve dura.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi meteo splendido neve abbondante e continua primaverile su tutto il percorso, ben trasformata sui pendii in pieno sud sotto la Becca, conviene scendere prestino per evitare la neve piu sfondosa, in basso tutto tritato.....
oggi i Geki dalla Liguria in 7
dopo le foto....


[visualizza gita completa con 2 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Gita fotocopia di ieri come percorso,sia in salita che in discesa, ma con qualche nota positiva in piu'.Meteo buono (solo qualche velatura in salita ma andava bene perche' il sole picchiava,poi tutto sereno) quindi visibilita' ottima ,poi oggi avevo i ''padelloni'' un po' pesanti da portar su' ma in discesa sono un argallo.Discesa ore 12 circa:Il primo pezzo di dorsale (ieri insciabile) oggi era piu' umano,poi girando a sx nei pendii in ombra, ci sono ancora parecchi pezzi con farina divertente intervallati da tratti lastronati,Le expo sud,prese da quota 1900 circa,marcetta portante ben sciabile .Nel tratto finale,nei rovi tanto per capirci ,conviene tenere tutto a sx dove il sole batte e la ammorbidisce perche' in ombra fa' crosta.
Da solo,in punta raggiunto da Alberto & Co.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: nessun problema
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza su buon innevamento con neve umida/crostosa ,saliti a dx della gorgetta (con expo sud)che caratterizza tutto il percorso
su buona crosta portante,solo ultimi 250 diventava un po' sfondosa. Discesa ore 12,15 circa:breve pezzo su dorsale verso la Garbella su crosta insciabile!! poi sui pendii nord-est ,pendii un po' in ombra con sole di traverso verso il normale itinerario di salita, su farina pesante che cercando un po' dava ancora soddisfazioni.Verso quota 1900 circa netto spostamento a sx (oltre la suddetta gorgetta) sui pendii con expo sud trovando crosta portante,un po umida ma ben sciabile,che migliorava man mano che si scendeva.Ultima parte un po molliccia e laboriosa per i rovi presenti ma non sfondosa. Su tutto il percorso buon innevamento,nessun problema di toccare sotto.
In compagnia di Massimo,visti altri skialp che salivano al Bec d'Orel. Meteo:Alla partenza ancora parecchio sereno per poi coprirsi un po' di piu' con velature alte condizionando un po' la visibilita',temprature nella norma,no vento.



[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Palanfre' alle 8 con temperatura di 6°!! Neve in basso piu' che sufficente ma con una crosta da scoraggiare chiunque..molto deluso ma si va'...sperando.Salita regolare a sx della gorgetta,gia' tracciata.Discesa ore 11,00:tenendo i pendii completamente a sx (sotto i contrafforti del Bec d Orel)in piena expo sud,bellissima crosta portante morbidosa fino a quota 1750 dopodiche' la differenza era fisica nel senso che mentre io sprofondavo abbondantemente (non nella farina...)Manuela, che avra' meta' del mio peso,continuava a far bellissime curve...dai 1500(attraversamento della gorgia ) in giu' polenta a volonta' per entrambi.
In ottima compagnia di Manuela + altre 3 ski alp che stavano salendo al Bec.
Meteo,salita con velature,discesa con sole ,un po' di vento in punta
Itinerario verso Bric dell Omo non piu' fattibile.




[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Classica e facile gita da Palanfre che mi mancava. Oggi primo giorno senza il gelo e vento quindi molto piacevole la sosta in cima con bel panorama. Condiz. già descritte da alcuni dei molti oggi presenti, molto tritato ovunque ma ben sciabile ugualmente anticipando mentalmente le traiettorie. Con dovio e c. + lucaozein aggregatosi al nostro folto gruppo.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Molto freddo alla partenza e piazzale già abbastanza pieno ore 08,30 ca. Neve dura che ci ha obbligato per il primo terzo di salita di non usare le tracce preesistenti per la difficile aderenza delle pelli. In questo tratto visto una folta comitiva che ha calzato i rampant. Da lì in poi situazione migliore dove le pelli hanno avuto il giusto grip. Discesa tutto sommato ancora piacevole andando a cercare i piccoli tratti con farina umida poi comunque crosta portante e nella parte finale slalom tra pietre affioranti e arbusti su neve praticamente pistata. Alle prossime

Oggi con Davide.
Parecchi altri skialper anche sul Colombo e alcuni ciaspolatori


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Bella e rilassante gita su pendii mai troppo sostenuti. In alto la neve è ventata con crosta portante e tratti di farina purtroppo degradata dai molti passaggi. Nella parte bassa e piuttosto trasformata e ridotta a "pista".

Bellissima la compagnia: oggi per la prima volta insieme a Ettore Dovio (gestore dell'utilissimo sito Ettoruccio.it) con all'attivo un numero pazzesco di gite al suo gruppo tra cui il Gulliveriano Teddy.
Grazie a tuti e alla prossima!!!!!!


