Albino's wall Beati voi

Veramente una bella via su ottima roccia!
Tutti i tiri sono belli e molto vari: si va dai muri tecnici, alle fessure, alle placche.
Anche io concordo sul fatto che il 6a+ obbligato è un po' stretto...il terzo tiro ha un passo ostico che deve essere fatto altrimenti non si esce (obbl. 6b+/6c).
Doppie comode sulla via, noi abbiamo fatto da S6 a S5, da S5 a S3, da S3 a terra.
Spitatta molto bene.
Avvicinamento: noi dalla chiusa siamo scesi una decina di metri a valle e abbiamo attraversato il torrente senza alcuna difficoltà (poca acqua in questa stagione), poi risalito il torrente sul lato dx idrografico (alcuni passi d'arrampicata) e poi all'altezza del canale oltre la verticale della parete siamo risaliti verso la parete (ravanage!!).
Parete caldissima che permette la scalata anche in stagione avanzata...essendo esposta tutta a sud-est.
Complimenti agli apritori per avere trovato una bella linea su roccia super!
Con Paolo in un'altra giornata di roccia su una bella via.

2° tiro - 5c
3° tiro - 6b+/6c
4° tiro - 6b+
5° tiro - 6a
Doppia sul 1° tiro

[visualizza gita completa con 5 foto]
Bella via. Avvicinamento dal pont de Laval piuttosto ravanoso, conviene partire dalla chiusa della cva. Per i ripetitori utile una cesoia per tagliare i rovi che crescono qua e là lungo qualche tiro.


[visualizza gita completa]
Avvicinamento ravanoso, vegetazione spinosa, utili pantaloni lunghi!
Scalata interessante su cristalli e lame.
L3 ha un obbligatorio molto più di 6a+, probabilmente 6c.

Grazie Ezio per l'apertura!


[visualizza gita completa]
Salita nel pomeriggio, attacco alle 14.50. in cima alle 17.20, all'ombra solo sull'ultimo tiro, con temperature peraltro ragionevoli. Resto della via al sole, con aria fresca, ottimo. Il dado dello spit basso di S4 viene via, l'ho rimesso a mano, portarsi una chiave da 17. Accesso: hanno aperto le chiuse, per cui il torrente non si guada più a valle della chiusa. All'andata abbiamo sfruttato una corda lasciata da un'altra cordata sul muro della diga, al ritorno abbiamo guadato il torrente a monte della diga inzuppandoci i piedi. Portarsi uno spezzone di corda da 10m circa...Occhio alle rocce lungo il torrente, qua e là sono verglassate.
Oggi con Pietro, a lui i tiri dispari.


[visualizza gita completa]
Davvero una bella via, su roccia stupenda e spittata in maniera impeccabile. Tutti i tiri sono belli e interessanti, forse il primo e il migliore, e non è neanche banale, si arriva in sosta già caldi. L3 obbliga a tirar fuori un po' di tecnica di piedi prima e di equilibrio alla fine. L4 è il più vario, occhio agli attriti. L5 e L6 più facili, ma divertenti e con ancora qualche passo da impostare bene. Doppie filanti.
Avvicinamento: con il torrente povero d'acqua come in questo periodo si può partire a valle della parete, in corrispondenza dello sbarramento della CVA. Si guada il torrente a valle dello sbarramento, lo si segue sulla sponda dx idrografica stando il più possibile vicino al greto (un paio di facili passi di arrampicata), fino a reperire un grosso masso sulla riva con le strisce colorate del frazionamento territoriale, già oltre la verticale della via (ometto). Da qui si risale la sx idrografica del canale che scende dalla parete (pietraia, ometti), lo si attraversa verso sx dopo circa 200 m lineari, si guadagna una radura (ometti, bastone in mezzo alla radura), da qui traccia abbastanza evidente fino alla base della via (30').
Un grazie a Ezio per aver scovato e chiodato una così bella via.
Oggi con Ale e in compagnia di Mara e Gianpaolo.


[visualizza gita completa]
Avvicinamento ravanoso in 1h. Roccia favolosa, gran bella linea. Ogni tiro è diverso dagli altri. L1: 25m, muro tecnico verticale, L2: 20m, grande orecchio del pachiderma, ma più facile, L3: 20m, primi metri difficili con obbligatorio alto, poi molla, ma di poco, L4: 30m, tiro vario, due passaggi duri, uno a metà, l'altro in uscita, L5: 20m, fisico, ma ben manigliato, L6: 20m, come sotto, ma più fisico. Sole già al mattino. Tutti gli spit presenti, materiale in ordine.

[visualizza gita completa]
Fantastica salita ,
per fortuna appena 2 giorni prima della chiusura stagionale della zona per nidificazione rapaci
Grazie a Marco e Helis per l'aiuto nelle fatiche della chiodatura


[visualizza gita completa con 10 foto]
Avvicinamento ravanoso.
Scalata interessante su cristalli e lame.
L3: obbligatorio più di 6a+

Grazie Ezio per l'apertura


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6c :: 6a+ obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1400
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 250

Ultime gite di arrampicata

17/06/18 - Parete Nascosta Berghi - LauraLS
Partiti per fare Solo trip wall con variante Berghi. Giunti alle reti paramassi, raggiungibili da un'evidente ferrata, ci troviamo ad un indicazione di inizio via "Solo trip wall - trad!". In effetti [...]
17/06/18 - Campanili (Rocca dei) Pellegrinaggio in Oriente - Mi.To.
Bella via, chiodatura plasir, solita roccia da urlo al mongioie e aimè solita nebbia. Nota: al rifugio hanno fatto un cartellone con mappa e difficoltà di tutte le vie delle pareti, bella iniziativa [...]
17/06/18 - Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Spirito Divino - Dragar
Il primo tiro è il più difficile. Forse il grado corretto è 5b. Poi più facile con un paio di passaggi leggermente più complicati (L2 e L5). Bella vista dalla cima. Fatta con una singola i [...]
17/06/18 - Aimonin (Torre di) Pesce d'Aprile - cecco81
Sempre bella via,piu pulita forse perché molto ripetuta. Anche qui è stato schiodato molto,resta lo spit della lastrina( speriamo duri) e un chiodo e un 2 friend sul diedro,poi piu nulla. Sempre b [...]
17/06/18 - Aimonin (Torre di) Via del Diedro - cecco81
Dopo gli schiaffi di ieri a" roccia dei padri"oggi qui a far autostima,anche se qualche schiaffo l abbiam preso ma gestibile. La via comincia a essere un po' sporchina con molta vegetazione specie su [...]
17/06/18 - Bourcet - Settore Centrale Via normale - andrea bertea
Tutto in ordine, roccia e attrezzatura perfetta. Rapido giro mattutino con Bunin.
16/06/18 - Bourcet - Sperone rosso Volo di Farfalla - Bertölot
Prima volta al Bourcet e direi che abbiamo scelto la via giusta, bellissima! Tutti i tiri hanno il loro perché, chiodatura ottima (inutili friends) ma che mantiene un certo ingaggio. Purtroppo ho sba [...]