Nera (Rocca) Edipo abita ancora qui

Fattibile senza rischi, ma i primi due tiri sono sgradevolmente ricoperti di cenere
Le gradazioni di Valis 73 (vedi relativa gita, segnata erroneamente come "edipo non abita più qui", sono probabilmente le più corrette
Fatta due volte in due giorni, la seconda in solitaria (ma autoassicurato, non sono Motti!!), causa paio di scarpette dimenticato...


[visualizza gita completa]
ho un'opinione diversa sui gradi proposti (magari sono io che non so arrampicare)
primo tiro - per me 5b/c - soprattutto con la spittatura attuale. Dopo il secondo spit un volo come minimo incendia il caduto.
secondo tiro - soprattutto nei primo metri è un bel 5c non banale
terzo tiro - il quarto ci sta
quarto tiro - come indicato
quinto tiro - è un bel 6a, e non per un solo passo

fatto a tiri alterni con Matteo Loro che dopo un solo anno di arrampicata viaggia sul 6a e preceduti da una splendica Camilla che con socia tira anche il 6b/c


[visualizza gita completa]
Dopo aver fatto la via "Perversioni Climberali" (attenzione al secondo tiro, sulla placca prima della pancia, in un bucone è presente un nido di vespe) abbiamo proseguito su questa via.
Via rimessa a nuovo che riserva dei buoni passaggi.
Scesi a piedi.

[visualizza gita completa]
Attaccata alle 16, con un po di ombra, via carina che diventa bella negli ultimi due tiri sia come movimenti sia come roccia.
Con Luca.

[visualizza gita completa]
L obbiettivo era transumanti,ma visto il caldo abbiam preferito attaccare questa e portarci su da qui.
15' di sentiero da caprie,poi già alle 3.30 in ombra primi 3 tiri,e un po di venticello su han reso la salita piacevole.
Ripetuta volentieri,sempre bella 1.5h si da li in 5' a rocca bianca,una doppia da 60 e attaccato transumanti.
Con camilla sempre in forma.


[visualizza gita completa]
Gran lavoro di pulizia! Bravi e complimenti a Paiola &C. La seconda parte rivela un angolino di Rocca Nera veramente bello. Spittatura buona, più lunga sulla placca iniziale.
Approfittando di una giornata di caldo secco sopportabile, di pomeriggio (all'ombra) abbiamo apprezzato questo restyling. Via di difficoltà contenute, ma interessante. Con Maurizio. Prima, saliti tre tiri ad Anticaprie con la roccia ancora bollente!


[visualizza gita completa con 2 foto]
Fatta al mattino presto , con temperatura ideale , alle 7 e 15 in punta , un solo difetto.....troppo corta...

[visualizza gita completa con 4 foto]
Bellissima ...merita sicuramente di diventare una classica di Caprie , tutti i tiri sono ottimamente chiodati , la via è stata chiodata dal basso ( e si vede) gli spit sono posizionati esattamente dove vanno...gran lavoro . Peccato per il temporale fortissimo che ci a beccati a metà dell' Ultimo tiro ....siamo comunque riusciti a finire la via senza problemi.....Grazie a Caio e a chi gli dà una mano.







[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella arrampicata, complimenti a chi si è fatto il mazzo per ripulire e richiodare, gran bel lavoro, grazie. Sulla via non serve integrare

[visualizza gita completa]
Relaziono prima di tutto per trasmettere un grandissimo grazie a Caio e a chi gli ha dato una mano nella pulizia. Una via bellissima, ben protetta, pulita, con accesso e discesa comodissimi. Una perla per chi cerca l'arrampicata plaisir su questi gradi con la ciliegina dell'emozione di usare un paio di chiodi probabilmente di Motti. Complimenti veramente e pieno accordo con il Doc sul fatto che meriti di diventare classica.
Per cercare uniformità di grado abbiamo salito ad Anticaprie i primi due tiri della Fessura Meneghin ed il terzo ed il quarto di Grazie di Tutto. Dall'uscita di questa meno di dieci minuti di sentiero comodissimo. In totale quindi 9 tiri sul filo del 5c.

