Marguareis (Punta) da Pian Marchisio per Porta Marguareis e Canale dei Torinesi (variante Sordella)

note su accesso stradale :: Tratti sterrati per Pian Marchisio in ottime condizioni
Partito alle 8 da Pian Marchisio; se avessi letto la relazione dell’itinerario avrei evitato un po’ di saliscendi inutili e faticosi.
Le prime indicazioni per Porta Marguareis/Sentiero Sordella sono nei pressi del Lago Rataira e infatti Porta Marguareis non è visibile prima. Inoltre poco sotto Porta Marguareis, nel versante opposto, ho voluto traversare nella pietraia e poi trovandomi su terreno rognoso ho dovuto ridiscendere fino a ritrovare il Sentiero Sordella in prossimità del grande masso con scritta Torinesi; non ne vale la pena, conviene seguire sempre le tacche perdendo un po’ di dislivello ma scorrendo molto meglio.
Comunque sia mi trovo all’ attacco del conoide dei Torinesi (il masso di cui sopra) alle 12 e faticosamente arrivo al Colle dei Torinesi alle 12.50; non avevo alcuna intenzione di proseguire per il Marguareis e dunque ho finito la mia salita sulla Punta Pareto (2532), comunque bel punto panoramico a 10 minuti dal colle.
Pausa tranquilla e quindi chiuso l’anello via Colle Palù, bivio nei pressi della Capanna Saracco-Volante, Colle del Pas; breve sosta al rifugio Havis de Giorgio e ritorno all’auto alle 17.00. Il Sentiero Sordella è in effetti una variante: il tratto attrezzato con cavo metallico (rivestito di guaina di plastica, ottimo a mani nude) percorre il canale a fianco di quello invernale (che esce diretto al Colle dei Torinesi), termina su un poggio di fronte a Cima Pareto e con un successivo traverso raggiunge il colle. Complimenti a chi ha realizzato questo spettacolare percorso; lavoro notevole, non voglio pensare a quanto pesa al metro il cavo…
Giro piuttosto lungo anche senza salire al Marguareis. Non ho usato kit da ferrata nella variante, ma in effetti ci sono dei passaggi ‘emozionanti’.

Indicazioni per Porta Marguareis(in alto a sx) nei pressi del Lago Rataira
Porta Marguareis: Canale dei Torinesi ultimo a dx in ombra
All'inizio del conoide
A sx normale, a dx variante Sordella
Quasi fuori dal canale
Vista su gran parte della variante Sordella dal poggio alla sua uscita
Cima Pareto
Il lungo traverso verso il Colle dei Torinesi
Colle dei Torinesi : verso Cima Bozano/Colle Palù
Quasi al Colle Palù

[visualizza gita completa con 10 foto]
Partita da Pian Marchisa in Valle Ellero; con i saliscendi 1400m di dsl abbondanti.
Gia' fatta la Punta Marguareis in assetto alpinistico nel 2003 in sociale con la Comm. Gite Cai Uget To.
Sentieri facili perfettamente segnalati.
Ho preferito fare il giro in senso orario; un po' di adrenalina scendere i Torinesi solo coi guanti da ciclista senza set da ferrata; in 2 passaggi arrivavo al cavo in punta di piedi.
Il mio percorso: Pian Marchisa, lago Biecai, Col del Pas, Conca Piaggia Bella, Col Palu', Colle dei Torinesi, Cima, Canale Torinesi, Rifugio Garelli, Porta Sestrera, Rifugio Mondovi'.
Gli ultimi 5km prima del parcheggio strada dissestata; in estate si paga il pedaggio dalle 8.00 alle 16.00.
L'ideale e ' salire i canali del Marguareis innevati, ma anche cosi' si e' rivelata una gita bella e varia!
In compagnia di Radio Monte Carlo

[visualizza gita completa con 10 foto]
Abbiamo fatto l'anello:Porta Marguareis,Colle dei Torinesi,Colle Palù(o Passo della Capra),Colla del Pas.Percorso ben segnato,nessun problema da segnalare.
Anzichè salire la Punta Marguareis,che abbiamo già fatto parecchie volte,abbiamo optato per al Punta Emma ,e la Cima Palù,cime secondarie,ma che mancavano dal mio curriculum.Bisogna dire che siamo stati fortunati ,il meteo al mattino era incerto ,ma in Val Ellero c'era un bel sole e il vento che ogni tanto si faceva sentire ha tenuto lontane le nebbie e le nuvole che stazionavano attorno.Un bel giro ,che avevo già fatto 2 anni fà,con parecchi sali/scendi ,ma che alla fine appaga.Non abbiamo incontrato escursionisti sul versante Val Pesio,solo un gruppo di francesi che andavano al rif.Don Barbera,nei pressi del Lago Rataira.Oggi ,dovendo rientrare entro un certo orario ,siamo stati abbastanza veloci,e abbiamo impiegato meno di 7 ore a fare il giro,con un dislivello di 1300m e circa 16 km di lunghezza.,Con me c'era il forte compagno di salite Gianni di Ceva.Visti anche alcuni camosci e qualche marmotta .