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Libero
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita in un ottima giornata,molto fredda,-10 alle 9 alla partenza divenuti poi -4 alle 14 al ritorno,per fortuna questa è al sole e senza vento,leggera brezza uscito in cresta.
Panorama molto bello.
Conviene partire al fondo del par heggio lungo il vallone se si intende far questa gita,io non sapendo ho seguito altri sulla stradina facendo poi un lungo traverso a dx.
Neve molto bella,farina pressata evitanfo le tracce gelate e le acche da vento piu dure.
Occhio solo in alto crosta accumuli e placche sulla cresta ventata.io ho sceso la prima parte per poi tagliare a sx scendendo vwrso i canali diretti sulla baita del gias del chiot( credo) perche intendevo far il colombo anche,trovando comunque bella farina mista a croste ma con molti alberelli in mezzo.
A ragion veduta se si intwnde risalire fi là,conviene far tutto lo scivolo che è ancora bello poi sulla stradina a mezza costa tagliare eventualmente ripellando e risalire nel vallone del colombo.
Nonostante sia solo ms i pendii son abbastanza sostenuti e ampi,valutare bene temperature e manto,specie se si taglia alto.
Almeno altei 30 salivan dopo,sarà tutto un po piu arato

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con -10, meno male che dopo un po' si sbuca al sole. Salita su moltissime tracce, alcune un po' scivolose, fino in vetta. Proseguito verso la Rocca d'Orel ma desistito a 60m dalla vetta non avendo con noi i ramponi. Discesa varia, qualche tratto bellino ma per il resto discesa che non passerà sicuramente alla storia. Niente vento e molte persone, sicuramente meglio di poche persone e molto vento! ;-)
Con Bubbola e Valeria


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: S>trada pulita
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Dallla cima neve dura lavorata dal vento fino al colletto poi ancora discreta farina se si sta sul versante est, sud-est. Solo nella parte finale conviene seguire la pista creata dai tanti passaggi.
In compagnia di Francesca e per fortuna Eolo non ha fatto la voce grossa, solo un po' di "bisa" in cima.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
note su accesso stradale :: nessun problema
attrezzatura :: scialpinistica
L'influenza con tutti gli annessi e connessi ha lasciato il segno nelle gambe ma scoppiettando un po' sono arrivato in cima.Neve piu' che sufficiente dalla partenza,traccia gia' esistente,non necessari i rampant. Attraversato per circa 250 mt lineari la slavina del 24 dicembre scorso .Discesa:dalla punta siamo scesi tutto a sx,con expo sud, sotto i contrafforti del Bec d'Orel su neve primaverile leggermente sfondosa ma ben sciabile fino a quota 1850 circa dopodiche',attaversando la gorgia, lungo traverso verso dx dove abbiamo trovato ancora bei spazi di farina per giungere alla parte finale con mix di farinelle croste portanti e non, ma qui il problema maggiore e' evitare i rovi con le spine ,veramente numerosi.
In compagnia di Mario che mi ha assistito nella salita.
No vento,temperature nella norma


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: NESSUN PROBLEMA
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Palanfre' su ottimo innevamento ,crosta a tratti portante che salendo diventava farina umida visto il percorso di salita prevalentemente a sud.Discesa: breve tratto su dorsale verso la Garbella con alternanza di farina umida e neve accumulata dal vento per poi prendere gli ampi pendii est meno soleggiati trovando ancora tanta bella farina e spazi liberi (4 ****)fino a quota 1500 circa dopodiche' mix di crosta non portante e farina umida comunque sciabile (2 **),davano piu' problemi i numerosi rovi con le spine che abbondano in quel punto.
Toccato qualche volta sotto ,ma non tutti pesano 90 kg come il sottoscritto.
Poco affollamento su questo itinerario,tantissimi verso il Colombo-Garbella.
Avviso,domani probabile gita CAI in zona.
In compagnia di Aldo,Claudia,Margherita,Ezio,Guido.
Meteo ottimo,parecchio caldo in salita.


[visualizza gita completa con 11 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
la mancanza del fondo si fa sentire soprattutto nella parte bassa dove è possibile restare bloccati da terra o pietre nascoste. In alto il vento ha portato via la neve sullo spartiacque e l'ha accumulata, schiacciandola, negli avvallamenti dei pendii.
Crosta di circa 2 cm nella parte bassa migliorata un po' in discesa con il sole (ma sempre crosta che si rompe), in alto crosta poco portante, neve non coerente e crosta ghiaccaiata. Vento a raffiche forte sulla cresta. Pietre subdolamente nascoste soprattutto sui dossi.
Cielo azzurro intenso, montagne sempre bellissime, ottima compagnia di amici e cani e anche se la discesa è stata davvero un'impresa, anche per quelli bravi! Una stella a qualcuno sembrava già troppo!!!!
Grazie a Pietro, Diego, Paolino, Dazzo Balù e Pelù. A Claudio ringraziamento speciale x le sue ottime risole che, con mossa a sorpresa,hanno deliziato l'arrivo!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: regolare
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte con sci ai piedi dal piazzale. Due grandi valanghe interrompono la continuità della salita e della discesa perché hanno raschiato a fondo la zona di passaggio, ma per il momento non c'è bisogno di togliere gli sci...però con questo caldo non durerà a lungo.
Circa 15 persone sono salite sul Pianard in mattinata.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ok fino a Palanfrè
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente una domenica di relax senza gare, passata con l'ottima compagnia di Meo, Andrea, Alessia e papà...Giornata stupenda, peccato per la neve crostosa che non ci ha permesso di goderci la discesa e le pietre nel finale sulle quali ho distrutto gli sci.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessuna nota
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
ancora ottima farina anche se ovviamente la parte classica è ravanata ... ma tenendo la cresta e poi scendendo nella boschina ancora Canada alla grande ... e credo per qualche giorno ancora ... qualche spazio si trova con neve strepitosa
a Luna ... naturalmente come sempre


