Conce (le) da Pontechianale

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok fino a Pontechianale
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Confermo la vulgata di Teddy e aggiungo qualche foto, compresa una mappa, giusto per capire la gita.
Mappa
La partenza
primi prati sopra Pontechianale
A metà gita
Sopra il bosco
Arrivo in vetta
In cima
Partenza
Discesa alta
Discesa bella

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Confermato il fatto che, tanta neve salita problematica e discesa su traccia di salita, poca neve, salita facile e discesa splendida come oggi. Farina veloce in alto con ampi spazi vergini ed ex pista senza una traccia prima del passaggio della nostra "sporca dozzina". Ottima traccia di salita fino al grosso ometto di vetta dal quale in Re ed i suoi sudditi sono schierati in bella mostra! Giornata blu e temperatura tiepida. Grazie Ettore Dovio.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada bianca al mattino, al pom. pulita da Ponte sino a metà valle
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Mille dubbi stamane tra la molta neve a metà valle e la potenziale scarsità in testata, poi la scelta si è rivelata azzeccata, anche se un paio di giornate di sole od il vento (oggi assente) potrebbero mutare in fretta le condizioni su questo itinerario (considerare che mediamente non ci sono più di 30 cm. di fresca). Ottima farina, fondo preesistente buono in alto, più scarso in basso, bella l'alternativa del bosco nella parte mediana.
Giornata azzurrissima e con temperatura gradevole in compagnia di Mattia, Giorgio, Gianluca, Max, Nicola, Silvia e Valter.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada bianca ma percorribile
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
A Pontechianale la nevicata è stata molto meno generosa che in bassa e media valle tanto che alla partenza siamo rimasti dubbiosi sull'opportunità di cambiare itinerario. Detto questo siamo saliti in totale solitudine e la discesa è stata davvero molto bella su 25-30 cm di farina che ci ha invogliati a ripellare nella parte alta. In basso la neve poggia a tratti senza fondo ma grazie al terreno prativo e con un po di attenzione non si fanno danni. Oggi bel gruppone con Max, Alberto, Mattia, Silvia, Gianluca, Nik e Valter.

[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Fitta nevicata al ritorno, strada innevata fino a torrette
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Salito sotto una leggera nevicata, diventata più fitta dai 1800 e che non mi ha più abbandonato fino al ritorno. Salito fino all'arrivo della seggiovia. 60 70 cm anche asciutti fino a 2000 metri poi pesante ma comunque discretamente sciabile! La nevicata, forte al rientro anche a ponte, potrebbe aver lasciato più di 20 cm nuovi in alto. Le piste potrebbero già essere battute. Salita azzeccata, in totale solitudine!

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Partenza a destra della seggiovia di Pontechianale, attualmente non funzionante per rifacimento impianto. Saliamo verso destra, non ci sono tracce. La neve non è bellissima, soprattutto alla fine dove il vento ha formato una crosta, molto rigida e spessa sopra la neve polverosa.
Saliamo per circa 3h, ci fermiamo all'arrivo della seggiovia, al rifugio helios, dove partono i due skilift anch'essi non funzionanti.
La discesa è divertente, anche se la neve non è il massimo.
Grazie alla splendida compagnia, in primis a simone che ha battuto per noi dall'inizio alla fine!


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
Saliti a fianco della seggiovia, poi, arrivati alla fine della stessa, visto il forte vento che soffiava, abiamo deciso di deviare a destra ed andare a "le conce". Siamo arrivati un pò più in alto, con neve riportata dal forte vento e con una leggera crosta. Panorama mozzafiato. Scesi, fino a metà discesa, su crosta leggera che non dava molto fastidio poi, da metà fino alla fine, c'erano le fastidiosissime rigature della pioggia. Comunque, nel complesso, abbiamo sciato in modo soddisfacente. La gita è splendida e offre, oltre ad un panorama superbo, degli ottimi e larghi pendii.
Oggi con Carlo, che saluto e ringrazio per la scelta della gita.


[visualizza gita completa con 5 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1610
quota vetta/quota massima (m): 2429
dislivello totale (m): 819

Ultime gite di sci alpinismo

18/06/18 - 3 Moines (passage) dal colle del piccolo San Bernardo, giro per i colli Arguerey e Pointe Rousse - brusa
Sono partito dall'auto dopo le h. 17:00 Purtroppo il pendio sud-ovest del Passage des 3 Moines aveva neve fradicia e scivolosa. Ho preferito scendere in parte a piedi (ramponi) anche perché oggi era [...]
17/06/18 - Grober (Punta) da Pecetto - Alberto Cucatto
Itinerario magnifico in ambiente di alta montagna, reso molto severo dal complesso percorso glaciale totalmente privo di tracce, dalla vicinanza della grande parete Est del Rosa, incombente su tutta l [...]
17/06/18 - Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié - giobacan
Sci in spalla fino a sopra il masso nella prima parte della gorgia. Da qui neve continua fino in punta. Usati i rampant ma non strettamente necessari. Scarso rigelo + 8° alle 7,30 e meteo buono. Bel [...]
17/06/18 - Rimpfischhorn traversata Taschhutte Mellichen Gletscher - vik
Da Taschalp 1h per arrivare al rifugio (accogliente, personale gentile ma costoso), partiti alle 4.30 si spallano gli sci per circa 30min (2900m circa), a quota 3400m si scende circa 100m e si risale [...]
17/06/18 - Tresenta (la) da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II - Castel
Dormito nel piazzale a Pont. Sci a spalle con scarpe da avvicinamento fino al rifugio, ma l’ottima qualità del sentiero agevola il portage. Dal rif in poi innevamento continuo. Per questione di tem [...]
17/06/18 - Nero (Corno) da Indren - Enrico
Saliti dal traverso per il Mantova, utilizzando una traccia bassa che perde qualche decina di metri da Indren. Buone condizioni su tutta la salita, pendio finale del Corno Nero molto scalinato. Disces [...]
17/06/18 - Galisia (Punta) dalla Diga del Serrù, giro valli Orco, Rhemes e Isère - gianni.savoia
Strada aperta sino al Serrù. Siamo saliti per il sentiero (poco marcato ma molto remunerativo) che sale dietro all'alpe Agnel. All'uscita dal salto si possono mettere gli sci. Rampant utili se non a [...]