[visualizza gita completa con 4 foto]
Bel giro lungo con Stefano R. Peccato per le nebbie che dalla cima ci hanno "rovinato" il panorama. Cmq bella salita sulla variante sordella. Al ritorno dal colle dei torinesi saliti su cima pareto x le foto ma.. rientro da colle palù e colle del pas. Anello con parecchio spostamento ma nonostante le nebbie non abbiamo mai perso tracce e orientamento. Solo al rif.mondovi × una birra abbiamo lasciato 2 decimi di vista su un telaio nuovo fiammante da formula uno...

[visualizza gita completa]
Gita estiva in un ambiente sempre magnifico, belli i bosci iniziali, gli alpeggi che si susseguono e l'ultimo tratto che si percorre su un lenzuolo di stelle alpine. Giornata soleggiata solo alcune nubi all'attacco del canale dei Torinesi che non hanno disturbato.
In compagnia della Vale in gita dopo 5 mesi di riflessioni...


[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: Normale fino a Pian Marchisio
Visto che ci era piaciuto il vallone , con mio padre e mio fratello siamo ritornati per salire una nuova cima e per vedere nuovi paesaggi . Molto bello tutto il giro effettuato , anche se effettivamente è risultato impegnativo per dislivelli accumulati e lunghezza da non sottovalutare . La salita del canale dei torinesi e variante "Sordella" mi è parsa interessante ma da non sottovalutare (a mio parere la classificazione EEA è un pò stretta). Giornata spettacolare e panorama super per la "regina" delle Liguri . Un saluto a tutte le persone incontrate , soprattutto a Paolo "l'Italiano" di Nizza con il quale abbiamo chiacchierato e scherzato per circa un'oretta . In definitiva ottimo gitone e ... un saluto e buone gite a tutti come sempre .

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1624
quota vetta (m): 2651
dislivello complessivo (m): 1200

Ultime gite di alpinismo

25/09/18 - Argentea (Monte) Cresta delle Segage e la cresta Sud-Ovest - LuCiastrek
Se si esclude un po' di ravanamento per raggiungere il colle Tuschetti il resto è stata una piacevole gita con tanta roccia, trovata pulita, non essendo una cresta continua i passaggi bisogna andare [...]
25/09/18 - Noire (Cime) Cresta S dal Col Giron - Rebatta bousa
Oggi nebbia fitta da quota 1900 sino a 2600 metri, tanto che trovato il colle Giron con ausilio del GPS. Ormai quasi convinti di rinunciare alla cresta per scarsa visibilità una improvvisa schiarita [...]
25/09/18 - Lera (Monte) Via Normale da Malciaussia - luc_0000
Bella salita in ambiente davvero selvaggio e solitario. Da quando si abbandona il sentiero principale per il colle Autaret, si sale cercando tracce, ometti e segni rossi a volte evidenti, a volte no. [...]
24/09/18 - Meyna (Sommet de la) Via Normale da Saint Ours per il Versante Sud - Teddy
Bella montagna in ambiente super, condi ben descritte da Everest. Ribadisco solo una cosa importante, poco dopo la placca iniziale, giunti ad un colletto, non seguire gli ometti visibili che fanno sce [...]
24/09/18 - Meyna (Sommet de la) Via Normale da Saint Ours per il Versante Sud - everest
Bella gita,condizioni ottime ,roccia asciutta.Abbiamo salito la placca stando sulla dx vicino alla fessura,forse un po' piu' dritta ma proteggibile con frend medi in 2 punti in quanto facile ma mo [...]
23/09/18 - Ovarda (Torre d') Via Normale dall'Alpe d'Ovarda - one_giac
condizioni perfette, tutto asciutto e pulito, da solo tutto il giorno, non una nuvola, nessuna pietra rotolante, neanche da capre rupestri. in queste condizioni la via è facile, gli ometti si seguono [...]
23/09/18 - Fer (Cima) Via Gervasutti - maurizio.zenerino
Sentiero ben tracciato fino all'alpe, poi per pietraia all'attacco, piuttosto evidente. Salita tutta in scarponi, scarpette non necessarie. Attenzione alla discesa, noi abbiamo preso i canali che scen [...]