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: utili le termiche
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi le mie energie esigevano una gita corta. Partiti abbastanza tardi e per un sud con gran affollamento non immaginavo il massimo. Invece è stata una discesa bellissima con una temperatura appena freschina e una brezza solo in cima che hanno mantenuto la neve perfetta. Dalla vetta per i primi 100 mt. ravanata dai tanti passaggi poi ci siamo portati avanti in cresta per buttarci giù su un pendio ancora vergine bellissimo poi in traverso tutto a dx sempre in bella neve fino al bivio per la garbella. Da lì ancora bella slalomata tra alberi e boschina fino all'auto. Incredibilmente la miglior sciata di stagione. Con Randagia che ancora non si sente a suo agio su ripido e powder ma che non molla e migliora!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ok sino a Palanfrè.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Spronati da Marco, incontrato poco prima sul Colombo con cui abbiamo condiviso un'ottima discesa su farina da favola e incoraggiati dalla qualità e quantità della neve presente abbiamo deciso di ripellare e risalire anche questa cima. Di fatto causa la fatica che si è fatta sentire ci siamo fermati nei pressi dell' ultimo abbeveratoio per animali. Saliti su ottima traccia di due skialper avanti a noi di almeno un'ora. Vedendo le loro firme sul pendio finale pregustiamo la discesa che si dimostrata ancora meglio di quella del Colombo salito prima. Anche qui pendii intonsi e tanta tanta powder. Sembrava di essere in Canadà. Solo qualche leggera toccatina nella parte finale per mancanza di fondo. Alle prossime
Con Demis un pò provato e l'instancabile Marco che forse avrebbe voluto arrivare in cima.
Solo altri due Skialper scesi prima di noi che hanno firmato il pendio finale.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Nessun problema
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte ancora sci ai piedi anche se in basso bisogna destreggiarsi in un tratto senza neve nella boschina. Oggi il cielo nuvoloso, la temperatura bassa e il vento han fatto sì che la neve fosse marmo, sia in salita (neppure i coltelli tenevano) sia in discesa (anche se tenendosi a dx la neve era un pó più morbida). Parlato con gente che l'ha trovata meglio al Colombo, in una giornata senza sole come oggi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: .
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
oggi temperature più basse e neve dura come marmo. usato i coltelli da metà i su. nella parte alta in ombra si trova ancora qualche pendio di neve farinosa, in basso siamo alla frutta. speriamo che nevichi
ottima compagnia.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Tempo molto bello e caldo .Molta gente sul percorso e in vetta . La neve in basso è veramente poca ma permette di salire e scendere, anche sino alla macchina , destreggiandosi fra boschina e pietre affioranti . In alto neve abbondante e sempre sciabile . Noi abbiamo scelto esposizioni più a sud ( sinistra orografica) e la neve è risultata abbastanza bella .
Ultima gita dell ' anno del gruppo "Pensionati" Cai Ule Ge-Sestri (Larice/Sanet).Foto di alcuni dei più rappresentativi in appendice.
Un saluto a tutti gli amici presenti e assenti ed anche al gruppo trovato in vetta .
Un saluto e grazie ( pasticcini ) ad Anna .( Ettore e Margherita Tentativo Ghilliè 2012 )



[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi alla partenza. Innevamento continuo.Ma il caldo sta consumando la neve.
L'unico posto...vicino...con neve. Scelta azzeccata. Sci ai piedi direttamente dall'auto. Traccia un po' troppo diretta...ma ci sta. In cima visibilità pazzesca. Primi 200 metri di discesa su farinone....poi traverso per prendere neve trasformata primaverile. Direi 4 stelle. Veramente una sorpresa...anzi un regalo di Natale. Con un Angelo..frettoloso...Theteacher, Salvador. ps con Angelo sono arrivate anche due veline...la bionda e la mora....


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 600
attrezzatura :: scialpinistica
Rapido giro dalle 14 alle 17 su buona traccia dei due skialp che mi hanno preceduto. Ottima discesa in compagnia di Davide e del simpatico Baloo.
Un saluto ai tre francesi che avendo fatto il giro del Monte Vecchio alla rovescia ho caricato in auto al Valun dla Sausa


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
bellissima giornata bella neve tanta gente
con abele molto in forma


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: pulita
attrezzatura :: scialpinistica
pendio subito sotto la cima in buone condizioni con neve polverosa con sottile crosticina. Poi ci siamo spostati sulla sinistra del colatoio sui pendii + soleggiati sotto la rocca d'Orel nella speranza di trovare neve trasformata. Purtroppo l'elevata temperatura ha ammollato il manto rendendolo parecchio pesante e sfondoso. Forse, scendendo sul presto, darebbe stata tutta un'altra storia...


Drugo(Snow) & I(Ski)


