Finestre (Colle delle) da Depot

Quando passa il Giro non si può mancare qui alle Finestre!
Salito con Luca e Zanca dal Laux.
Divieto ridicolo di salire in bici dal Pian dell'Alpe... revocato a furor di popolo dopo le 12.30 (vai a capire...).
Meno gente del solito causa neve dal lato Susa e divieto di cui sopra.
Ambiente e atmosfera sempre top!
Poca gente al colle
Testa della corsa e primi inseguitori
Passa il frullatore

[visualizza gita completa con 3 foto]
Giornata magnifica per una bella salita in ambiente super! Uno dei posti più belli in zona dove pedalare, a mio avviso. Diversa gente sul percorso.
Un saluto al 'caro' Francoise Pelouxe. Arrivederci a quest'inverno!


[visualizza gita completa]
Sfruttata alla grande una bella mattinata fresca e limpida partendo da Pinerolo alle 8.00. Salita sempre impegnativa passando da Usseaux oggi poco trafficata. 18 gradi al colle alle 10.50, oggi bellissimo panorama verso il Rocciamelone ancora molto imbiancato!!!! Asfalto in buone condizioni e discesa fresca e veloce. Incontrati alcuni ciclisti saliti con bici da corsa da Susa, strada in buone condizioni. Solito vento contro tra Fenestrelle e Perosa Argentina, poi bene fino all'auto!!! Un saluto ai due ciclisti trentini... appuntamento la prossima settimana sulle strade dolomitiche!!!

[visualizza gita completa]
Ancora una bella sgambata con la bici da corsa, partendo da Pinerolo zona Eataly, con cielo offuscato e temperatura di 20° alle 8,20. Poco traffico fino a Perosa Argentina, seguendo la vecchia SS 23, poi in "compagnia" dei tanti merenderos che salivano chissà dove...dal bivio di Usseaux fino in vetta finalmente sensazioni alpine e di alta montagna, salendo di buon passo, strada sempre ben tenuta. Il sole oggi non si è visto, almeno in mattinata ed il panorama è mancato ma il posto è sempre gradevole e la gita ricca di soddisfazione!!! Rientro veloce e con poco traffico e vento contro, meno male!!! In totale 103 km e 1840 m. di dsl, anche oggi mattinata ben spesa!!! Alle prossime!!!

[visualizza gita completa]
Salita di allenamento veloce partendo da Pragelato. Strada con asfalto quasi sempre perfetto e scorrevole. Sul colle il vento è abbastanza freddo ma con un antivento si sta da re. Lo sterrato da Meana inizia a rigarsi ed a non essere più perfetto come per il Giro d'Italia ma sembra comunque più buono per la salita, forse in discesa bisogna farci un po' più attenzione.
Partendo presto non si incontrano tante auto e la discesa verso Pourrieres diventa molto veloce e piacevole.
Qualche decina di ciclisti sul percorso e molte moto provenienti dal versante valsusino che scendevano in val chisone. Da solo.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Grande fatica oggi e grande giornata al Colle delle Finestre!
Partiti da Villar Perosa (in compagnia di Denny, Menny, Duz, Luca e Grappis), ci siamo “goduti” quasi 40 km di salita e 1.700 mt di dislivello, decisamente fuori dai nostri standards ma, prendendocela con calma, ci siamo riusciti senza grossi problemi.
Tantissima gente lungo il percorso ed in cima al colle sembrava di essere in un alveare! Si potevano ammirare personaggi di tutte le età, sesso e quoziente intellettivo (aggettivo assolutamente ironico!) …a proposito i 3 in graziella li conosco, sono partiti anche loro da Villar Perosa!
Una volta passati i corridori ci siamo involati già per il colle, tagliando per i prati, in direzione di Pra Catinat e di qui al Puy, da cui siamo scesi percorrendo il sentiero sul lato dx orografico del vallone (brutto e poco pedalabile nel primo tratto, ma poi migliora decisamente una volta nel bosco).
Tornati sulla statale (a Fenestrelle) siamo rientrati alla base in 25 min, superando una quantità imprecisata di auto in coda (diverse decine almeno!), i cui conducenti ci guardavano con invidia…:-)))))

[visualizza gita completa con 7 foto]
giornata stupenda ...la strada e' asfaltata meglio di quella che arriva alla mia borgata !!!! saliti da usseaux per vedere il giro ... quanta gente !!!
saluto tutti i partecipanti...alla prossima !!


