Nera (Rocca) Conigli Morti

Al secondo tiro c'è la prima piastrina da stringere, non avevo con me la chiave altrimenti mi sarei adoperato.
Molto divertito dal terzo tiro, in effetti non troppo vicino per proteggersi, ma rimane sempre tutto molto sicuro!
Da qualche tempo che non venivo a fare una via qui, bella via! Fortunatamente graziati dal caldo e dalle tacche sfuggenti che in alcuni casi non danno troppa sicurezza.
Con Simo, un pomeriggio veloce e divertente.


[visualizza gita completa]
Fatta dopo il secolo della menzogna, primo tiro bellissimo con tacche continue, duretto. Terzo tiro tecnico e direi proprio una bella legna. Passi quasi tutti obbligatori. Da rifare ora che un po di paura è stata tolta. Con marco.

[visualizza gita completa]
Fatta dopo Il secolo della menzogna. Bellissimo il muro verticale del primo tiro, con un passo a metà veramente difficile da capire. Terzo tiro il più duro, con rischio di brutto pendolo per il secondo sul traverso. Quarto tiro alpinistico con otto spit in 35 metri. Blocco sikato sul quinto tiro da paura. La chiodatura è allegrotta e obbliga sempre a fare il passo prima della rinviata.
Nel complesso via bella ma non entusiasmante.
Con Simone M.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Bella via impegnativa, comunque ben chiodata dove serve e non pericolosa. Molto bello il primo tiro, qualche scaglietta potrebbe staccarsi. Bello anche il traverso finale del terzo tiro che gonfia abbastanza. Fatta in combinazione con una via sullo zoccolo, con corda singola.
compagnia esplosiva!


[visualizza gita completa]
Cosa dire, una via tecnica, esposta, logica, superba...
Niente di banale , sempre molta concentrazione..
Primo tiro tecnico, molto di dita su buone tacche , serve continuità per arrivare in sosta lucidi...
IL terzo tiro.......quanta aria sotto al culo!!
bello il tiro successivo di placca e infine ultimo tiro ancora uscita di blocco..
UNA GRANDE VIA.... Complimenti va a Rebola

[visualizza gita completa]
Eccellente arrampicata su muri aperti e piccoli bombamenti il tutto con spit che obbligano ad alzarsi e fare i passi. Gli spit sono in ottimo stato ma per non fare un viaggio nel terrore ci vuole un 6b-braccini a vista. In ogni caso la ritirata è sempre possibile. Anche i due tiri di 6a finali sono molto belli. Fatta combinazione con ocio, in tutto 8 stupendi tiri.
Nb nonostante il diluvio universale di giovedì la via è totalmente asciutta.

Con Diego, in gamba, simpatico, affidabile, che voler di più!


[visualizza gita completa]
Via intensa e dura sia per la spittatura allegra che per il tipo di arrampicata piuttosto tecnica.Materiale sulla via tutto ok.Il blocco dell'ultimo tiro sembra parecchio precario,meglio non sollecitarlo.Con Gianluca che si è tirato i due 6c e mi ha permesso di scalare questa emozionante via.

[visualizza gita completa]
Veramente bella, complimenti ai chiodatori!
L'obbligatorio spaventa un po' ma a mio parere è anche un pelino esagerato (quello riportato qui sopra almeno), credo il 6b possa bastare.
Il primo tiro è forse il più bello e, credo anch'io, il più duro da scalare tutto in libera; intorno al secondo/terzo spit nella seconda parte del tiro c'è una sezione di 1 mt dove non ci ho capito più nulla (che sia ancora saltato qualcosa?), mentre il resto del muro è decisamente più scalabile (anche il finale non è poi così duro).
Sul terzo tiro (in particolare nel traverso) si trova invece la sezione più obbligatoria e adrenalinica, dove il tiraggio della corda a dire il vero ci mette anche del suo... occhio!
Gli altri tiri sono decisamente più facili ma la chiodatura non banalizza mai la scalata, in particolare su L4.
Sul primo salto (anticaprie) siamo saliti da "imbroglio delle cifre", ottimo riscaldamento anche se L1 è abbastanza ostico da fare a freddo... mentre il quarto tiro ci è parso più duro del 6a+ dichiarato.
Combinazione molto consigliata, oggi la temperatura era buona ma forse qualche grado in meno non guasterebbe!
Ps: complimenti a Serena che si è portata lo zaino sui due tiri dure e per quasi tutta la salita, anche scalando da prima!

