Grigna Settentrionale o Grignone Couloir Zucchi

Buone condizioni su tutto il couloir con neve trasformata e portante e due bei nastri ghiacciati. Il tiro chiave è praticamente tutto pulito.
Con Luca, Dave e Trinca.


[visualizza gita completa]
Partiti con l'idea di salire il classico Canale Ovest, poi per via della scarsa visibilità (nuvole basse al contrario di quanto avevano detto le previsioni) abbiamo ravanato parecchio per trovare l'attacco.
Abbiamo percorso la prima parte del tracciato della "via del Caminetto", per poi abbandonarlo ed infilarci finalmente nella strettoia di un canale (convinti di essere nell'Ovest). Di lì in meno di 40 minuti siamo usciti in vetta.
Il percorso si è svolto in una forra abbastanza stretta in condizioni ottime: con neve dura e ben gradinata (più che sufficiente una sola picca). Nella parte alta prima dell'uscita ci siamo trovati davanti ad un salto roccioso di alcuni metri dove è presente un friend incastrato sulla sinistra e un chiodo poco più in alto a destra. Una volta superato questo passaggio delicato ci siamo spostati sulla destra ricollegandoci all'uscita classica del canale Ovest.
Mi ci sono volute svariate ricerche sul web e confronti incrociati per apprendere che abbiamo percorso la variante Zucchi...!
Saliti slegati: date le ottime condizioni abbiamo scelto di viaggiare leggeri, senza né corda né imbrago. Discesa per la via della Ganda, completamente battuta su neve dura fino al Bogani.
In compagnia di Antonio, con un'occhiata di sole uscita in vetta per regalarci il fiore all'occhiello di questa bella giornata solitaria tra i monti :-)



[visualizza gita completa]
Bella salita in un bel posto, il canalone era da tracciare, neve crostosa e sfondosa, probabilmente con queste temperature "alte" non ha gelato ma neanche trasformato. Poco ghiaccio e nel tratto chiave più roccia che ghiaccio, a metà è presente un chiodo, noi abbiamo usato solo altri friends, viti da ghiaccio al momento non si possono usare.
Salito in una piacevole giornata con Filippo ed Alberto bravo nel passaggio chiave di misto


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: D+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1460
quota vetta (m): 2409
dislivello complessivo (m): 950

Ultime gite di alpinismo

19/04/18 - Lauzet (Aiguillette du) Canale Nord - Enzo51
Non piu' le condizioni come nel canale di prima a pochi km di distanza da questo affrontato pero' in ora ormai tarda con neve sfondosa per tutti 400 metri del canale. Troppa e inconsistente a monte de [...]
19/04/18 - Colombe (Tete) versante S, canale a Y - Enzo51
Scelto i tempi giusti per la salita del canale in oggetto con buon rigelo anche se non ottimale. Una preesistente traccia ha agevolato non poco il procedere riducendo al minimo fatica e tempi. 1.30h p [...]
18/04/18 - Breithorn Occidentale e Centrale Traversata da Plateau Rosa - Maxim64
Escursione fatta con le ciaspole fino ai piedi del Breithorn Occidentale poi messo i ramponi e preso la picca.Traccia già presente che ha un insidioso passaggio su ghiaccio da fare con attenzione.Cr [...]
15/04/18 - Tour Ronde Couloir Rébuffat - gattosilvestro
Totalmente secca. Zero ghiaccio e neve inconsistente, condizioni da pieno inverno. Per farla total dry 1 serie bd 0,3-2 1 serie tcu, eventualmente una serie ulteriore 0,3-1. Cordoni. Presente qualche [...]
15/04/18 - Requin (Col du) Breche W goulotte Soreson Estman - giovarav
Ottime condizioni sulle goulotte del Requin. Ci siamo fermati a 30m dalla breche dove finisce il ghiaccio e ci sono solo più placche coperte da neve inconsistente, ci abbiamo provato ma siamo stati r [...]
14/04/18 - Martin (Punta) Cresta Federici - Contrafforte Sud - LuCiastrek
Trovato la via in ordine, al momento l'erba olina non infastidisce nei tratti di camminamento fuori roccia, come sempre una bella via se fatta in integrale fino alla vecchia croce di ferro posizionata più in basso rispetto alla cima.
08/04/18 - Nuda (Monte la) Canale La Gula - G.A.M.S.
Canale con poca neve (e sfondosa) solamente nella prima meta’, mentre nella seconda meta’ si procede oramai su saltini di erba e roccette. All’uscita del canale, sul pendio a destra del gendar [...]