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: si arriva comodamente a Pallanfrè
attrezzatura :: scialpinistica
Sulla salita fatta la normale, ma è molto ravanata e crostosa. In discesa invece ci siamo spostati sui costoni a sx ed è venuta fuori una buona discesa con addirittura la parte bassa eccezionale (non era ancora passato nessuno).
Fare solo un poco d'attenzione in cima dove c'è qualche riporto di vento e occorre fare attenzione nel primo tratto di discesa.
Neve bella nella parte alta, un poco pesante ma sciabile nella parte centrale, ottima al fondo!!!
Oggi in compagnia del grande Michele!! ti aspetto per tante altre gite!!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Strada regolarmente pulita sino al parcheggio di Palanfrè
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con temperature sotto zero e giunti a Palanfrè con 1,5 gradi sopra lo zero. L'inversione termica stava colpendo complice il fhoen che di li a poco si sarebbe fatto sentire nella salita. Buon innevamento anzi ottimo ma gita già molto sfruttata con pochi spazi vergini. Traccia di salita visibile ma a volte coperta da neve ventata. Dopo di noi numerosi altri Skialper, uno di loro addirittura si è ripetuto con un'altra salita. Parecchi in vetta a gustare lo splendido panorama e osservare i due stambecchi che ci osservavano dalla vetta del Bec d'Orel. Prima parte di discesa dal colle in poi quasi ottima ma poi purtroppo crosta che a messo a dura prova i muscoli delle nostre gambe. Nel complesso gita comunque più che bella che ripeteremo...
In compagnia del solito trattore Demis e dell'instancabile Andrea che a preso a cuore questa disciplina. Alle prossime

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Bè, iniziare la stagione con una neve così a fine novembre è uno spettacolo. Benchè tutta al sole in sti giorni si è mantenuta bellissima ma soprattutto tanta!!! Ora inizia ad esserci parecchia aratura, oggi almeno 20 persone, ma se si fa un pezzo di cresta pianeggiante dalla punta, si possono scendere bellissimi pendii ancora intonsi. Il freddo non ha mollato, almeno fino alle 11.30
Gita mattutina solo soletto...che relax!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Riprendono le gite super mattutine prima dei consueti impegni lavorativi.
Stamane freddo secco con temperatura di -10 alla partenza, e si manterrà tale al nostro rientro poco dopo 2 ore. Una leggera ma freddissima brezza verso la dorsale e raggiunta la cima. Traccia esistente, con una mezza dozzina di segni di discesa "vintage" non hanno disturbato la nostra discesa su pendii intonsi di polvere dove si può giocare da slalom gigante. Solo una crosticina verso metà pendio ma non ha creato grossi problemi.

Con Eraldo.
Una quindicina di persone in salita al nostro rientro


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
bello tempo freddo, farina squisita.
con Gérard, Dominique e Franck


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte ancora con sci ai piedi dal piazzale, però il primo tratto è svalangato (si sono abbattute sul fondo grandi valanghe che hanno addirittura sradicato alberi sul versante dx orografico del vallone) e quindi disagevole soprattutto in discesa; necessari un gava-buta in salita e due in discesa. Superato questo tratto, il pendio era perfettamente liscio e con una sola traccia, praticamente sciabile come in pista! Alcune simpatiche marmotte si sono aperte il passaggio in un metro e mezzo di neve e sono risalite a passeggiare e curiosare. Il meteo ha toppato…, poco sole ad inizio mattina, poi si è coperto tutto di nuvole. Ci sono ancora notevoli cornici vicino alla cima e la croce di vetta spunta appena dalla neve.

In compagnia di Dario, che ha ripreso con entusiasmo lo scialpinismo. Niente foto…, la tecnologia mi ha piantato in asso dichiarandomi un inquietante “error zoom”!



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita con Michi che mi ha pazientemente aspettata per tutto il tragitto :) Discesa divertente nella prima parte, più in basso la neve era pesante. Nel complesso la gita si è rivelata molto piacevole! :)

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi le condiziopni erano veramente ottime in tutti i sensi, neve,sole, clima e non in ultima la compagnia, salita molto bella su un'ottima traccia, inutile dire che il panorama era stupendo, si spaziava a 360°, discesa da urlo, su farina bellisima fino in fondo, sicuramente domani sarà ancora in condizioni pur essendoci stati tanti ski alp alcuni pendii erano vergini.
Un saluto va a Piero sempre impeccabile, Rodo, Ilaria, Pat, Dino, ottima accoglienza nella locanda di Palanfrè, buoni piatti tipici di produzione propria alla prossima


[visualizza gita completa con 10 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok fino a Palanfré
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Gran bella giornata, meteo, traccia sci fino in punta e bella discesa. In basso la neve un po pesante e pendii oggi molto rigati. Almeno un centinaio di skialp.
Con Piero( C.M.S.) Beppe, Rodo, Dino, Pat e Ilaria. Ottima accoglienza al posto tappa di Palanfré. Aggiungo breve video della discesa....


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Gran bella giornata di sci alpinismo.Condizioni di innevamento ottime.Bella traccia di salita e meteo gradevolissimo.Discesa più a destra possibile sull'est
con farina da urlo. Con i numerosi passaggi di oggi il pendio è molto rigato, però qualche spazio per ulteriori firme
c'è ancora. Ottima ospitalità da Silvana a Palanfrè con
fantastici gnocchi ai formaggi.
Compagnia super con Pat, Rodo, Ila, Fyplom, Sepp 57 e
Dino Gallo. Con questa banda l'allegria è sempre garantita.
Saluti a tutti. Un saluto a Elena B.incontrata in cima.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Molto molto bella. Bellissima in alto, dove era ancora farina purissima, leggermente pesante in basso, ma ancora sciabilissima. Attenzione però: oggi quasi un centinaio di persone sul percorso (ne ho contale 45 davanti a me a metà salita): ormai i pendii sono molto arati e, con il caldo di oggi, domani sciare sulle tracce semi-gelate di oggi sarà meno divertente.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Bel gruppo di varaitini in trasferta oggi,giornata fantastica e molto calda sembrava essere avanti di qualche mese con la stagione.Un saluto agli amici di Cuneo incontrati in cima e ai numerosi compagni di gita che non sto a elencare onde evitare qualche spiacevole dimenticanza,discesa mozzafiato in polvere,non ho messo stelle perchè le abbiamo viste tutte scendendo...

