Draye (Paroi de la) Mescal

La via è costruita attorno a due tiri strepitosi che risolvono due problemi ben riconoscibili dal basso: il superamento della fascia strapiombante a righe bianche/nere, e lo scudo rossastro in alto. Ciascuno merita di per se il viaggio.
Il boulder di partenza del primo tiro è rognoso: sono salito dritto sulla linea degli spit usando un buchino in una vaga fessura (mano sx), che permette di alzare i piedi e andare a prendere con la mano dx un buon buco più in alto, da cui si mette il secondo rinvio. Poi un incrocio di braccia permette di scavalcare a destra. Il tetto del primo 7a è rimasto un mistero: provato a destra cacciando le mani ben dentro l'insenatura, ma poi non se ne viene fuori e non si moschetta. Dopo innumerevoli tentativi, staffa. Forse bisogna dimenticarsi tutta la bella roba a destra, e usare presone lontano a sinistra. Superato il tetto, esposizione grandiosa fino in cima del tiro, un po' adrenalinica (possibilità di integrare con friend piccoli).
Superlativo l'ultimo tiro di 7a+, da urlo. Davvero duro solo nel boulder in partenza dalla cengia a metà: occorre tenere lame rovesce, e allungarsi (o lanciare) verso crestina alta a sinistra, spaccando bene sotto a sx col piede.
con Claudio.

tracciato via

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 7a+ :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 1500
sviluppo arrampicata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 50

Ultime gite di arrampicata

19/07/18 - Rifugio (Croz del) La Mitica Iva - Framil
Attenzione!! Il ponte da cui si partiva non c'è più!!! Ce n'è uno poco più a monte, a circa 300 mt. Si può parcheggiare nella radura con la fontana (consigliato) oppure raggiungere il parcheggio [...]
19/07/18 - Machaby (Corma di) La Fisella d'Arna' - giuliof
Percorsa al mattino presto con la prima parte ancora in ombra. Roccia asciutta e pulita, più placcosa e chiara in basso, più scura e a gradoni nel tratto superiore. La scritta alla base è sbiadita [...]
18/07/18 - Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Super Bianciotto - jonathan
Le protezioni sono forse un po' severe, ma alla fine c'é tutto ed é esattamente dove serve. Dove é più difficile é più protetto. Volendo, tante possibilità per integrare con friend e nut.
18/07/18 - Militi (Parete dei) Arancio come il Sole - daniele.gallarato
Avete presente la canzone dei Dire Straits, Solid Rock? Ecco, su questa via dimenticatevela! Lungo tutta la via, si stacca di tutto, rischiando di decapitare il secondo (il primo, nonostante tutto, è [...]
18/07/18 - Meja (Rocca la) Correnti Gravitazionali - riccardo.olliveri
foto e racconto su: https://www.mountain-passion.com/it/blog-it-it/correnti-gravitazionali/ ATTENZIONE, MANCA UNA PLACCHETTA SUL TIRO DI 6C. PER UNA RIPETIZIONE CONVIENE PORTARLA ASSIEME A RONDELLA E DADO DA 10. AL MOMENTO SI CADE IN CENGIA!
18/07/18 - Mucrone (Monte) Via Giampi Simonetti - popeantonio
Divertente e ottimamente chiodata, inutili le protezioni mobili. Alcuni tiri sono veramente belli (il primo, il nono e il decimo), ma la via merita nel suo insieme. Con corde da 60 abbiamo concatenato [...]
18/07/18 - Meja (Rocca la) Ginko Biloba - MatteoV1974
La via è molto bella, tutti i tiri lunghi è impegnativi, i passaggi difficili sono ben protetti ma la chiodatura è sempre molto distanziata; attenzione nel primo tiro di 5°: cinque spit in 40 mt [...]