Avzè (Monte) da Sassello, anello

note su accesso stradale :: autostrada A1O, uscita Albisola, segue SS. 334 per Colle del Giovo e Sassello; oppure in corriera linee ACTS, da Savona
L’itinerario inizia da piazza della Concezione ed è segnato da due triangoli gialli. Una volta usciti dal paese, attraverso il ponte di San Sebastiano, si prosegue in direzione della località Colletto.
Continuando per una carrareccia che penetra nel bosco di conifere del Bric Galletto, si oltrepassa il Bric del Luvetto e il colle del Bergnon, da dove si sale al Monte Avzè (segnavia: 3 pallini gialli disposti a triangolo), vetta molto panoramica sia sulle Alpi che sulla Riviera Ligure. Inoltre, offre una vista unica su Sassello.
Dall'Avzè si ritorna sul segnavia contraddistinto dai 3 pallini gialli e, passando per il Bric del Vento, si scende alla frazione Veirera. Qui si prende il sentiero con quadrato giallo.
Il sentiero procede alla penombra di boschi misti (pini e castagni cedui) ricchi di felce aquilina e agrifoglio. Quasi alla fine del sentiero, si lambisce i muri della torre dei Saraceni e quanto resta della Bastia Soprana.


Sassello è un paese delll’Entroterra savonese molto caratteristico e con un centro storico ancora intatto. Rispondendo a diversi requisiti il paese è stato il primo a fregiarsi della Bandiera Arancione, che analogamente alle Bandiere Blu delle Riviere, rappresenta un marchio di garanzia per il turista che deve scegliere la sua vacanza.
Da non perdere il Museo Perrando dove sono custoditi fossili, reperti archeologici locali e testimonianze culturali della comunità sassellese (resta alla fine dell'anello appena dopo l'edificio scolastico). Infine, sono assolutamente da assaggiare gli amaretti morbidi alla mandorla, prodotto per cui Sassello è famoso.

Ponte di San Sebastiano
Colle Bergnun
Cima del Monte Avzè

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: due triangoli gialli, tre punti gialli, quadrato giallo
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 380
quota vetta/quota massima (m): 1022
dislivello salita totale (m): 640

Ultime gite di escursionismo

25/09/17 - Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello - bus
Dall'alpe il colle non è visibile in caso di nebbia (come oggi). Bisogna girare a destra fino a ritrovare la strada che poi diventa sentiero. In discesa se si vuole fare l'anello non occorre andare a [...]
25/09/17 - Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per la Gola della Chiusetta - Klaus58
Da Carnino non l'avevo ancora salito...ed è l'unica consolazione, nebbia e nuvole dal rifugio alla cima e per tutto il ritorno, nessuno in giro, per vedere qualcuno al ritorno sono passato al Don Barbera per un caffè.
24/09/17 - Tantanè (Monte) da Artaz, anello per il Lago Croux - Henry56
Sentiero ben segnato, cresta assai ripida e da percorrere con attenzione nell'ultima parte.
24/09/17 - Serene (Punta delle) dal Pian della Mussa - 3levanne
Bella e panoramica cimetta. Sentiero ben pulito, manca a nostro avviso una segnaletica che indichi il colle Pariate da quando, al Pian Alamant, si lascia il sentiero. Bello il breve canalino che p [...]
24/09/17 - Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto - pische
Giornata con temperatura estiva, un po' di vento al mattino da ovest
24/09/17 - Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE - gianmario55
Inserisco la gita qui anche se in realtà abbiamo compiuto l'anello completo dalla P.ta Cornour al Cappello d'Envie. Abbiamo utilizzato la seggiovia pensando così di effettuare una gita comoda e tran [...]
24/09/17 - Moncimour da Forzo per il Passo del Lago Gelato - Andrea81
Un vero e proprio viaggio più che una gita, seppur apparentemente non troppo lungo (sono circa 17 km a/r) il tipo di percorso la rende molto faticosa, considerati più di 1200 m di dislivello senza t [...]