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Si arriva bene a Palanfrè
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Grazie a Clabo per il suggerimento perchè oggi, senza la compagnia di Renato, la Pianard è calzata a pennello. Bella farina su tutto il percorso tanto da meritarsi una risalita tenendo in discesa sempre le esposizioni più a est perchè nelle zone più soleggiate la neve presenta già una leggera crosta. Parecchia gente e giornata molto calda.
Un grandissimo saluto a Sandro con il qualo ho condiviso la prima discesa e alla simpatica Sabrina conosciuta in punta.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
gita veloce mattutina,alle 12 già alla macchina....cosa dire sono stati 1000 mt di pura farina....!!!!
Forse la più bella neve della stagione!!
saluto gli amici Gir Miki Luca e Loris


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Prima gita da trentenne

[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: da Vernante strada bianca, necessarie gomme da neve o catene
attrezzatura :: scialpinistica
Dall'ora di pranzo ha cominciato una fitta nevicata, 10-15cm in 4-5 ore. Il forte vento in vetta ha già creato qualche crosta specie proprio sotto la vetta dove ci sono anche grossi accumuli: viste le previsioni anche per domani, consigliabile attendere qualche giorno che i pendii terminali si scarichino un po'. In tutti i casi, per la salita, forse meglio tenersi bene sulla destra e puntare al colle alla destra (salendo) della vetta, per evitare di transitare sotto/sul pendio terminale. Su tutto il tragitto buono strato di polvere anche se su fondo un po disconnesso.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti e scesi sotto una bella nevicata.
Discesa su 10-15 cm di neve farinosa su fondo duro e piuttosto irregolare; peccato per la scarsa visibilità.
Qualche pietra affiorante nella parte bassa.
Con questa giornata meglio di così non si poteva fare..

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
partiti con qualche sprazzo di sole, poi salendo ha iniziato a nevicare, verso la cima vento forte e aumento della nevicata.Discesa molto divertente con una bella spanna di farina, peccato per la mancanza di visibilità.Finalmente abbiamo visto nevicare.
io mio fratello claudio e mariella


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: snowboard
Veloce uscita prima del lavoro -8°alle 9 a Palanfre' -5° alla 11.30. 10cm di polvere su fondo duro su tutto l'itinerario in alto un po' irregolare per il vento con qualche placca ghiacciata,molto meglio la parte inferiore piu'omogenea
Oggi con Ale divertitissima.
Altri 5 skialp sulle nostre tracce


[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata stupenda, non si pò dire altrettanto della neve, che è rimasta marmorea per tutto il giorno.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
partiti tardi causa lavoro,si voleva salire sul bec d'orel ma la scarsità di neve non ce l'ha permesso.
in discesa neve sfondosa un pò meglio in pieno sud ma quasi al limite...
un saluto a Chiara,Guido,Corrado e Fausto che ha preferito andare a dormire dopo una notte passata in sala operativa...


[visualizza gita completa con 4 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Gita decisa all'ultimo momento (stamattina quando sono riuscito ad aprire un occhio e ho visto che il meteo teneva). Nella parte alta, in discesa, ci siamo tenuti decisamente sulla dx orografica trovando divertente farina pressata/ventata (non saprei nemmeno come definirla di preciso...) dopodichè con un netto traverso ci siamo spostati sulla sx orografica, oltre il valloncello che scende dal Pianard, trovando così un'ottima neve trasformata (dall'altra parte era ancora duretta e incisa dai numerosissimi passaggi dei giorni scorsi). Si arriva al parcheggio con gli sci ai piedi. Come dire, buona la prima! Con Manu.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: snowboard
Bel inizio 2013,veloce uscita 2 ore tra salire e scendere.In discesa mi son tenuto tutto sulla destra e ho trovato sui pendii alti farina compressa ottima per la tavola,in basso un po' dura.
Oggi solo,vari skialp tra pianard e orel
auguri a tutti


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata coperta che é andata migliorando con il passare delle ore fino a raggiungere temperature elevate (10 gradi). Sciabilitá accettabile nella parte alta, pessima nella parte bassa
Con Manu e Za


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi speravamo in una gitarella a sud su crosta portante o trasformata ma non è andata proprio così. Crosta non portante sul pendio di salita, crosta in via di trasformazione ma ancora insciabile sul pendio sottostante la Rocca d'Orel più esposto a sud, un po' di farina in fondo cercando i pendii a nord. Insomma, gita consigliata per gli accaniti della crosta..
In compagnia di Beppone che per il suo compleanno sperava che la provvidenza gli regalasse un po' di bella neve.. Magari a natale andrà meglio.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: gomme invernali per arrivare a Palanfrè
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Ottimo ambiente invernale ma crostaccia non portante su tutto il percorso eccetto la parte bassa della gita.
Complimenti al nostro cane Giuliano che senza attrezzature ha cavalcato i pendii triplicando le distanze e per lui la gita è stata da 5 stelle.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Gita affollatissima, del resto sole e neve non mancano. Pendii completamente stati neve bella a tratti, comunque sempre sciabile.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Breve ma intenso il Pianard. Millanata l'han salito oggi.
Neve godibilissima dalla cima al posteggio, solo qualche crosticina ma facile. Cercando bene si riesce ancora a trovare qualche metroquadrato di intonsa !
In 8 del CAIULE GenovaSestri, quasi una socialina...

