Frassati Pier Giorgio (Rifugio) da Crevacol

Percorso totalmente esente da neve ,un paio di guadi da fare con attenzione per il disgelo in corso, saliti da Mottes per tracce fino ad incontrare il sentiero n.1 in prossimità delle baite Moindaz, discesi poi col sentiero n.1 .
Bella gita primaverile ,cielo parzialmente nuvoloso e venticello che rinfrescava il giusto data la calura di questi giorni,34 gradi in fondovalle alle 16,rifugio Frassati chiuso abbiamo incontrato soltanto un gruppo di giovani intenti a fargli la manutenzione, visti un camoscio e marmotte varie.

l
l'arrivo al rifugio Frassati in ambiente suggestivo...

[visualizza gita completa con 2 foto]
Partito da Crevacol verso il colle Serena deviando a destra sul ponticello che con traccia poco visibile passa dalla baita Pots e si ricongiunge all'alta via n.1 poco prima della baita Moindaz,raggiunta la Tsa des Merdeux e poco dopo il rifugio Frassati che si presenta con una spolveratina di neve.Avendo tempo ho proseguito fin sotto il Colle Malatrà a quota 2850 in ambiente invernale con due spanne di neve ghiacciata , erano necessari i ramponi per proseguire , inoltre nebbie e nuvole sono arrivate improvvise ad offuscare il grandioso panorama prima delle ore 12,per questo solo quattro stelle .
Bella gita in solitudine con ambiente autunnale ed inverno incombente nella parte alta. Giornata molto variabile e fredda, temperatura sotto lo zero in quota ,nessuno altro in zona .


[visualizza gita completa con 5 foto]
Bella e lunga passeggiata che si sviluppa in ambiente solare su ottimo sentiero in mezzo a dolci praterie, .... come camminare su moquette sino all' alpe Merdeux sup., poi un po' più ripido;
come detto percorso per tutti, anche se molte delle persone arrivate al rifugio sono salite dalla strada che parte dall' arrivo della seggiovia.
Giornata spaziale con aria fresca e cielo terso.
Passeggiata di inframmezzo ad un giro motociclistico di 280 Km.


[visualizza gita completa con 5 foto]
Facile gita adatta a tutti purche' si abbia nelle gambe la forza di camminare per tre ore circa(passo turistico) per via del lungo avvicinamento
Bella giornata con sole caldo ed assenza di vento.
Gita scelta per l'esposizione sempre al sole vista la stagione nonche' per la zona particolarmente suggestiva ,adatta per le prossime gite di sci-alpinismo.
Un pensiero a chi si adopera in queste attivita' con scopo benefico e sociale,bravi veramente,spero di essere uno dei primi ad assistere all'apertura del rifugio.


[visualizza gita completa con 5 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: A.V.1, 12A
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1645
quota vetta/quota massima (m): 2540
dislivello salita totale (m): 900

Ultime gite di escursionismo

21/09/18 - Quara di Bellacomba (Passo di) da Pian della Mussa, anello per passo delle Mangioire e lago del Crotas - fdf62
Partito dal Pian della Mussa ho seguito l'itinerario come da descrizione. Un piccolo nevaio, facilmente oltrepassabile, poco dopo il lago del Crotas.
21/09/18 - Caucaso (Monte) da Barbagelata - daniele64
Percorso elementare seguendo l' ampia sterrata che si inoltra nella faggeta , oltretutto segnalata con abbondanti tacche rosse e cartelli indicatori .
20/09/18 - Crespi Calderini e Pastore (Rifugi) da Acquabianca - Franco1457
Ritorno dopo molti anni con mia moglie Patrizia in questi luoghi. Dopo un’ottima colazione ad Alagna nel bar della Guide (consigliato) siamo partiti dal piazzale Wold. Subito dopo occorre spostarsi [...]
20/09/18 - Valsorey (Cabane de) da Bourg Saint Pierre - climbandtrek
Sentiero ottimamente segnato dai bolli di vernice e dalle paline sempre presenti ad ogni bivio (quasi come in VDA); lungo spostamento ma con ambienti sempre piacevoli e più selvaggi nella parte alta. [...]
20/09/18 - Ostanetta (Punta) da Rucas per la cresta NE - paolokaps
E' stata una gita di ripiego, legata ad un problema di strada interrotta, ma si è rivelata comunque una buona scelta. Percorso ad anello completo come da descrizione itinerario, compreso la salita a [...]
20/09/18 - Valcournera (Comba di) dalla Diga di Place Moulin - max29
Bellissima gita parecchio lunga nonostante il poco dislivello.Io ho impiegato due ore e mezza,un'ora e un quarto solo per iniziare la salita.Dal rifugio seguire il sentiero 12 per il Colle di Valcourn [...]
20/09/18 - Tambò (Pizzo) dal Passo dello Spluga - franz roten
il sentiero parte subito dietro all'ex posto di confine, un cartello indica "Pizzo Tambò" 3 ore, ma qualcuno, saggiamente, ha aggiunto 4, tempo molto più realistico. Infatti il sentiero ben presto f [...]