Marmolada, Punta Rocca dal Passo Fedaia Via Normale per il Rifugio Pian dei Fiacconi

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Niente male per la stagione.. speriamo di non dover attendere molto ora che basta davvero poco a farsi venire la voglia di ricominciare...

Con Luca, festeggiamo la prima con ottimo pranzo domenicale

Eccoci!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
come da tradizione ultima dell'anno (in dolomiti..) sulla marmolada, e che marmolada oggi: 30 cm di vera e propria FARINA a partire da pian dei fiacconi. obbligatorio il ripello per una sciata super.
solitario (ma al secondo giro in compagnia di frotte di skialper che salivano..)


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: nulla da riportare
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima gita su neve favolosa che ha mollato nel finale ma ci ha cmq permesso di fare una super gita e sciata.
Panorama mozzafiato su molte cime famose delle Dolomiti e percorso molto divertente.
Partiti con l'idea di vedere un pò la zona ed il percorso vista la nostra ineserienza, siamo ala fine arrivati in cima. Spettacolo!!!
Gita fatta assieme alla mia mogliettina che è salita alla rgande alla sua 6 volta con gli sci da alpinismo.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente dopo vari rinvii riusciamo a fare questa gita,sicuramente meritevole per la discesa e il panorama.Un vento forte e gelido ci ha accompagnato per tutta la salita ma ha garantito anche condizioni di neve ottimale- Scesi alle 12, parte alta farina un po' pressata ma ottima; dal pian dei fiacconi in giù primaverile ancora un po' dura.
Ritengo che la gita sia fattibile ancora a lungo; molto interessanti anche gli altri itinerari più impegnativi sulla nord della Penia...sarà per il prossimo anno!
Un saluto al mio compagno di gita e collega di lavoro Beniamino

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: traffico normale
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Gita infrasettimanale in ottima compagnia, la levataccia vale la bella giornata in montagna. Tempo inizialmente bello, poi si chiude e la luce non è delle migliori per sciare. Crosta pressata in alto a tratti portante, qualche chiazza di polvere..Chi andrà nel we troverà condizioni decisamente migliori vista la nevicata di oggi.
Dodicesimo mese consecutivo di scialpinismo da dicembre 2012, mai smesso nemmeno d'estate. Unforgotten Mamo rulez.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strade perfettamente agibli
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
condizioni ideali dopo forte rigelo notturno
entusiasmante discesa con Claudio, Guido, Remo, Remo, Marina e C.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
con arianna, donatello e luca76 in trasferta per una giornata "memorabile" di scialpinismo dolomitico: "eh, certo che qui i panorami sono proprio un'altra cosa!"

qualcuno ha gufato ieri sera...


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con l'intenzione di salire la punta Penia ma già uscendo da casa Bisa alle 5 un violento nubifragio ci faceva intuire che non era giornata. Malgrado tutto saliamo in macchina e proviamo, fortunatamente alla partenza ci accoglie una schiarita ma la neve non ha assolutamente rigelato. Arrivati all'altezza del rifugio ci spostiamo verso il pendio canale che sale la cima Penia ma non e' per nulla invitante con distacchi da valanghe di fondo impressionanti. Allora ripieghiamo e sotto la nevicata saliamo fino alla vetta sciistica. Discesa su neve decente fino a 3000 m poi 'mapasone' fino al rifugio e da li passando per la pista un po' meglio, difatti qualcuno arrivati dalla macchina ripella anche per far venire l'ora di pranzo.
Con Bisa 100 & company che ringrazio per l'ospitalità dell'est.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Neve compatta al passo: catene o gomme da neve!
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Classica gita per nulla difficile, solo sempre esposta all'ombra. Dalla diga in vetta in poco meno di quattro ore.
Grazie a Saverio della compagnia! Preso freddo per una settimana settimana, ancor'oggi non sento bene le dita dei piedi. In vetta almeno -16°C.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
partiti dalla diga, si spallano gli sci per una decina di minuti risalendo la pista che porta a Pian dei Fiacconi (gli impianti sono chiusi fino a giugno). Da lì fino alla cima in una giornata di sole con neve splendidamente trasformata. Prima scialpinistica col botto per "Rafconti" che senza allenamento ma con entusiasmo e grande tenacia è arrivato in vetta. scendendo sulle piste verso il rifugio Fedaia si arriva al passo con gli sci! Da lì un gentile scialp ci ha riportato alla diga