[visualizza gita completa con 1 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Il video di abra ha convinto parecchi gente...
Meteo al top non un filo d'aria nemmeno in cima.
Arrivati in vetta alle 9:30, scendendo c'era il mondo che saliva...
Trovato tanti spazi ancora in buona farina.
Con Andrea

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata meravigliosa e tantissima gente!!!!! In discesa abbiamo seguito la Costa Pianard fino al dosso dopo il colle della Garbella e poi una picchiata meravigliosa fino a valle. La zona di salita è troppo arata, mentre da questi costoni non era sceso assolutamente nessuno, inoltre sono più riparati e mantengono la neve migliore più a lungo.. Quindi massimo delle stelle, semplicemente favolosa. Occhio all'inizio della discesa ad alcune placche di ventato.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
iniziato la discesa alle 10 sfruttando gli ultimi spazi intosi. alle 10.30 di ritorno alla macchina. circa 200 persone in processione incontrate durante la discesa..
da domani sarà tutto arato

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Massiccio assalto al Pianard oggi, guardando giù sembrava - come ha detto qualcuno - di assistere alla ritirata di Russia. Meteo ottimo (pure caldo in salita), bei panorami dalla cima ma come gita non è troppo entusiasmante (su e giù da un pendio, sostanzialmente, e oggi pareva di essere in pista). Trovata neve sostanzialmente buona alternata a tratti crostosi, ma comunque sciabile: forse conveniva tenersi più sulla destra scendendo dalla cresta, mentre noi ci siamo mantenuti più vicini alla traccia di salita. Al parcheggio alcuni segnali di nervosismo: merita particolare menzione un tale cui, manovrando per parcheggiare, abbiamo fatto perdere quei quindici secondi sicuramente indispensabili per arrivare in cima prima degli altri.
Con mio papà.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Bella classica con gli amici tavolari..
Ancora diversi spazi in farina intonsa nonostante un buon afflusso di ski alper.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
molta gente sul percorso ma ancora ampie praterie di farina
consigliatissima anche per domani
neve bella su tutto il percorso niente crosta


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
arrivati al parcheggio di Palanfré piove, ci siamo solo noi ed un cane.. Partiamo comunque e dopo 2' di portage calziamo l'attrezzatura, iniziamo a salire e smette di piovere. Neve umida pesante in salita, il mio socio (grande!!) ribatte una vecchia traccia, spunta il sole e inizia anche a fare caldo.. In Cima dopo 1h45' , qui con vista a tratti e freddo che non permette di restare a lungo. Nuovo cambiamento atmosferico, se scianca e possiamo scendere con sole ed ottima visibilità.
Non esagero dicendo che sul 90% del tracciato ci sono al max 20cm di neve. Si tocca tutto quello che c'è da toccare.
Discesa sulla dx orografica, nessuna scelta perché dall'altra parte c'è l'erba. Il primo pezzo si fa su neve recente umida, poi tratto centrale con crosta che iniziava a formarsi, parte finale con boschina ed arbusti, sempre fioca umida ma meno pietre e simpatici slalom.

la fortuna aiuta gli audaci dicono.. oggi è stato così: ottima giornata guadagnata di sport, sole e amicizia, con tappa finale al Troll.. per sciare seriamente ci sono ancora un sacco di mesi. Con Nic!!!! :)


[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Tra i prati ormai pelati a zero l'unica conca bianca rimasta è quella del Pianard ( non proprio tutta va, limitiamo il campo al versante orografico destro...).
Sembra incredibile ma si parte con gli sci dalla macchina, ma soprattutto si torna ancora lì sci ai piedi.
Comunque non penso che duri ancora molto, il manto della prima parte inizia a essere martoriato da numerose pietre, e 5 o 6 di loro hanno gentilmente autografato le mie solette..
La neve nel complesso è primaverile trasformata, a tratti abbastanza cotta dalle temperature egizie del dio Ra... spiacente per Lui, ma alla fine due curve ben tirate non me le ha tolte nessuno;-)


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
attrezzatura :: scialpinistica
Purtroppo gran caldo, niente rigelo e quindi neve sfondosa (anche nel canalino a sinistra) e in basso anche scarsa. Oggi con due amici ciaspolatori comunque entusiasti della gita e del panorama dalla punta. In cima un gruppo di Trentini con Guida che sono saliti con noi e scesi su Entracque e hanno sicuramente trovato neve migliore.
Saluti alla simpatica Silvana dell'Albergo "L'Arberg" di Palanfrè che ci ha dissetati e rifocillati. Con Franco G. e Beppe T. miei ex
colleghi con i quali ho fatto questa prima gita.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
attrezzatura :: scialpinistica
siamo alla frutta
in basso manca neve (pietre, rovi, erba invece no)
tre stelle meritate, perchè dalla cima, ci siamo tenuti proprio nel canale, ben innevato e gradevole, fino a 1550 m
poi siamo usciti sul pianoro e ci siamo ricollegati alla traccia di salita

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
bella giornata,poco rigelo notturno,discesa alle h11,su bella primaverile fino a metà percorso,poi umida e molliccia ma discretamente sciabile.
un saluto ai scialpinisti incontrati sul percorso......
consiliato il bar ristorante a palanfrè,sempre aperto,ottimo trattamento e simpatia dei giovani gestori.....
ciao a tutti..........


