Bellavarda (Uja di) e Punta Marsé dal Colle della Forchetta

note su accesso stradale :: libero
Da fontana sistina, 3R fino alla forchetta come al solito. Bel trauma vedere le valli quasi senza neve! Sterrato fino alla gavietta passando per il lago ormai più stagno. Traverso facile ma da fare con attenzione per i passaggi sulle roccette e l'erba olina poiché il pendio è molto ripido. Di lì alla vetta. Al ritorno "ripellato" per la perascritta e fatto un pezzo di strada per il salvin poi giù a bomba per recuperare la socia.
Fiduciosa nel meteo nonostante i gufi infatti il tempo era bello, nebbie al solito alle 12 ma eravamo già al 3R. Conca del lago verdissima e fiorita, tuvei a nastro per la gioia dei raccoglitori. Pendii della bellavarda pieni di narcisi. Magnifico in questa stagione. Con Patrizia la veterana dei trail. Solo noi. Tutta corsa tranne traverso e rampe finali. Ottimo allenamento!


[visualizza gita completa]
Bel tris di Cime. Lasciato vettura intorno quota 1800 per evitare un tratto della noiosa sterrata. La Rossa e la Marsè si salgano su vaghe tracce di passaggio.
In vetta all'Uja bel sole estivo giusto per il pranzo poi le solite nebbie. Giro di circa 930 mt disl. sviluppo km 11.30
Con gli amici Joe, Maury e EU

Segnalo che lo sbarramento della strada avverrà in data 23 ottobre

[visualizza gita completa con 2 foto]
Gita decisamente lunga e con aspetti contrastanti: prima su noiosa strada sterrata, poi lago e praterie fiorite, dopo la ripida salita alla Cima Marsè senza sentiero, infine la bella traccia che porta sulla Bellavarda. Panorami superbi per tutta la gita nebbie permettendo.
Dopo tre mesi di nuovo con l'amico Stefano. Al ritorno, sosta pranzo e pennichella all'alpe Coassolo, poi approfittando del cielo tornato sereno siamo saliti alla Punta Aggia per godere della parte di panorama che ci mancava.


[visualizza gita completa con 5 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1560
quota vetta/quota massima (m): 2345
dislivello salita totale (m): 950

Ultime gite di escursionismo

20/05/18 - Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli, sentieri Direttissima e Cecilia - fabry. 69.
fidandoci delle previsioni, siamo riusciti a fare un bello e allenante giro sulla direttissima salendo poi per il canaleAngelina, il Cecilia e in mezzo alle nuvole in vetta!!!
20/05/18 - Toraggio (Monte) da Buggio - Andrea81
Itinerario in gran parte boscoso ma tutto sommato piacevole, il dislivello è importante ma lo sviluppo non eccessivo e la salita regolare. Partendo dal centro di Buggio si fatica un po' a trovare il [...]
20/05/18 - Alben (Monte) da Colle di Zambia - Garaca
Bella sgambata mattutina sperando di evitare le varie perturbazioni che si susseguono in questo mese di maggio. Sempre molto bello il gruppo Alben , oggi panorama quasi assente. Poca neve residua verso la cima che non crea problemi.
20/05/18 - Altissimo (Monte) da Erbanno - giuliano
Alla ricerca di un meteo accettabile, ci spostiamo fino in bassa Val Camonica. Le abbondanti precipitazioni che debbono essere cadute nella notte rendono la ripida mulattiera e il successivo sentiero [...]
20/05/18 - Agnellino (Monte) da Tende - Klaus58
Mi sono fermato alla Ribe de Bernou dopo aver salito il Rocher de Mayma (F) ed aver fatto un salto alla chapelle de Saint Sauveur, giro che avevo già fatto anni fa ma sempre appagante specialmente pe [...]
19/05/18 - Alfeo (Monte) dalla val Boreca - matte978
Gita non lunga ma con ripida salita iniziale, in vetta con imminente temporale Temperatura fresca in cima Solo
19/05/18 - Grum (Monte) e Grumet da Trinità - diecimilapiedi
Settemilasettecentosessantadue piedi. Colta la finestra mattutina di tempo asciutto ed evitati i preannunciati temporali pomeridiani. Ripida ma rapida la salita iniziale nel canalone, percorrendone pr [...]