Costanza (Torre) Via del Littorio

Essendo la relazione in nostro possesso un po' "nebulosa", attacchiamo la via salendo verticalmente in direzione di un vecchio chiodo con cordone... NIENTE DI PIU' SBAGLIATO! La roccia è di pessima qualità e la linea è decisamente più dura di un IV grado (40mt di V+, VI-). Quel chiodo con cordone va evitato!!! Il tratto è pericoloso! La via attacca più a sinistra, in corrispondenza di un fittone resinato. A parte questa variante - che mi ha costretto a sostare su un fittone resinato della seconda lunghezza di corda - ed il camino completamente bagnato che ci ha impegnato non poco, la salita nel suo complesso è bella, soprattutto nella seconda metà.
Con Markino.

ATTENZIONE! Presenza di zecche lungo tutto l'avvicinamento alla Torre Costanza. Quest'anno ce ne sono parecchie un po' ovunque!


[visualizza gita completa]
Altra bella classica della grignetta,peccato i primi due tiri siano un pò disturbati dall'erba...la roccia è quasi sempre buona o ottima...
utili al max 2 o tre friends medi...

con Dany

[visualizza gita completa]
questa volta becchiamo il canale giusto di accesso..
piacevole in ambiente solitario.
bello il camino squeeze..

[visualizza gita completa]