Coldai (Cima) da parcheggio Palafavera

Partiti da Palafavera e discesi a Pecol su bel sentiero erboso.Dalla cima discesa al Lago Coldai per sentiero ripido con qualche attenzione nei tratti più esposti.
Terza escursione del gruppo Cai Mondovì in Val di Zoldo ,dopo il Monte Crot e il Giro del Pelmo .Giunti al Rif.A.Sonino al Coldai ,ci siamo divisi in 2 gruppi : alcuni sono andati al lago e altri in cima .Molti escursionisti sui sentieri ,ma non affollamento.Giornata al mattino con qualche nuvola ,ma poi verso il sereno ,il temporale della notte ha fatto pulizia .Oggi era prevista la salita al Civetta per la normale ,ma il temporale della notte scorsa che si è protratto fino al mattino ,ci ha indotti a rinunciare.E' stata ugualmente una bella giornata in un'ambiente spettacolare

un tratto della salita
un passaggio un po' esposto
dalla cima :M.Civetta e lago Coldai
le 2 croci

[visualizza gita completa con 4 foto]
partiti da Palafavera, saliti per il versante est e scesi da quello sud ovest direttamente sul lago Coldai. Tutto segnalato da bolli ben visibili, panorama limitato da nebbie vaganti.
Con Alberto e Mattia.

[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: perfetto fino a palafavera
Ancora molta neve lungo il tracciato dalla casera in su, soprattutto nel traverso che conduce alla conca della teleferica. Si è rivelata utile la piccozza.
Abbiamo scavalcato F.lla Coldai e abbiamo gironzolato nei pressi del lago, ancora gelato. Solo dopo siamo risaliti fin sulla vetta. Grazie a Claudio, socio insostituibile e a Claudia per tutto il resto.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1500
quota vetta/quota massima (m): 2403
dislivello salita totale (m): 900

Ultime gite di escursionismo

18/11/17 - Viou (Becca di) da Blavy - tulipano selvatico
Se l'intenzione è salire oltre 2800 pestare neve è normale...... oltre l'alpeggio Viou inizia la "danza" fuori e dentro sentiero.......non sono stati necessari i ramponcini... La presenza di escur [...]
18/11/17 - Ciriunda (Monte) dall'Alpe Bianca, anello - bagee
Tranquilla passeggiata percorsa in senso inverso, in una splendida giornata, fresca ma senza vento; sentiero ben segnato sino al lago di Viana, poi si va ad occhio ma il terreno non presenta problemi [...]
18/11/17 - Der del Mont (Cima) da Praie - rfausone
Il percorso è invaso da molte foglie di castagne e ricci nella parte di mulattiera fino a Tierè, poi diventa molto sporco e disagevole. Molti i tratti in cui la vegetazione (rametti, erba ed altro) [...]
18/11/17 - Adois (Punta dell') da Grange - sergiogirard
Bellissimo itinerario in questa stagione. Parte finale ricoperta dalla prima neve ma non sono serviti i ramponi!!
18/11/17 - Ingria (Uja d') da Camprovardo, anello per il Monte Serena - Blin1950
Percorso ad anello molto panoramico, su sentieri purtroppo sempre più malandati, causa la scarsa frequentazione e di conseguenza manutenzione zero da ormai molti anni; comunque in giro c’è di pegg [...]
18/11/17 - Antola (Monte) da Piancassina - daniele64
Facile mulattiera ben segnalata da salire nella bella faggeta autunnale .
18/11/17 - Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Letisetto - Bubbolotti
Saliti da Letisetto come da descrizione, neve noiosa dai 2000m fino in vetta. Seguito la dorsale fino alla cima dell’Angiolino e poi fino al Colle della Croce di Intror sempre pestando neve a volte [...]