Cavernicoli (Sperone dei) Via dei Cavernicoli

Prima volta (per me) in solitaria su questa facile via, caratterizzata però dalla roccia mediocre. Autoassicurato solo nel diedro e nel tiro finale. Discesa dalla sosta nuova che abbiamo messo all'uscita di "Mosca bianca". Alle 13,09 ho preso una "girata" di pioggia e di aria fredda tipica della "gounfia" delle nostre parti. Nessuno (scalatore) nel vallone, ma salendo ho incrociato 100 (!) ragazzi della Colonia San Damiano, proprio nella strettoia del Rouas!

[visualizza gita completa]
E' una via da consigliare solo agli amanti di questo tipo di arrampicata tutta "trad" con passaggi su diedri, camini, fessure ecc. Essendo poi una via pochissimo ripetuta occorre sondare gli spuntoni evitando quelli instabili.
Occorre anche conoscere il posto, io con block65 ero in una botte di ferro. Infatti arrivati a fine via non è visibile la sosta della via "mosca bianca" da cui calare (una sola doppia).Io sarei andato a prendere le doppie della via "I Nomadi" ma l'avvicinamento alla sosta è più ravanoso e poi ci sono alcune doppie da fare.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Sono di parte e dunque darei tre stelle ad ogni via di questo genere. In verità, la via ne merita 1 per la roccia e 4 per il posto, che io trovo tra i più suggestivi di questo lato del Massiet. Via consigliata solo ai collezionisti del vallone, che pur non essendo difficile, impone però in pochissimi metri la perizia che uno scalatore old-trad di queste zone dovrebbe possedere. Attenzione agli appigli che si afferrano e ai passi lichenati: qui Isidoro era un re, soprattutto muovendosi da solo. Salita fatta di ritorno da un'esplorazione sulle più alte pareti di Marmorand, in cerca di nuove possibilità.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6a :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 80
dislivello avvicinamento (m): 390

Ultime gite di arrampicata

21/06/18 - Casati (Piramide) Spigolo Vallepiana - andrea bertea
Salita molto carina e, seppur breve, di soddisfazione. Roccia decisamente migliore di quanto mi aspettassi, visto il carattere storico della via; attrezzatura sui tiri giusta, soste tutte perfette. D [...]
21/06/18 - Croix de Toulouse Pilier Bleu - Giovanni De Rosa
Secondo giro su questa bella via. La roccia è ottima e ancora molto abrasiva tranne nei tiri più semplici dove qualcosa muove e, andando a memoria, muovono più pietre che nella precedente salita [...]
20/06/18 - Bourcet - Spigolo grigio Michelin Martinelli - maigol
Piaciuta. Primo tiro un po' sporco, non banale. Non venuti purtroppo nessuno dei due tetti di L3, ma capiti i trucchi che li risolvono. Bisognerà tornare a farli. Molto bello esteticamente il quarto [...]
20/06/18 - Cinquantenario (Torrione) fantasma della libertà - McCandless
Via bellissima e roccia fantastica: anche se breve si merita 5 stelle piene! Il passaggio di 6c della L4 è facilmente azzerabile ed il resto del tiro è molto più abbordabile. La L3 invece mi è se [...]
20/06/18 - Neire (Roc) Coulour Sole d'Autunno - davide_ruf
Avvicinamento ok, lunghezze pulite e spit in ordine. C'è solo un bel formicaio su un'utile spuntone di L5. Concatenato L6+L7 per comodità.
20/06/18 - Bourcet - Settore Centrale Fascination - alf
Bella via prevalentemente di placca, fessure, e qualche strapiombo, con un paio di tiri belli dritti ed anche fisici (il penult. e terzult.) Soste ok. Spittatura sportiva.
19/06/18 - Castello (Rocca) Sete d'oriente+ Diedro Calcagno (variante Savio) - GPP
Tutto detto da jolly . Combinazione meritevole di ripetizione