Gugliermina (Capanna) da Alagna Valsesia

L'attraversamento del secondo torrente in questo periodo e con le attuali condizioni climatiche (poche piogge) non è difficoltoso (almeno la mattina), senza doversi togliere scarponi nè bagnarsi. La salita, in generale abbastanza ripida, si fa più difficolosa da circa 2.600 m per l'attraversamento di detriti e sassi. Personalmente ho sbagliato anche tragitto, stando a dx rispetto il sentiero (in discesa invece ho fatto quello corretto). Il tratto attrezzato non è molto lungo (circa 200 m di dislivello) e in qualche punto i cavi fissati sono utili, per le pendenze, la neve e l'esposizione. Il sentiero è comunque molto ben segnalato. Rifugio tenuto molto bene.
Mettere in conto circa 5h per la salita. Non mi sono chiari i sentieri alternativi che passano dall'Alpe Bors, perchè sembrano un po' perdersi nella vegetazione, ma, se si conosce un minino dove dirigersi non credo sia un problema orientarsi. D'altra parte è così ben segnalato e diretto il 206, che non vedo ragioni per passare da quelle vie (se non forse attraversamenti più facili dei torrenti nelle stagioni calde).
Sul tratto attrezzato ho incontrato uno stambecco, spaventatosi solo quando mi sono avvicinato. In discesa incontrato due persone, anche loro solitarie, che stavano salendo.
In discesa, per variare, ho scelto di passare da Barba Ferrero e scendere passando dal Testanera. L'attraversamento del Sesia non è stato un problema (ore 13:00 circa).
Arrivato al Rifugio Pastore col binocolo ho visto un paio di persone che si erano alla capanna (probabilmente per altre interessanti ascensioni l'indomani ...).

Torrente da guadara
Ghiacciaio delle Piode
Inizio tratto attrezzato
capanna
vista a valle
Ghiacciaio delle Piode
Morena da percorrere
Passaggio con stambecco

[visualizza gita completa con 8 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 206
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1260
quota vetta/quota massima (m): 3212
dislivello salita totale (m): 2000

Ultime gite di escursionismo

22/07/18 - Gran Sometta (Cima) da La Salette - laika58
Oggi ritorno a distanza di alcuni anni alla Gran Sometta, in gita con gli amici del CAI di Ciriè - Giornata incerta con sole e nuvole che in parte hanno oscurato i bellissimi panorami dalla vetta e a [...]
22/07/18 - Chiavesso (Cima) da Cornetti - Andrea81
Tentato la sorte nelle Valli di Lanzo, e dire che il vento in quota al mattino faceva ben sperare, ma già alle 9.30 le cime erano avvolte nelle classiche nebbie.... va bhe... il temporale di ieri dev [...]
22/07/18 - Ometto (Monte) da Proves - la-Nata
Gita bagnata! Nonostante il tempo, però, oggi parecchie persone fino alla malga Manzara (Stierbergalm) per una festa: c'era anche la banda che suonava! Salita all'Ometto dalla cresta rocciosa sud-ove [...]
22/07/18 - Mont (Col du) da Bivio Surrier-Grand Alpe - C. NORD
Giornata della "Rencontre" al Col du Mont, tradizionale valico fra Italia e Francia, tra gli abitanti della Valgrisenche e della Tarantaise, che si svolge ogni anno ,a luglio, in ricordo delle comuni [...]
22/07/18 - Pelouse (Tete de) dal Pont Rouge per il Vallon de Lauzanier - Klaus58
Val Fourane bellissima e sempre molto frequentata, nessuna difficoltà nella salita solo un breve tratto ripido ma con fondo solido fino al colletto. Tenere conto che per un'ora dalla partenza non si [...]
22/07/18 - Parcellara (Pietra) Cresta Sud-Est - stellatelli
Partiti da Donceto, percorso poco asfalto fino bivio su sentiero x Parcellara, sale ripido e assolato, poi entra nel bosco e arriva alla cresta, fondo buono, qualche albero abbattuto che si supera fac [...]
22/07/18 - Bocon Damon da strada per Dondena - laura59
Partiti da Le Cort , strada poderale fino a Dondena. Molte auto.Deviato per salire al Bocon e rientro dal Ros e muffet. Sempre un bel giro con panorama con nubi che ci hanno bagnati. Strada piuttosto dissestata.