[visualizza gita completa con 11 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Salita veloce alle prime luci dell'alba, prima dei consueti impegni di lavoro, nel silenzio del Pianard, meta sempre piacevole dopo una recente nevicata.
Solo 4 tracce precedenti, il resto intonso in una discesa bellissima a curve veloci e scorrevoli. In fondo al vallone; visto la traccia fatta e veloce, ripello e risalgo nuovamente, ma alla quota posta a sx della vetta. Verso le 10,15 inizio la discesa, su questo panettone intonso, bella quanto la precedente ma in alcuni punti neve già leggermente cotta, mentre salgono decine di persone sotto un sole "accattivante"
Visto le alte temperature, domani potrebbe risultare meno appagante.

Un saluto a Eraldo che mi ha raggiunto alla seconda risalita.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
gita fatta con luca,già oggi in tanti,parcheggio pieno
giornata serena e limpida,nella parte alta abbiamo ancora trovato parti di pendio vergine meno esposti al sole dove abbiamo fatto ancora belle curve nella farina,in basso ormai è quasi una pista
visto alcuni skialp scendere sui pendii a sud su neve già trasformata alle 10-11 del mattino
ancora pochi giorni senza nevicate che a sud la neve se ne va

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Neve bellissima dalla partenza al primo terzo di salita, poi diventa lavorata dal vento, dura, con spaccature non proprio rassicuranti ma soprattutto, molto, molto poca!
Dopo aver "saltato" lo scorso anno causa impertinente ernietta alla schiena, oggi ho riprovato, e devo dire che, nonostante la neve non proprio entusiasmante (nella parte alta), il vento teso e non proprio caldo, le pelli che si staccavano, ... ho messo tre stelle perchè SONO RITORNATO A SCIARE!
Un grazie ed un abbraccio ad Adriano, caro (e paziente) amico di sempre.
Da rimarcare l'ottimo "dopo gita" alla locanda di Pallanfrè, sorprendentemente aperta con la gentilissima gestrice che ci ha rifocillato in modo spettacolare!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Gitarola prima del lavoro finalmente vicino casa. Ripreso la traccia fatta sabato risalente la Costa Pianard, agevolando la progressione, anche se l'azione del vento ha coperto in parte la traccia.
Velocemente lungo la dorsale raggiungiamo il Pianard e scendiamo sul vergine a curvoni veloci su polvere, solo in parte lavorata dal vento, senza toccare pietre, altre due tracce precedenti ma decisamente più a ds.
Prestare un minimo di attenzione in futuro, per possibili accumuli dall'azione del vento imminente.
Con Eraldo.
Una decina di altre persone in salita poco altre la partenza.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Molto caldo e molta gente (simpatica). Svariate possibilità di salita, viste le molte tracce presenti. Comunque consigliato salire a sx (guardando la punta) per evitare la neve più molle del centro vallone.
Discesi sul versante del Bec D'Orel dove la neve è trasformata. Nonostante l'ora tarda (13.30) la discesa è stata fantastica (vedi filmato). (le quattro stelle dipendono dal fatto che comunque la neve un po' faticosa lo è).
Un saluto al simpatico pensionato incontrato in punta.


[visualizza gita completa]
Bella notturna anche se una volta arrivati in punta la luna si è un po'nascosta.Trovato ancora bella farinella tenendosi tutto a sinistra scendendo,x i primi 200mt,parte bassa marmorea.

Gita effettuata il 19/01 con Ale Ivo Paolo e Laura


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
Come già è stato spiegato dal mio socio Pluto, giornata azzecata per il tempo bello, ma anche per la neve, sembrava di essere a marzo, con una temperatura mite dato il periodo, le quattro stelle ci stanno tutte all'nfuori degli ultimi 150 metri,prima di arrivare alla macchina, sembrava di essere su un blocco di ghiaccio, veramente speriamo in una nuova nevicata in modo che il fondo che si è creato non si rovini, alla prossima gita, un saluto a chi non ha potuto essere con noi per impegni di lavoro

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
Partiti con l'intenzione di salire la Rocca d'Orel ma alle 9 di questa mattina abbiamo trovato da subito neve durissima sull'itinerario e all'altezza del canale sud (Bella la parte superiore ma scoperta quella inferiore) abbiamo deciso di salire al Pianard puntando verso il colle sx (salendo). Dalla cima siamo scesi verso il colle (Orel) e siamo scesi per i pendii sottostanti la rocca, ripidi e con neve primaverile fino all'inizio del boschetto. Da li in poi alle 13 circa, la neve era come alla partenza...MARMOREA. Un giorno di ferie speso bene e speruma ca fioca, con Beppe.

