Corno Grande - Vetta Occidentale Traversata Prati di Tivo-Calderone-Sella Brecciaio-M.Aquila

neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: strade agevoli, seggiovia di Prati di Tivo aperta
quota neve m :: 2000
Terza e ulima giornata dei tre giorni fantastici nel fantastico Abruzzo. Alle 8,30 si saluta Luca Mazzoleni (gestore del Rifugio Franchetti dove abbiamo pernottato, nonchè sci alpinista e scrittore) e si parte per il Corno Grande. Ma è ancora troppo presto, dove non ha battuto il sole, ancora la neve è dura, quasi ghiacciata. Risultato, dopo 10 minuti si mettono gli sci sulle spalle e si calzano i ramponi fino al crinale che divide il ghiacciaio del Calderone dai pendii nord ovest dove passa la via normale estiva. Ma è ancora troppo presto, il ripido e stretto canalino iniziale alle 11 ancora non ha sentito il calore del sole. Ci decidiamo comunque a partire scendendo all'inizio in derapage, poi appena il canalino si allarga ritroviamo sicurezza e di lì la neve è sempre piacevole. Arrivati alla strozzatura in piano dove a destra inizia il canale dello Scrimone, la neve per noi termina e sci in spalla ci facciamo il traverso che ci porta alla Sella del Brecciaio (m. 2506) dove ci attendono oltre 300 metri di discesa su Campo Pericoli su neve fantastica e insperata dato l'esposizione sud. Rimesse le pelli, risaliamo l'altopiano in direzione del monte Aquila che raggiungiamo con un ultimo breve tratto a piedi e studilando la via migliore per scendere verso la strada asfaltasta. Troviamo un bellissimo vallone ovest, che con una bella fitta e con neve perfetta ci porta nell'anfiteatro sottostante e poi per traversi tra loro collegati fino ad una quota intorno ai 2100 metri. Si mettono gli sci a spalla e in 20 minuti siamo all'ultimo tornante. Foto della gita su album: 050604 Corno Grande. Traversata Alta per la via normale.
Abboccando il ripido versante N.O. disseminato di roccette in fronte al Corno Piccolo

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 2028
quota vetta/quota massima (m): 2912
dislivello totale (m): 1200

Ultime gite di sci alpinismo

29/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - lakota
Ieri è finita una stagione scialpinistica unica; con una discesa da sogno dalla vetta della Parrot. Tanta neve, che ricorda gli anni che furono...quando il ghiacciaio non aveva le code di alpinisti i [...]
22/07/18 - Grande Motte (la) da Tignes - lakota
Salita in cima alla grande motte. Con gli impianti poca soddisfazione in salita...ma sciare con un dito di polvere a luglio è una gran cosa. Tentata la nord, ma troppo dura sotto il dito di farina.
22/07/18 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - g.bona
Piste chiuse all'Iseran, ma tutto ben collegato. Non si tolgono mai gli sci ad eccezione degli ultimi 50mt di dislivello prima della cima. Discesa fino al traverso su neve alveolare, praticamente ins [...]
18/07/18 - Zumstein (Punta) da Indren - sanet
Partiti con le frontali dal Rif. Mantova con freddo polare almeno fino al colle del Lys. Giornata galattica con cielo blu cobalto fredda ma senza vento. Solo noi in sci. Poi scendendo incontrati un pa [...]
14/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - giogalimba
oggi vento fortissimo gelido in cresta-la neve si è conservata magnificamente almeno fino alla seraccata della Vincent, dove l'enorme traccione di salita e profonde rigole disturbano la sciata, consi [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - everest
Condizioni ancora piu' che buone ,qualche crepaccio ancora mezzo coperto ma ben visibile ...raro vedere il ghiacciaio a luglio in questa situazione.Saliti dal canale con buona traccia al Gnifetti ,ott [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - dovio
Gran finale di stagione alla Capanna Margherita. Saliti dal canale martedì alla Gnifetti, piena come al solito. Certo che con 73€ di mezza pensione uno pensa che almeno una bottiglietta d'acqua gli [...]