[visualizza gita completa]
Saimo partiti da Pragelato invece che da Depot, come da relazione, passando da Pourrieres e abbiamo trovato un asfalto spettacolare messo a posto per il passaggio del giro d'Italia che abbiamo visto passare da sopra il colle. Giornata spettacolare con temperatura e venticello che invogliavano proprio a pedalare.
In compagnia di Maurizio e di qualche altro migliaio di persone con tutti i mezzi possibili, anche tre in graziella...


[visualizza gita completa con 4 foto]
partiti da Laux per vedere il passaggio del Giro d'Italia.

gran bella salita, ho trovato duretto fino a pian dell'alpe, poi decisamente meglio. migliaia di persone, sia a piedi che in bici, per una grande giornata di sport. fondo stradale bellissimo, sia in salita che, soprattutto, nella splendida discesa.
un saluto al socio andrea.


[visualizza gita completa con 1 foto]
Ero partito con altre ambizioni (giro dell'Assietta, o della Ciantiplagna) ma arrivato a Pian dell'Alpe ho subito capito che la giornata sarebbe stata fredda e ventosa. Così ritornato con l'auto a Fenestrelle, sono risalito al colle delle Finestre (mountain bike ma poco conta). Salita fresca senza sudare troppo, discesa con vento e spruzzi di pioggia. Poca gente in giro, qualche altro ciclista/biker coraggioso.

[visualizza gita completa]
Sfruttato alla grande un caldo pomeriggio di mezza estate, grazie all'uscita dal lavoro alle 13.30. Lascio l'auto in un parcheggio a Porte di Pinerolo per percorrere la Val Chisone fino all'attacco della salita, ma ovviamente, a secondo dell'allenamento, si può partire anche da altri comuni. Alle 16,15 inizio a pedalare con parecchia afa, che si placa con il passare dei km: non si placa la maleducazione dei ferragostani che sfrecciano con le auto a pochi cm dalla bici...imprecando....
Alle 18,40 al colle tra le nebbie e temperatura che invitava ad una sosta più lunga. Bella soddisfazione anche oggi. Poi giusto il tempo per rifiatare e via a scendere tra pascoli in quota e meravigliosi silenzi: asfalto buono, un pò undulato fino a pian dell'Alpe: ochio a non prendere troppa velocità. Poi senza problemi fino in fondo: anche sulla statale mi sono divertito...ormai i gli "esauriti del ferragosto" erano giunti a destino!!!! Meglio pedalare in Francia: i ciclisti sono più rispettati!!!

[visualizza gita completa con 3 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 01/09/13 - Framil
  • 23/08/10 - Framil
  • 18/07/06 - Framil
  • Caratteristica itinerario

    quota vetta/quota massima (m): 2178
    dislivello salita totale (m): 1120
    lunghezza (km): 16

    Ultime gite di bicicletta

    21/10/18 - Don Bosco (Colle) da Chivasso - ANDREALP
    Giornata ancora calda e paesaggi quasi autunnali con po' di foschia. Partenza e arrivo a Brandizzo con passaggio da Casalbirgone all'andata e salita a Castagneto Po al ritorno per 75 km percorsi. Con Pina.
    21/10/18 - Vallescura da Garbagna - kaneski
    23,6% di pendenza ! Che dire ....ci si esalta nella sofferenza. Salito per la val Grue, disceso per la val Curone. Chiuso su Tortona un anello di una cinquantina di Km.
    20/10/18 - Caldecotte (Lake) da Eaglestone per Walton Lake, anello - erba olina
    Partenza, come al solito, da "casa" (quella qui in England) ma evitato il tratto lungo lo Union Canal, temevo il fango, anche se tutto il resto del percorso era assolutamente asciutto, erba compresa. [...]
    20/10/18 - Denice - Montebore - Avolasca da Garbagna Le salite cattive - kaneski
    Raggiunta Garbagna da Tortona per il fondovalle, ho poi affrontato la salita di Avolasca, la più tranquilla delle tre. Ho poi continuato per il colle di San Vito, qui per un breve tratto si possono [...]
    19/10/18 - Caprauna (Colle di) da Ceriale, giro per il Colle di Nava - gazzano
    Bel giro , i km finali della salita principale sono abbastanza duri , discesa in valle arroscia molto bella !
    18/10/18 - Berton (Bric) da Rivalta Bormida - kaneski
    Robidolfo??!!!!!!!!!!! Mascherina ti conosco! Ho fatto il giro al contrario, per fare la salita da Acqui a Ponzone. Bella salita, mai impegnativa, 400 m disl per 12 Km . Si continua poi per il Bric B [...]
    14/10/18 - Colombino (Alpe) - l'Aquila di Giaveno da Avigliana - mangiasalite
    Salve.Partito da Trana,giro breve ma violento con pendenze significative dopo la Maddalena.Giro comunque di soddisfazione,fatta tutta in un fiato.