Lombarda (Cima della) dal vallone di Riofreddo per i laghi d'Orgials

note su accesso stradale :: ok
Finalmente torno su queste montagne che occupano un posto speciale nel mio cuore!!
Ho fatto l'itinerario come da relazione fino ai Laghi d'Orgials, qui c'e il nuovo sentiero, segnato dalla grande Katia del Rifugio Malinvern, che taglia il brutto canalone franoso che si faceva una volta ed è descritto qui.
Descrivo qui la variante :
Arrivati sopra ai laghi d'Orgials, palina indicatrice sul sentiero, si scende ai laghi, si attraversa l'estuario del lago grande e poi seguendo sempre le tacche rosse e gli ometti, si sale sul pendio con traccia e sentiero, fino ad andare ad immettersi sul vecchio sentiero che arriva da sotto il Colle d'Orgials, altra palina indicatrice, e poi proseguire sul vecchio meraviglioso sentiero fino alla Vermeil e alla Lombarda.
Qui sopra ho incontrato l'amica Katia, con Neve, che stava segnando il percorso del Tour du Malinvern che ci sarà domenica, dopo due chiacchiere proseguiamo per le nostre strade, ci ritroveremo stasera al rifugio per passare la serata assieme. Io taglio sotto il Passo di Peania e con la bella mulattiera vado a sinistra al Passo Vermeil ed alla Cima di Vermeil m.2801. Dalla cima scendo lungo la cresta ovest fino al Passo di Peania, da dove proseguo fino alla Cima della Lombarda. Oggi c'era un altro signore oltre a me alla Vermeil, che è andato via poco prima che arrivassi. Poi sono arrivati due francesi alla Cima della Lombarda, ed infine un signore di Imperia con cui ho scambiato due chiacchiere e che saluto.
Alla Cima della Lombarda trovo un vento forte e freddo, pranzo al riparo dal vento e mi godo a lungo il panorama e la pace. Rientro con calma e mi fermo al Rifugio Malinvern con Katia, cara amica che non vedevo da questo inverno. Gita in solitaria, giornata splendida e molto calda.
Il Laghetto basso e il Malinvern
La palina sul sentiero sopra ai laghi d'Orgials che segna il nuovo itinerario che sale alla Lombarda tagliando il franoso canalone dove passa il vecchio sentiero
I laghi visti salendo dal nuovo sentiero
Panorama dalla Cima di Vermeil verso il Colle della Lombarda e il vallone dove sale il sentiero per il Passo di Peania
Dalla Vermeil verso la Lombarda, la cresta che ho percorso verso il Passo Peania e poi alla Lombarda
Panorama verso La Paur, Laghi della Paur, Malinvern....
Sulla Cima della Lombarda
Vermeil, Malinvern, Argentera dalla Cima della Lombarda
I laghi d'Orgials e parte del percorso visto dalla seconda elevazione della Cima della Lombarda
Un tratto della bella vecchia mulattiera

[visualizza gita completa con 10 foto]
Il sentiero è sempre ben segnalato fino ai laghi superiori, li ho avuto qualche difficoltà a trovare l'imbocco della deviazione, ma poi le tacche rosse e gli ometti non creano dubbi... Il sentiero non è sempre facile, alcuni tratti in frana richiedono una certa attenzione... Ma dalla vetta il panorama è magnifico, oggi il lago Malinvern e i laghetti della paur sembravano occhi di cielo... Incontrato 5 persone dai laghi in su, innumerevoli al di sotto... E ancora una volta meno male che non ho seguito il meteo!!!

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1545
quota vetta/quota massima (m): 2801
dislivello salita totale (m): 1300

Ultime gite di escursionismo

18/02/18 - Gioran (Monte) da Favella per il versante Nord del Monte Arpone - e.ragazzi
Il fondo della mulattiera era cosparso di un leggero strato di neve soffice mentre il tratto di bosco verso la cima era abbastanza pulito. Non ho optato per il rientro ad anello sulla traccia di sent [...]
18/02/18 - Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio - windeugenio
Nulla da segnalare.Partendo un pò presto come abbiamo fatto noi occorre fare attenzione all'umidità del selciato che rende soprattutto la discesa molto insidiosa. Primi duecento metri di dislivello [...]
18/02/18 - Santa Cristina (Monte) da Ceres - rolly52
Bella giornata primaverile per una piacevolissima sgambata rifatta a distanza di tanto tempo. Sentiero pulito, salvo nella breve discesa dal colle( versante N ) dove è presente neve gelata che richiede attenzione.
18/02/18 - Soglio (Monte) da Pian Audi - fdf62
Sono salito da Corio località Molino dell'Avvocato, sia in salita che in discesa ho seguito il sentiero che passa dal rifugio. La neve è presente dai 1250 m di quota, alle condizioni in cui l'ho tro [...]
17/02/18 - Munta e cala Arrampicare ... no grazie!!! - giolitti
test test test test test
16/02/18 - Cucco (Sella del) da Falletti, anello - Franco1457
Oggi eravamo un po’ pigri ad alzarci e pertanto con mia moglie abbiamo deciso per una tranquilla gita vicino a casa a quote relativamente basse. Siamo partiti da Falletti m. 780 sopra Sagliano Micca [...]
15/02/18 - Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio - sapetti giovanni
Con Vittorio. Gita inventata al momento perchè in Valle di Gressoney, nostra meta iniziale, nevicava. Ritornati a Torino le condizioni del tempo erano migliori così abbiamo deciso di salire alla [...]