Rognosa della Guercia (Testa) da Strepeis per il Passo del Bue

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK.
quota neve m :: 2000
Partito poco prima delle 7.00 da Callieri,sul sentiero estivo,con alcuni brevi tratti ancora innevati,fino alla Capanna Tesina(8.00).Qui messe le racchette e tenute fino in vetta;lo spuntone ripido iniziale si puo' tranquillamente passare lato francia su comodi gradini rocciosi,anche tenendo le racchette.In cima alle 9.40,con il cielo che si e' velato.Venti minuti di sosta e altrettanto al vicino Passo del Bue:ho valutato la discesa verso il Colle della Guercia che si presenta su terreno erboso-roccioso piuttosto insidioso,ma sembra fattibile;magari da provare prima a salire dal Colle della Guercia.Quindi ritorno per la via di salita,su neve gia' molto umida e spesso con buchi.Alla capanna alle 11.30,dove tolgo le racchette e proseguo a piedi fino all'auto,dove arrivo alle 12.30.Gita,secondo me,piu' interessante da fare in inverno partendo da Strepeis,con tutto il percorso innevato;c'e' comunque da notare che con la neve almeno da Capanna Tesina in poi,e' molto agevole arrivare al Passo del Bue.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 2000
gita lunga e faticosa nelle condizioni di oggi, partito da strepeis ,a callieri calzato le racchette salito seguendo al meglio il sentiero estivo P20 fino al Passo del Bue su neve abbondantae da quota 2100 circa , quindi dal passo in fino in cima calzando i ramp( delicato ) poi ritornato sui miei passi traversato verso il Passo della Guercia tolto i ramponi , quindi bella discesa nel vallone della quercia su neve dura fino al lago di s.bernolfo quindi tolte le racchette discesa veloce fino a strepeis chiudendo un lungo anello ma di soddisfazione, tempo stabile x tutto il giorno, oggi in solitaria.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 1275
quota vetta/quota massima (m): 2692
dislivello totale (m): 1417

Ultime gite di racchette neve

17/12/17 - Troncea (Rifugio) da Pattemouche, sentiero delle ciaspole - Franco1457
Prima ciaspolata dell’anno al Rifugio Troncea. Partenza alle 10.00 con brividi (-9°). Poi per tutta la giornata il termometro si è mantenuto sotto lo zero, tanto che al ritorno segnava -8°, e per [...]
17/12/17 - Garitta Nuova (Testa di) e Monte Riba del Gias da Becetto - stratocaster
Partito da sopra la Borgata Ruà, ho proseguito verso la Baita del Lupo e successivamente verso il Colle Cervetto. Giunto nei pressi di una baita sopra la pineta (1800 m. slm. circa) ho deviato a dest [...]
17/12/17 - Aquila (Punta dell') da Alpe Colombino - GioBar
17/12/17 - Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard - gieffe
17/12/17 - Cima (la) da Malesco per l'Alpe Cortino - franz roten
Tornati indietro circa 200 metri dal parcheggio, siamo saliti all'alpe Cortino seguendo la strada agro-silvo pastorale, che si risale molto comodamente. Dall'alpe Cortino in circa un'ora in vetta. In [...]
17/12/17 - Traversagn (Vallone di) da Sant'Anna - rudolph
Gita splendida con neve da favola anche causa il freddo (-9 alla partenza -14 all'ombra al piano delle Traversagne); nelle zone dove abitualmente scendono valanghe è già tutto sceso quindi percorso [...]
17/12/17 - Stella (Corno) da Foppolo - titty79
anziche' salire dalle piste, abbiamo preso il 204, dove parte anche l'itinerario per il Toro, dove e' presente un vecchio piccolo impianto ormai in disuso..poi, visto che il sentiero estivo e' carico [...]