Chateau Renard (Pic de) da Fontgillarde, giro per i Colli Chiamoussiere, Saint Veran, Longet

tipo bici :: front-suspended
Ottimo itinerario con tanto single track in discesa e relativamente poco portage in salita, concentrato nella salita al colle Chamossier (30 min, 200 m D+) e del Pic Caramantan (15 min, 100m D+). Per il colle Longet ci si sbroglia in 5 minuti.
Partenza dal ponte Lariane e avvicinamento al Rifugio Agnel veloce su asfalto.

Discesa Caramantan GR58 su ottimo single track alcalino terroso. Un po' sporca in partenza e proprio per trovare il pelo nell'uovo qualche napula che ti ricorda di non essere a bordo del Millenium Falcon. In ogni caso ciclabilità totale. Una volta incrociata la strada sterrata per la cappella Clausis è consigliatissimo proseguire sul GR58 almeno fino a quota 2199m, dove da un lato si raggiunge Saint Veran su veloce carrarreccia a fianco del torr. Aigue oppure dall'altro (+ corta ma no visita a St. Veran) guadando il rio e risalendo nuovamente sulla sterrata per la cappella Clausis per riprendere la salita al Pic Renard: lunga, senza acqua e al sole.

Non più abituato al poco portage e al tanto pedalare oltre all'Osservatorio in vetta ho visto anche le stelle e un sacco di madonne. Prima parte di discesa dal Renard lungo l'itinerario di salita fino alla deviazione del Col Longet (forse la cresta Renard-Longet è fattibile, ma non ho appurato direttamente). Poi dal colle diviene più tecnica delle precedenti, con alcuni tratti chirurgici dove è necessario dosare nella giusta quantità freni e incoscienza. A parte l'attraversamento di una profonda rigola di torrente Longet-Pont Lariane è fully ciclabile.

Giornata tersa lato francia con temperatura ok tranne la salita nel forno del Renard.
Milioni di escursionisti a piedi e tracce omnipresenti di MTB che mi hanno anticipato.

Allego traccia GPS del percorso integrale, 42 km x 2050 m D+.

Discesa dal Caramantan
Vallone di Saint Veran
Pic Chateau Renard
Traverso verso il Longet
Vallone di discesa dal Col Longet

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: full-suspended
....finalmente mi immergo nel magico Queyras ! Me l'avevano detto che era un angolo di paradiso dove far correre le due ruote, ed è stato infatti uno dei miei migliori giri in mtb !
Una combinazione perfetta tra salite scorrevoli, poco portage e discese facili e divertenti il tutto incorniciato da scenari, vette e colori da cartolina.
Con questo giro si raggiungono due vette: il Pic de Caramantran e il Pic de chateau Renard.

grazie a chi ha ideato il giro!

[visualizza gita completa con 16 foto]
tipo bici :: full-suspended
Partiti da Pont de Lariane.Giro splendido che regala panorami davvero super!!Emozionante scendere con la bici dalla cima del Caramantran,prima discesa facile dove far correre la mtb,seconda più tecnica in alto poi di nuovo facile nella parte bassa.
Il Queyras sta assumendo i colori più belli,quelli della stagione autunnale!
Per me primo 3000 in bici quindi doppia soddisfazione!
Oggi gran bel gruppetto con Alessio,Luca,Chiara e Valter.

[visualizza gita completa con 7 foto]
tipo bici :: full-suspended
Quando una gita ti piace da matti, che fai? Ci porti gli amici! Così ritorno in questo angolo di Queyras, stavolta partendo dal Pont de Lariane, poco a monte di Fontigillarde, e salendo anche il Pic de Caramantran, a godere dello spettacolo del mare di nuvole da cui spuntano solo le vette, e la ovest del Re tutta incrostata di neve a guardarle tutte dall'alto.
GiorgioBi, Luca, Chiara e Valter.


[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
Tutto sommato poco portage (e fatto in partenza)..discese spettacolari (la prima più veloce, la seconda tecnica) in un ambiente strepitoso.
Una delle più belle gite fatte in MTB!
Contare 5-6 ore per il tour!
In solitaria, qualche francese sul percorso.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BC+ :: BC+ :: S2 :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 2989
dislivello salita totale (m): 1900
lunghezza (km): 43

Ultime gite di mountain bike

24/04/18 - Cagno (Cave di) da Mozzate - stellatelli
Itinerario con passaggi a volte complessi x fondo scavato e sassoso , trovato fango e terreno umido nel bosco, il tratto della Valmorea presenta alcuni strappi brevi ma molto ripidi, attenzione ai mol [...]
22/04/18 - Celle e Comba (Frazioni) da Villardora, giro per Torre del Colle - BUBETTA
Case Inferiori-Sala poi, anzichè scendere come di consueto a San Pancrazio, imboccato sentiero molto ben tenuto che porta a Piagnolo. Fondo principalmente lastricato con numerosi tornanti stretti, [...]
22/04/18 - Ciabergia (Monte) da Avigliana, giro per Colle Braida, Punta dell'Ancoccia e il sentiero dei Principi - MBourcet213
Seguito itinerario come da descrizione, allego traccia GPS. Sentieri puliti e ottimamente praticabili in MTB. Con questo caldo inizia già ad essere un giro faticoso per gli amanti del freddo come me!
22/04/18 - Termine (Colle del) e Cima San Michele da S.Ambrogio, giro per Folatone, Colle Braida, sentiero Roberto Nocera - davide_ruf
Sentiero in buone condizioni, pulito e con buon fondo pressoché asciutto. 900 metri per farsi venire l'appetito.
21/04/18 - Anello tra Langhe e roero Sentieri partigiani - mariusfilippus
Sono partito nei pressi del cimitero di Cherasco, dove ho parcheggiato la macchina. Quindi ho raggiunto l'itinerario descritto, salendo per tratturi e strade inghiaiate fino nei pressi della regione T [...]
21/04/18 - Lupo (Pian del) da Paesana, giro con discesa a San Grato - BUBETTA
Fatto giro corto. Segnalo che appena dopo Reina il sentiero è stato devastato da una recente valanga e subito dopo da un grosso albero divelto per cui è stato deviato. Per il resto un po' sporco ma scorrevole fino alla Colletta.
21/04/18 - Lupo (Pian del) da Paesana, giro con discesa a San Grato - nigando
Salita come da itinerario, neve al piano. Discesa inizialmente sull'itinerario riportato, poi ad un tornante proseguito diritto su sentiero direzione Reina ( cartello) , a tratti scavato dalle piogge, [...]