Ubac (Nodo dell') Traversata sud-nord

Una grande impresa,(per quel che mi riguarda) riuscita grazie alla grande caparbietà di Enzo che con la solita naturalezza ci ha consentito di portare a termine un concatenamento di Cime che mai avrei immaginato in vita mia di fare. A momenti di euforia, sono seguiti momenti di scoramento a causa del pessimo tempo e della mia schiena (ultimamente mio tallone d'Achille).
Già in altre occasioni avevamo capito di avere a che fare
con un vero, grande alpinista e grande motivatore, anche in questa occasione si è rivelato tale (vero condottiero!)
Grazie!

Un grande ringraziamento anche a Paolo che come alpinista
non scherza affatto! (nella nebbia è quasi meglio di me ih ih)

Enzo sulla testa Rossa
verso il Bec dal Vir
Bec dal Vir
pinnacoli spettacolari
si scende solo con la corda
Enzo si prepara la doppia
la casermetta nei pressi del lago Mongioie

[visualizza gita completa con 7 foto]
E' l'ennesima riprova, quella che ci pone di fronte ai rischi alle fatiche ma anche alle soddisfazioni di quello che e' fare montagna, quella vera. Con avvicinamento quello di oggi causa strada chiusa per lavori gia' al primo km a monte del paese, piu' lungo del previsto. Ma per noi fanatici masochisti abituati agli imprevisti non ha comportato grossi svantaggi. L'allenamento e' piu' che buono, la voglia non manca di certo, di arrampicare su fili di creste aeree e mai proprio facili non ci si stufa mai, specie quando anche intorno ovunque guardi nei momenti in cui si puo' allentare quel tantino la tensione, c'e sempre tutto uno spettacolo cui assistere con gli occhi (oggi meno che altre volte). Un insieme di cose, il contatto con la roccia buona che da sicurezza una qualvolta l'afferri con le mani, la tranquillita' con la quale si affronta il vuoto e lo si domina forti dell'abitudine e della dimestichezza col quale da anni ormai si affrontano questi terreni, che ne fanno di questa pratica un'attivita' decisamente piacevole ricca di soddisfazioni e piena di fascino per l'ambiente in cui si svolge il tutto. Co Paolo e Rodolfo lottatori nati.

[visualizza gita completa con 19 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: AD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1480
quota vetta (m): 2994
dislivello complessivo (m): 1950

Ultime gite di alpinismo

03/12/17 - Arera (Pizzo) Canale Sud - irui70
Bello e facile canale,un po' in secca ma con neve ben scalinata che abbassa di molto il grado di difficoltà.Per report gita e foto completo digita (Su e giù...con lo zaino 2 irui70),Molta gente oggi [...]
03/12/17 - Zuccone Campelli Canalone dei Camosci - gambalesta
Attualmente il canale è molto battuto , a tal punto che la traccia è quasi sempre portante . Arrivati a circa metà (strozzatura) la neve è appena sufficiente a coprire le rocce , poi migliora d [...]
03/12/17 - Zuccone Campelli Canalone dei Camosci - titty79
parcheggiato vicino al cimitero, al bivio prima del parcheggio della funivia.. seguita la strada che parte dal parcheggio della funivia, inizialmente cementata, poi diviene sterrata...quando la ster [...]
03/12/17 - Zuccone Campelli Canalone dei Camosci - Samu83
Canale stratracciato e quindi facile progressione. Innevamento tutto sommato buono c’e solo un saltino scoperto a metà ma facile facile. Catene scoperte e a posto.
01/12/17 - Orel (Rocca d’) Canalino SE e Cresta E - m.gulliver
Gita nata assolutamente per caso. Salendo verso il Pianard vediamo questo canalino e decidiamo di provarlo, dopo aver osservato il classico canale sud quasi completamente secco. La strozzatura dopo la [...]
26/11/17 - Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo sx e cresta E - sx231
Partiti alle 6.15 dal Pian della Regina con aria pungente, arrivati al conoide poco innevato, canale bianco al centro ma con neve discontinua a causa del vento, a volte dura ma per lo più farinosa o [...]
23/11/17 - Pogallo (Cascata di) I dipinti della Vita - Garaca
Una via di Ivan Guerini e tanto basterebbe. Una piccola ma bellissima avventura che va oltre la sola arrampicata. Saliamo mettendo e togliendo i chiodi necessari, così come da desiderio di Ivan Gue [...]