[visualizza gita completa]
Una bella mazzata sui denti, questa via.
Noi l'abbiamo raggiunta percorrendo il secolo della menzogna da anticaprie. Nessuna indicazione alla base. Parte su uno speroncino sovrastato da un diedro, la cui faccia sinistra è un liscissimo muro verticale: difficile non vederlo. La via sale a sinistra rispetto a questo muro. Attenzione a non finire sulla via accanto: i primi spit sono in comune, poi occorre andare a sinistra. Primo tiro...primi schiaffoni. Una malefica sequenza di tacchette taglienti su muro verticale senza tregua attende gli sprovveduti che si alzano con baldanza sui primi 10 metri facili. E poi non molla mai, fino in catena. Come già detto da altri, almeno 6c, se non altro per la continuità. Secondo tiro...un boulder (verde). Terzo, un tiro viaggio, lunghissimo, fatto di sezioni diverse, meno continuo del primo tiro e forse per questo quasi più facile. Salire i primi venti metri dritti sulla sosta, poi attenzione a non saltare il traversone a sinistra, come ho fatto io proseguendo dritto (ho dovuto disarrampicare per tre spit!). Sulla parete si trova di tutto: spit nuovi, altri vecchi e arruginiti, chiodi e altri cimeli di epoche passate. Il traversone, un po' illogico, è decisamente delicato e adrenalinico: ricevuti altri schiaffoni.
Ultimi due tiri simpatici e decisamente più facili. Dopo ultima catena, un saltino di roccia permette di raggiungere sentiero di discesa. Nel complesso, un vero gioiello a due passi da Torino. Da rifare assolutamente, con più consapevolezza...
Con Claudio


[visualizza gita completa]
con Marco miele, 3 tiri di Secolo della Menzogna + 5 di Conigli Morti con variante per distrazione sul 2o 6C sul finale anzichè andare a sx sul traverso che porta in sosta fine L3 son salito dritto trovando nuovi spit che arrivavano da una linea + a dx (S3). Dalla sosta S3 salendo in un canalino che obliqua a sx abbiamo raggiunto di nuovo la sosta S4 dove parte l'ultimo tiro dei conigli. Come oomaxster aveva scritto qualche anno fa, la sosta è proprio sotto una losanga di serpentino da qualche tonnellata...che seppur resinata ....a fa an pò sgiai ...!
La chiodatura è piuttosto severa e il 6b+ è obbligatorio. Il primo tiro per me è stato il + duro per continuità fino in sosta... a mola mai. Entrambi i 6c son sui 35 m.
Qualche calabrone qua e la sugli ultimi 2 tiri ...OKKIO! e 2 vipere sul sentiero di discesa.
Sole e vento ma tollerabile.
in 5 ore su e giù.
Un grazie a Marco che mi ha consentito di fare questa bella arrampicata su 8 lunghezze :-) anzichè i soliti munta e cala su monotiri che piacciono tanto ai miei amici :-)



[visualizza gita completa]
Secondo me è la più bella del comprensorio di caprie, dei gioielli il primo e il terzo tiro!

[visualizza gita completa]
Un po' dura perchè io possa gradare bene i primi tre tiri, comunque è senz'altro più realistico il disegno di Altox che dà 3 6c+ della relazione che dà il primo tiro 6b+...
Quarto e quinto tiro hanno entrambi due corti tratti di 6a+, il resto facile.
I tappi (come me) tengano presente che la chiodatura è tale da dover fare quasi sempre "mezzo passo" per moschettonare, il che alza assai l'obbligatorio (6c?).
Per il resto, una via splendida, che lascia sicuramente bei ricordi col suo traverso al terzo tiro e la compattezza del primo tiro...

Col mitico Gianni sempre all'altezza!!


