Eychauda (Sommet de l') da Chambran

Facile e piacevole escursione ai margini del Parco degli Ecrins, in un vallone molto aperto e quindi piuttosto panoramica. La salita non presenta nessun problema svolgendosi sempre su buoni sentieri. Occorre fare solo un po’ di attenzione nel pianoro a quota 2000 circa in quanto le tracce si perdono un po’ e bisogna seguire gli ometti, che in alcuni tratti non sono così frequenti. Impiegate circa 3 h per raggiungere la vetta, prendendosela molto tranquilla. Dalla cima il panorama è ottimo, sia verso il Pelvoux che nelle altre direzioni…peccato solo che dal versante di Serre Chevalier ci siano gli impianti di risalita, però va bene così!!! In discesa, anziché tornare al colle, ho proseguito lungo la dorsale scendendo poi per prati e ricongiungendomi alla via di salita nei pressi della conca dove si incrocia il sentiero che porta al Col de la Pisse.

Giornata spaziale con cielo limpido se temperatura molto piacevole

parte bassa del vallone dalla partenza
il bel pianoro nella parte centrale
panorama dal Col de la Pisse
panorama dalla vetta
verso l'Italia
Il Pelvoux

[visualizza gita completa con 6 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1719
quota vetta/quota massima (m): 2659
dislivello salita totale (m): 940

Ultime gite di escursionismo

18/10/18 - Losetta (Monte) da Castello per il Vallone di Vallanta - davidalba
Speravo in più ampie aperture meteo, ma comunque sempre bello ritornare nel vallone di Vallanta. Partenza alle 7.30 con tante nuvole basse, niente pioggia e temperature ancora alte per il periodo [...]
18/10/18 - Testona (Cima) da Ciantel - mario-mont
Sentiero un po' da cercare, spesso nascosto dall'erba alta. La situazione migliora nel tratto dal colletto fino alla vetta, dove sono presenti parecchi ometti. Itinerario da evitare in caso di scarsa visibilità.
18/10/18 - Clopacà (Monte) da Grange della Valle, anello per la Cima Quattro Denti - starmountain
Bellissimo anello in una mattinata grigia al mattino per poi aprirsi con un bel sole caldo. Tanti, ma proprio tanti stambecchi e camosci sul percorso. Con Clari pronta al pomeriggio x la lezione all'università.
17/10/18 - Crot (Alpeggi) anello Vonzo, Chiappili, Vassola, Crot, Frassa, Pian Ardi - parinott
Su consiglio dell'amico Pier Luigi ho seguito questo itinerario: Candiela-Pianardi-Frassa-Crot-Alpe Cialma-Vassola-Chiappili-Candiela. Sentieri poco frequentati, soprattutto dopo la Frassa. l'unico tr [...]
17/10/18 - Chenaillet (le), Monte Gimont, Monte la Plane da Montgenèvre, anello dei Monti della Luna - gigi02_to
Sentiero ben segnato, umido ma non scivoloso, che permette una salita gradevole con poca fatica. Non scordarsi i documenti, parecchia gendarmeria in giro.
16/10/18 - Gastaldi Bartolomeo (Rifugio) da Pian della Mussa - guido.ch
Rocce bagnate e neve calpestabile nell'ultimo tratto del sentiero.
15/10/18 - Facciabella (Monte) da Mandriou - fyplom
Oggi gita di ripiego date le precarie previsioni meteo. Oggi comunque visibilità e meteo al di sopra delle aspettative. Bel sentiero e progressione veloce fino in cima. Visto solo un camoscio. Buona [...]