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada innevata, ok con termiche fino a Palanfré
avevo paura di beccare brutta neve, invece è stata un'ottima gita, considerando le temperature di qs giorni.
scendendo nel vallone sul fianco sx, si trovano pochi cm di neve appena un po' umida su fondo portante, quindi ottime curve. dovendo poi passare sul fianco dx per tornare a palanfré, dove iniziano gli arbusti la neve è bucherellata e non un granché.
cmq la parte superiore e centrale della gita stamattina meritavano davvero.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: indispensabili gomme da neve, strada ghiacciata da Vernante
quota neve m :: 900
Stamane fino a Vernante un po' di nuvole e temp. intorno allo zero, da Vernante a Palanfrè strada ghiacciata e bianca dalla nevicata del giorno prima.
Temperatura -5 a Palanfrè e cielo completamente terso.
20/25 cm di polvere omogenea che ha quasi del tutto coperto le vecchie tracce.
Spettacolo immacolato, salita da tracciare scorrevole, e discesa veloce in super powder in solitaria, prima della copertura nuvolosa giunta quando ero già in auto.
Non credo si manterranno tali condizioni per il previsto rialzo termico nei prossimi giorni.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Si arriva a pallanfrè con gomme da neve, strada non completamente puli
Ottima gita, partiti e arrivati con il sole. Versante di salita molto lavorato, in discesa ci siamo tenuti sui costoni di sinistra (salendo), facendo una pezzetto di costiera verso la Garbella. I costoni sono pochissimo lavorati e hanno una farina da goduria unica, discesa entusiasmante con neve ottima e poche tracce!!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada pulita
Neve dura,ma proprio dura!Ce la siamo presa comoda sperando che nelle ore centrali la neve mollasse un pò,ma così non è stato.Saliti al Pianard dal colle a sx della cima,necessari i rampant,noi eravamo senza e,tolti gli sci,abbiamo dovuto gradinare la neve marmorea per superare i 10 mt per uscire sul colle.Dalla punta siamo scesi al colletto a dx sperando vista l'esposizione in pieno sole già dal mattino che avesse mollato,invece anche scendendo sulla sx orografica del vallone era ancora dura(ore 13,30)e molto segnata dai numerosissimi passaggi dei giorni precedenti=neve comunque sciabile ma non divertente!Tanta gente alla becca d'Orel,solo in 5 al Pianard.Ripagati dalla giornata splendida.Salut

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 800
Bel tempo... bella salita... bel pendio... peccato la discesa da dimenticare, su neve piovuta e rigelata per pochi millimetri e sostanzialmente insciabile; alla prox
Brava Giovanna e Ale, io devo ancora prendere forma...


[visualizza gita completa]
Sci ai piedi già dall'auto. Saliti sul Pianard, scesi per 200-250 m su una farina da sogno poi ripellato, risaliti e ridiscesi sul pendio alla dx orografica rispetto al Pianard, nuovamente su una farina spettacolare. Un saluto a Manu e Alex.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
Qualche piccolo tratto crostada da vento a ridosso della cresta ma per il resto è tutta una bella neve farinosa fin giù al posteggio

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1400
crosta portante per 100m, poi crosta morbida da vento, poi sempre meno crosta fino a 20 cm di farina un po' pressata con qualche accumulo.

gita pre-lavoro, vista l'ora presta ho avuto il piacere di tracciare una gita autostradale come il Pianard!




[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: strada pulitissima
quota neve m :: 1400
Meteo ok, la cappa di nebbie finiva poco a monte di Vernante, niente rigelo notturno e molto caldo nel vallone, in cima aria frizzante che invitava a scendere, primi 250-300 metri primaverili (sic)semplicemente perfetti poi iniziano le rigole ma il sole le ha rese mollicce e non creano grossi problemi, permettendo di divertirsi, nella parte finale stando a nord si trovava ancora neve sufficiente per arrivare sci ai piedi al piazzale. C'è bisogno di neve nuova purtroppo la perturbazione che arriva stasera non sembra di quelle che ne portano tanta.
Con Enrico


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 21/12/12 - sborderzena
  • 23/02/08 - rfausone
  • 17/01/05 - manuel
  • 09/12/03 - scrima61
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Sud-Est
    quota partenza (m): 1379
    quota vetta/quota massima (m): 2306
    dislivello totale (m): 927

    Ultime gite di sci alpinismo

    14/12/17 - Monte Pora dal Colle di Vareno - la-Nata
    Per ora si parte dalla Malga Pora, non essendoci abbastanza copertura nevosa al Colle di Vareno. Pendii facili. Essendo il dislivello molto ridotto, si "ripella" almeno una o due volte. Splendida la Presolana sempre di fronte.
    14/12/17 - Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria - molalacorda
    Condizioni in peggioramento causa temperatura in rialzo, stamattina alle 9.00 c'erano +4°C alla partenza, ed al vento che nella parte alta era piuttosto forte. Discesi nel vallone dei paravalanghe do [...]
    13/12/17 - Rond (Bric) da Prali - roby4061
    ricomincio la stagione dove l'ho terminata a maggio, cioè a Prali. Saliti da Giordano seguendo più o meno il sentiero estivo/stradina per un po', poi grossomodo sulla linea dei fuoripista. La tracci [...]
    13/12/17 - Soma (Clot della) da Pragelato - bagee
    Prima volta nella ghiacciaia di Pragelato e con ottimi risultati; -9 alla partenza, - 4 in cima al sole e senza vento; discesa in 40/50 cm. di bella farina quasi vergine seguendo prevalentemente le vecchie piste; oggi meritava!!
    13/12/17 - Aquila (Punta dell') da Alpe Colombino - Dany1986
    Il vento dei giorni scorsi ha spazzato via parecchia neve e quindi vi sono vari rododendri e pietre affioranti a cui occorre prestare attenzione specialmente in discesa specie nella parte bassa. Non h [...]
    13/12/17 - Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria - ANDREALP
    Super gita infrasettimanale con i pensionati per un giorno di ferie davvero ben speso. L'effetto Gulliver si è fatto sentire con molti scialpinisti sul percorso già tracciato fino in vetta. Giornata [...]
    13/12/17 - Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais - g.bona
    Anche noi tra i pensionati, turnisti, diversamente occupati e “ferie-dotati”. Tutti qui al Frais! Con Andrea, lasciamo la folla del Prato in Fiera, per salire e scendere praticamente in solitudin [...]