[visualizza gita completa]
ho fatto questa via un paio di mesi dopo l'apertura. Confermo, bella via, finalmente con una spittatura che le dona carattere e non la banalizza. Complimenti agli apritori e un saluto al mitico Franco Rebola.
Condivido il giudizio di Oomax sui gradi...

[visualizza gita completa]
Concordo con oomaxter sul fatto che il primo tiro è quello più impegnativo. Nel complesso bella via con chiodatura non troppo ravvicinata. Roccia abbastanza buona.

[visualizza gita completa]
via piacevole a parer nostro il primo riro e' il piu' duro 6c+ mentre il terzo che e' proprio bello 6c l'uscita del tettino dell' ultimo tiro e' spaventosa ci si alza praticamente su di un blocco staccato e' meglio che il secondo stia tutto a sx ,e' li da sempre ma....Max&Lucadan

[visualizza gita completa]
x me forse la via più dura che ho mai fatto!!molto bella;fare solo attenzione che alcune tacchette di roccia se tirate troppo potrebbero staccarsi(e magari farvi fiondare come è succeso a me sul muro del primo tiro)!
complimentoni a Fede come sempre bravissimo che mi ha incoraggiato e ha fatto il duro tiro di 6c+.


[visualizza gita completa]
Via moderna ma con chiodatura non stile falesia.
Qualche tacca si è rotta lungo il percorso, ma con un po' di frequentazione diventerà ottima.
Con il meteo incerto abbiamo optato per Caprie, poi giunti alla base della falesia abbiamo visto le indicazioni per questa via, così salendo prima Il secolo della menzogna e poi conigli morti siamo riusciti a salvare la giornata.
Davvero una bella via per fare qualche tiro a due passi da casa, che non siano i monotiri di Anticaprie.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6c+ :: 6b+ obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 400
sviluppo arrampicata (m): 170
dislivello avvicinamento (m): 150

Ultime gite di arrampicata

30/11/17 - San Paolo (Parete di) Pilastro Themis - Olly_
Bella via di Grill, si fa anche senza integrare, passato un cordino su una clessidra del traverso. Il muro della prima sosta ( che abbiamo saltato) è molto fisico atletico. Ottima roccia, qualcosa si [...]
23/11/17 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Dedicata a germano schedovez - Framil
Direi breve ma intensa. Ogni tiro è interessante; arrampicata atletica e tecnica. L'unico neo è che qualche masso è un po' pericolante, specie nei primi due tiri e che la seconda parte di L3, trave [...]
23/11/17 - Machaby (Poire de) La Pinna - Teddy
Dopo 3 anni e mezzo torno su questa via con Giovanni che aveva fatto solo "Senza mani". All'ora con giuliof a tiri alterni, oggi tutta da primo. Sempre belli i primi 2 tiri, poi placche tutte simili.
22/11/17 - Coudrey (Monte) Raggio Di Sole - bagee
Tutto in ordine, qualche sosta da collegare; carino il sesto tiro, ove si arrampica un po', il resto così così, placchette e muretti, ma il terreno è quello.
22/11/17 - Oriana (Placche di) - Settore Destro Pioggia di Lacrime - kaneski
Belle placcotte, solari e rugose. Dove i 6 sembrano più facili...e forse lo sono. Chiodatura onesta ma obbligata e si può "osare senza essere simili a un dio." Riteniamo di aver salito questa via a [...]
22/11/17 - Parey (Rocca) Concatenamento Bonino-Rolando, Michelin, Spigolo - armand
Arrampicata molto bella e tecnica roccia super ,con Fiorenzo per normale manutenzione una buona ripulita da erbacce,lasciato un cordone sul sesto tiro e messa la piastrina sull'uscita dell'ottavo il b [...]
21/11/17 - Tre Denti di Cumiana - Dente Occidentale Secret Garden - Cecile
Bella via, bisogna fare attenzione a cosa ci si tiene perchè ogni tanto c'è qualche roccia che si muove. Siamo partite verso le 10 dalla base ed era ancora all'ombra (freddo!!), poi abbiamo scalat [...]