Arpont (Dome de) e Dome de Chasseforet da Pralognan la Vanoise, traversata S-N (3 gg)

attrezzatura :: scialpinistica
Poco da aggiungere alla esauriente descrizione data da Giorgio.... qualche foto e traccie GPS .
Refuge Dent Parrachee
Quasi sul Dome de l'Arpont
Refuge de l'Arpont
Verso il Col du Pelve
Refuge du Col de la Vanoise
Scendendo dal Col de la Gliere
Ritorno a Pralognan

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: arrivati con auto al Pont de Gerlon
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Splendido anello ideato dall'amico Valter effettuato dal 14/04 al 16/04 ed ulteriore estensione di un giorno per un'ultima salita in zona refuge du col del la Vanoise (col de la Gliere). Alcune considerazioni: la prima tappa lungo il vallon de Chavière è davvero lunga, partire presto perchè poi la discesa è orientata in pieno sud. Rifugi accoglienti, non abbiamo mai mangiato male, ben originale il gestore (da 33 anni!!) del Dent Parrachée, da provare! I ghiacciai sono piuttosto tranquilli tuttavia in caso di scarsa visibilità orientarsi nella seconda e terza tappa può diventare estremamente problematico. Noi abbiamo trovato un autentico muro di nebbia scendendo dal col du Dard e ne siamo usciti bene solo grazie alla traccia gps (abbiamo anche dato una mano ad una guida con clienti che non sapeva palesemente più dove era e cercava di orientarsi con la bussola!). Percorso le varianti b) indicate in descrizione. Quest'anno in Vanoise ha nevicato poco ma le condizioni trovate sono state generalmente molto buone (ottima neve trasformata, farina invece nell'ultima tappa). Tempo piuttosto variabile, vento forte a tratti anche se per fortuna mai sulle cime che abbiamo toccato (pointe de l'Observatoire, Dome de l'Arpont e pointe du Dard).

Gran bella avventura con Valter, Ilda e Fabri!


[visualizza gita completa con 10 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 3600
dislivello totale (m): 3800

Ultime gite di sci alpinismo

22/05/18 - Redorta (Pizzo) da Vedello per la vedretta di Scais - basca
Partiti tardi (troppo h.20,30) da Agneda arrivati al Mambretti con le pile frontali. Notte stellata e mezzaluna (fantastica la corona di montagne illuminata) con rigelo. Al mattino partiti 7,30 in cim [...]
20/05/18 - Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia - lucianeve
Salita e scesa da Seccia, partendo alle 8 dall'auto, mentre Anto ha fatto anche Rocca Nigra. Nuvolaglie e nebbie, ma non è piovuto. Neve sempre continua e niente schifezza sotto le solette, quindi ne [...]
20/05/18 - Arp Vieille (Mont) da Bonne - lucabelloni
Seconda gita della sociale CAI Pianezza in Valgrisenche; viste le previsioni poco incoraggianti avevamo previsto una gita breve e facile come l’Arp Vieille. Tuttavia, pensando che dal versante “no [...]
20/05/18 - Midì (Ouille du) da Bonneval sur l'Arc - gianni.savoia
Visto il meteo infame da noi e un po' di maggior ottimismo su meteo.fr decidiamo di andare a vedere le condizioni al di la del Moncenisio, appena riaperto. Di la in effetti tempo migliore anche se non [...]
20/05/18 - Negra (Rocca) da San Bernolfo - luca76
SI portano gli sci per una cinquantina di metri seguendo in macchina lo sterrato dopo San Bernolfo. Scarso rigelo notturno come prevedibile ma neve abbastanza portante. Ultimi 300m con uno strato di n [...]
20/05/18 - Coin (Testa del) dal Ponte d'Almiane - molalacorda
Un'inattesa schiarita ci ha permesso di salire per oltre metà gita con il sole, purtroppo verso le 8.00 le nuvole hanno ripreso possesso delle cime e la prima parte della discesa su pochi cm di neve [...]
19/05/18 - Gran Roc (Monte) da Ponte Terribile - titi1982
Vallone molto selvaggio e gita che era da un po' che puntavano. Per le descrizioni tecniche condivido pienamente con i cari amici che mi hanno preceduto. Aggiungo soltanto che la primavera sta inizian [...]