Cavernicoli (Sperone dei) Via dei Cavernicoli

Prima volta (per me) in solitaria su questa facile via, caratterizzata però dalla roccia mediocre. Autoassicurato solo nel diedro e nel tiro finale. Discesa dalla sosta nuova che abbiamo messo all'uscita di "Mosca bianca". Alle 13,09 ho preso una "girata" di pioggia e di aria fredda tipica della "gounfia" delle nostre parti. Nessuno (scalatore) nel vallone, ma salendo ho incrociato 100 (!) ragazzi della Colonia San Damiano, proprio nella strettoia del Rouas!

[visualizza gita completa]
E' una via da consigliare solo agli amanti di questo tipo di arrampicata tutta "trad" con passaggi su diedri, camini, fessure ecc. Essendo poi una via pochissimo ripetuta occorre sondare gli spuntoni evitando quelli instabili.
Occorre anche conoscere il posto, io con block65 ero in una botte di ferro. Infatti arrivati a fine via non è visibile la sosta della via "mosca bianca" da cui calare (una sola doppia).Io sarei andato a prendere le doppie della via "I Nomadi" ma l'avvicinamento alla sosta è più ravanoso e poi ci sono alcune doppie da fare.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Sono di parte e dunque darei tre stelle ad ogni via di questo genere. In verità, la via ne merita 1 per la roccia e 4 per il posto, che io trovo tra i più suggestivi di questo lato del Massiet. Via consigliata solo ai collezionisti del vallone, che pur non essendo difficile, impone però in pochissimi metri la perizia che uno scalatore old-trad di queste zone dovrebbe possedere. Attenzione agli appigli che si afferrano e ai passi lichenati: qui Isidoro era un re, soprattutto muovendosi da solo. Salita fatta di ritorno da un'esplorazione sulle più alte pareti di Marmorand, in cerca di nuove possibilità.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6a :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 80
dislivello avvicinamento (m): 390

Ultime gite di arrampicata

23/09/17 - Parey (Rocca) Concatenamento Torrione Anna, via le dita dal naso, spigolo - Framil
Sul Torrione Anna abbiamo fatto L'ombra del Maestro. Poi Via le dita dal naso e lo Spigolo. Sempre bella arrampicata con più di un passo delicato. Su L1 dello Spigolo ormai si pattina alla grande!
23/09/17 - Lomasti (Pilastro) Sylvie - piedinalto
Roccia a tacchette e buchi molto di tecnica ma anche di continuità sulle dita. La via però rimane inconclusa..da riprovarla sicuramente. Un consiglio è di non partire troppo presto perchè in quest [...]
23/09/17 - Coudrey (Monte) Olimpic Spirit - f.gulliver
Via plaisir, roccia buona e chiodatura ottima. Bello il secondo tiro, discontinua la seconda parte. Una buona giornata. Con Carl.
23/09/17 - Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via dei Rabdomanti - andrea bertea
Primo giorno d'autunno astronomico dal sapore ancora estivo...sempre bella, anche se dopo un mese lontano dalla roccia piuttosto "bastonante"... Con Fabrizio, piacevole giornata nel giardino dei giochi dietro casa
21/09/17 - Lisette (Vallone delle) Kalymnos - chicca
Via carina in un vallone selvaggio e isolato. Avvicinamento breve e roccia ottima. A me è piaciuta parecchio, belli gli ultimi 3 tiri. Spittatura ok ravvicinata nei passi più duri. Discesa facendo 3 doppie usato 2 mezze corde da 60.
21/09/17 - Coudrey (Monte) Alex - Teddy
Salita dopo i Conigli con Giovanni che ormai si era scaldato. La ripeto dopo 2 anni, allora con Laura. Ripercorso il canyon in discesa e una volta alla base del primo tiro della Fragile, lo scalo per [...]
21/09/17 - Coudrey (Monte) Via dei conigli - Teddy
Rivedo Giovanni Gay dopo 3 mesi quindi andiamo ad Albard per fargli riprendere arrampicata. Questa via si presta bene per iniziare, non difficile e ottimamente protetta. Molto bello il primo tiro, spe [...]