Tenibres (Monte) e Becco Alto del Piz da Pontebernardo, anello per il Passo della Lausa

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
-discesa fino ai Lacs Varicles su neve ventata e sfondosa
-salita canale dai Lacs Varicles su 5/20 cm a seconda degli accumoli su fondo ghiacciato
-salita con coltelli pendio finale Tenibres
-discesa idilliaca nel canale Nord su fondo duro e 10-20 cm di farina
-discesa vallone del Piz su primaverile
-salita al passo del Vallone su neve marcia e sfondosa (tratto finale all'ombra su dura)
-salita canale verso il Piz in neve fresca (20cm)
-salita su roccia al Piz senza ghiaccio
-discesa versante est passo del Vallone su neve fresca ormai pesante data l'ora tarda
grazie al socio Maurizio che mi ha trascinato fino alla vetta del Piz contro ogni mia volontà.
Dal passo della Lausa in poi incontrato solo marmotte, il canale di discesa del Tenibres tutto per noi.
Visto importante cornice dal canale nord del Tenibres sulla direttrice per Rabuons

prima discesa con itinerio e primo canale salita
primo canale di salita
uscita del primo canale
il traverso verso all'uscita del primo canale
l'itinerario di salita al Tenibres
ultimo pendio per il tenibres
parte finale del canale nord del tenibres
nel vallone del Piz e risalita al passo del vallone
dalla vetta del Tenibre alla base della risalita al passo del vallone
discesa nel canaletto arrivando dal Piz

[visualizza gita completa con 10 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: OSA :: PD :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 3031
dislivello totale (m): 2205

Ultime gite di sci alpinismo

21/06/18 - Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II - barrosismo
Neve a 5 minuti dal rifugio. Un togli-metti poco dopo, poi non si tolgono più fino a sotto la cima. Rigelo ottimo fin dai primi nevai e potente nella parte alta. Coltelli dai primi ripidi causa neve [...]
20/06/18 - Basodino (Monte) da San Carlo - MONTAGNAVERA
Ultima ed ottima sciata di fine stagione , l'anello con la discesa sul Lago del Zott la rende spettacolare facendoti sciare in mezzo a cascate e fiumi che però ci hanno lasciato l'ultimo passaggio ut [...]
20/06/18 - Fourchon (Mont) e Tête Fenêtre da Montagna Baus, giro - VITOR37
Per me ultima scialpinistica,su neve non piu decente, con rigagnoli ogni metro e mezzo, profondi quasi un metro. Ma abbiamo portato giu le gambe sane per il prossimo anno. Con Renato Alberto e Lorenzo.N'ambras attutti.
20/06/18 - Basei (Punta) Dal colle del Nivolet - bagee
Rigelo ovviamente assente per cui neve marciotta A/R ma comunque ben sciabile; un po' fastidiose le infinite rigole sopratutto nella parte bassa del percorso; meteo meglio del previsto; e con questa si chiude la stagione.
20/06/18 - Fourchon (Mont) e Tête Fenêtre da Montagna Baus, giro - otaner
percorso su neve con rigoli vertivali creati dalle pioggie dei giorni passati; discesa poco divertente con l'unico problema cercare di non farsi male. Nabbia all'inizio della gita che successivamente [...]
19/06/18 - Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale - ACdC
Approfittando dell'eccezionale innevamento di quest'anno abbiamo affrontato questa gita nell'antivigilia d'estate, in una data ormai più vicina a luglio che a maggio. Ne è valsa la pena. Si arri [...]
19/06/18 - Ludwigshohe, Corno Nero, Piramide Vincent da Indren - fipe
Balmenhorn, Corno Nero e Ludwigshohe. Partiti con la prima funuvia alle 8. Ottime condizioni di innevamento. In discesa con un paio di "togli/metti" si arriva a 5 minuti dal Gabiet. Poi a piedi fino a Staffal...ma siamo al 19 giugno!