Un grazie naturalmente a Claudio con cui ho diviso un'altra giornata memorabile, conclusa in piola mentre fuori scoppiava il solito temporale pomeridiano.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Cinque tiri divertenti su difficoltà oneste, di seguito il grado proposto, a parte quelli esterni, caldissimo, meno male che c'era vento:
1 tiro: tiro continuo prevalentemente su placca, chiodatura lunga 5C
2 tiro: chiodi radi come il tiro precedente, 5C con passo di 6A
3 tiro: il più sporco, quasi di collegamento tra la parte inferiore e quella superiore, 4C con passo di 5A
4 tiro: arrampicata spettacolare e continua, roccia ottima, passo delicato iniziale, 6A+ poi 6A
5 tiro: bella placca con uscita su tetto, 6A
Bella via varia, spettacolare nella parte alta. Accesso dalla fine delle prima parte della ferrata, al bivio con la placca delle malizie a destra.
Con Luca Rampiu sempre attento e in forma, concatenata con Ocio, otto tiri in tutto, scaldata niente male.


[visualizza gita completa]
Relaziono ora che il doc ha fatto la relazione perché venga conosciuta.
Ripetuta un paio di volte aiutando caio a pulirla etc e per avere un parere sulla via.
Via molto bella e piacevole che alterna le placche iniziali a muretti più verticali e manigliati in uscita.
La chiodatura non è plasir ma comunque risulta sicura e vicina 3-4 mt sul facile per avvicinarsi sui passi duri.
I due tiri finali han passi di 6a volendo si possono azzerare,l ultimo tiro è chiodato ma se si vuole si può fare il fessurino proteggendo.
Possibili le doppue in caso d emergenza,ma molto piu veloce e comodo il sentiero uscendo dalla fissa.
Al pomeriggio i primi tiri son in ombra,anche se ora è troppo caldo per godersela.
Roccia buona e con buon grip,casco consigliato qualche scaglietta potrebbe ancora saltare,i pericoli maggiori son stati desgaggiati.
Nel complesso bella via varia con ottima linea ideale per chi abbozza il 6a,per portarsi alle vie di rocca bianca o per salire fin su dopo vie di anticaprie.
Bravo cajo e grazie per questa nuova chicca

[visualizza gita completa con 2 foto]
Divertente via con passaggi molto vari, su ottima roccia. Merita di diventare la via più frequentata di Rocca Nera, grazie ai gradi non tirati ed alla chiodatura rassicurante.
Con Frenk e Luigi, dopo aver salito la via del Grande Ritorno allo sperone omonimo.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6a :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 500
sviluppo arrampicata (m): 140
dislivello avvicinamento (m): 150

Ultime gite di arrampicata

23/04/18 - Provenzale (Rocca) La vita che verrà - Andreino
La via è bella, la roccia ottima. La gradazione è un po' stretta, secondo noi; primo tiro almeno 5b e soprattutto ultimo tiro non può essere 6a, ma almeno 6b. Anche la chiodatura è piuttosto sel [...]
23/04/18 - Sentinella di Gondo Rompighiaccio - fulviofly
La via si presenta completamente asciutta e con Fabrizio Manoni l'abbiamo affrontata utilizzando "quasi" esclusivamente i friends (il quinto tiro è l'unico dove le protezioni veloci non sono utilizz [...]
22/04/18 - Procinto (Monte) Via Vento dell'Ovest - enricotom
Uscita del corso ar1 cai Lucca. Sono ricomparsi dallo scorso anno i fix sul tracciato della vecchia Simonetti, ripercorso dalla prima versione di vento dell'ovest. Si possono dunque salire entrambe le linee.
22/04/18 - Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - 50° Gerva - maigol
Bella via prevalentemente di placca, ma non mancano tratti di altro tipo. Roccia ottima. Secondo tiro durissimo e deprimente, neanche capito come si possa impostare. In confronto, L5 molto più umano [...]
22/04/18 - Coudrey (Monte) Gatto-Nando - pinin
Una delle vie più equilibrate di Albard, abbastanza facile per riprendere ad arrampicare, ma con qualche passo che non va sottovalutato, come il delicato traverso del secondo tiro, che proprio di qua [...]
22/04/18 - Machaby (Corma di) Patata bollente - fabfour
Pur nella monotonia di tutte le vie di Machaby, questa è un po' più varia (una fessura). Chiodatura corretta solo nel primo tiro, per il resto gli spit ci sono nel numero sufficiente ma posizionati [...]
21/04/18 - Tre Denti di Cumiana Dente Orientale - Rewind - PietraDiRe
Un bel modo per arrivare in cima, in un'oretta da Ciom si arriva all'attacco. Per ora, attaccando per le 9.00 si evita l'esposizione al sole almeno fino alle 11.00 . Roccia forse non pulitissima, ma s [...]