Toasso Bianco da Santa Chiara per la Cresta Sud

E' cominciato l'inverno, ma proseguono le giornate bellissime dell'autunno. Oggi in alta val di Susa non una nuvola e clima gradevolissimo. Partito dai dintorni di Santa Chiara, ho preso la poderale che taglia tutto il versante E della Mulattera, poi mi sono presto stufato e ho tirato su secco per I ripidi pratoni, tratto abbastanza faticoso per le gambe...giunto al colletto (dall'altra parte inizia la mulattiera che porta all'Avanza'), si prende direttamente la cresta che con tracce porta all'ultimo risalto roccioso che facilmente conduce in cima alla Mulattera (EE). Non ho proseguito per la Toasso perchè diventava tardi. Sceso da un sentierino dall'altro lato, che presto si ricongiunge a quello dell'andata. Ovviamente non si incontra un'ombra di neve.
Incredibile la situazione dei nostri monti al 23 dicembre. La neve è quasi inesistente ovunque, solo il Niblè si distingue, ma giusto paeggisticamente, non certo sciisticamente parlando. Non avevo mai visto il Roccia pulito a Natale (pochissima neve solo sul traverso sopra la crocetta). Giornata serenissima clima autunnale, aiuto!! gli ski stanno ammuffendo!
Un pezzo di cresta dal passo
Dalla cima rocciosa, la cresta percorsa
Il Niblè è l'unico col vestito

[visualizza gita completa con 3 foto]
Fatta la mulattiera in salita e la cresta (spettacolare) in discesa. Abbiamo raggiunto la vetta salendo prati ripidi con tracce di sentiero poco a valle del passo Avanzà. Consigliabile, amio avviso, fare il giro al contrario. Con Robi in una giornata insperabilmente limpida

[visualizza gita completa]
Questa cima mi mancava così, non trovando la relazione di questo percorso sono andato a farlo per poterlo recensire. Attualmente è l'unico fattibile senza pestare neve, a parte 20 mt. di cresta alla sella prima della Mulatera. Dal rif. Avanzà ancora molto innevato. Bellissimo percorso, panoramico e forse meno monotono che il lungo sentiero tutto a mezza costa che si fa in discesa. Non banale la discesa al Passo Avanzà sul sentierino militare per via di residui nevosi che tra 2/3 giorni spariranno.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE/F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1513
quota vetta/quota massima (m): 2622
dislivello salita totale (m): 1150

Ultime gite di escursionismo

14/12/17 - Avigliana (Laghi di), giro - mario-mont
Un po' di neve nei tratti in ombra, parecchio ghiacciata.
13/12/17 - Soglio (Monte) da Pian Audi - fdf62
Sono salito dalla località Molino dell'Avvocato e sono arrivato sino all'Alpe Soglia. Da Pian Audi neve presente su tutto il percorso che però non costituisce alcun problema, anche se si segue il se [...]
10/12/17 - Gennaro (Monte) da Prato Favale - pulici
Traccia quasi sempre evidente, segni talvolta piuttosto distanti. No residui di neve, se non ricami sul pratone, salendo. Da evitare in caso di nebbia.
10/12/17 - Moregallo (Monte) Canalone Belasa - Garaca
Sempre bella e divertente , attrezzatura e segnaletica tutta in ordine. Proseguito poi per il corno orientale di Canzo e rientrati per San Tomaso.
10/12/17 - Corvi (Rocca dei) da Cunio, anello - lo65
Come già detto,facendo la relazione di una precedente uscita in zona,si può scegliere per compiere questa breve escursione fra varie opzioni di percorso in un vero labirinto di sterrati e(pochi)trat [...]
10/12/17 - Musiné (Monte) da Caselette - Andrea81
Sono partito dalla SS24 di Caselette, trovando un sentiero nel bosco che porta direttamente al Campo Sportivo, quindi su per il sentiero classico di S.Abaco e del costone sud-est. Fino a metà percors [...]
09/12/17 - Giro degli orridi di Uriezzo - il.bruno
Gita fatta appena in tempo, vista la nevicata del giorno dopo. Partiti da Baceno e saliti alle marmitte di Bauletta e quindi all'orrido di Croveo. Scesi poi a Baceno e Verampio, viste le marmitte de [...]