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo poche centinaia di metri di pista abbiamo tagliato a sx tra il sasso delle dodici e il sasso delle undici. Splendida giornata anke se ventosa e fredda.
un grazie a cipo ke fedelmente ci ha aspettato all'arrivo!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ottimo al passo fedaia
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Abbiamo optato per la risalita integrale della pista dal lato est del lago (parcheggio davanti al rifugio passo Fedaia). Sci ai piedi dalla macchina. Tuttavia il manto è scarso ed affiorano sassi molto insidiosi soprattutto durante la discesa. Consigliabile togliersi gli sci in discesa. Dai 2400 in su invece bel manto invernale abbondantemente pistato dai passaggi. Oggi abbiamo ancora trovato qualche corsia non ancora tracciata, ma credo che ben presto l'aratura sarà totale. Di fatto è l'unica gita dolomitica fattibile e quindi tutine e scialpinisti tradizionali son tutti lì, occhio e croce oggi si era sui 120 sciatori.
Grazie a Donatello per avermi convinto nonostante i miei timori di sovraffollamento. Giornata di sole fantastica. Un abbraccio a Francesca e Claudio, sempre grandi compagni di gite, e a Loris, incontrato in cima per puro caso.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: la diga è aperta
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita, ancora tutta innevata fino al lago Fedaia. Si parte con le pelli dalla diga. Saliti da Pian Fiacconi. Pendio molto tracciato in alto e molto segnato dalle discese. Per cui abbiamo deciso di scendere sul lato destro della spalla. La neve era umida abbastanza profonda ma sciabile con belle serpentine. Poi è cambiata diventando un bellissimo firn quando siamo entrati tra cima undici e cima dodici concedendoci una bellissima sciata fino alla partenza della pista. Giornata bellissima e molto calda.
ringraziamo Lorenzo di Bologna che ha proposto la gita anche a noi lucchesi ( Lorenzo ed io ) e saluto i simpaticissimi e bravi neoscialpinisti bolognesi Valentina, Paola, Isabella e Iacopo, con cui abbiamo fatto la gita....Alla prossima.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni regolari per questi tempi: -2° al mattino, neve un po' ventata e compattata, ma nel complesso gestibile anche nei tratti in discreta pendenza, giornata serena ma non fredda, la punta sciistica è appena sopra l'arrivo dell'ultimo tronco della funivia.

[visualizza gita completa con 17 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
partiti da passo Fedaia con sci ai piedi dopo pochi metri.
Condizioni neve in rapido deterioramento considerato il caldo.
Bella gita di allenamento con Lorenzo e Nunzio, secondo giorno in Dolomiti


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strade sgombre
quota neve m :: 2000
Condizioni perfette
Marco,Diru,massimo,Andrea e Giorgio


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 2000
dopo una nevicata nella notte, una sciata stupenda, freddo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: libero sino alla partenza cestovia
quota neve m :: 2000
Regina in splendida forma;
nonostante i 9gradi alla partenza alle 5 sarà per il ghiacciaio, sarà per una fresca brezza la neve non ha assolutamente mollato in alto (sceso alle 9 molto dura la Lydia poi per il Canyon con Stefano di Belluno incontrato in vetta) , risalito poi sino a 2700circa e risceso a mezzogiorno con ancora belle condizioni ;
giornata splendida,
ritornato dopo 25 anni alla marmolada dove ero venuto con Riccardo; oggi invece (25 mag) il rigelo proprio non c'è stato nella zona Tofana (anche qui 9° alle 4.30 ma si sprofondava giu' anche a 2700 e piu' anche se la marcia che ne risulta è comunque sciabile)


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Tratto pianeggiante della diga ufficialmente chiuso ma percorribile
quota neve m :: 1800
Saliti lungo la pista ( molto comoda e veloce, ma se avete le pelli un po' vecchiotte e lise occorre zigzagare ! ) sino a 100 mt dall' arrivo della cestinovia. Di qui praticamente sempre dritto sino in cima.Impianti funiviari chiusi, aperta solo la cestinovia, ma con pochi utenti.Numerosi sky-alp, molti dei quali stranieri.
Scesi h 12,30, come non resistere alla tentazione di fare pranzo sul tetto delle Dolomiti ! Farina ventata per i primi 100 mt, poi farina a tratti intonsa ( da cercare con furbizia ) sin quasi alla cestinovia. Di qui pista dapprima con neve compatta invernale e poi primaverile negli ultimi 200 mt sino alle auto. Sole pieno per quasi tutta la salita, poi qualche nube ma sempre con ottima visibilita'. Vento ancora fresco da nord-est. Qualita' della neve : 4/5 stelle , quantita' 4 stelle. Nessun crepaccio visibile da nessuna parte. Per la Regina delle Dolomiti cque il giudizio complessivo non puo' che essere il massimo. Con I. e Claudia 4wd.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 2074
quota vetta/quota massima (m): 3305
dislivello totale (m): 1240

Ultime gite di sci alpinismo

20/09/17 - Lonquimay (Vulcan) Face sud - Thommy
Luoghi Incredibili, Panorami Mozzafiato ed ottime Condizioni. www.thomasscalisemeynet.wordpress.com
13/08/17 - Breithorn Occidentale da Cervinia - loryefranco
Un Breithorn fantastico!!!Scesi dalla punta fino alle piste su crosta portante liscia come un biliardo,bellissima la neve in pista che alle 12,00 non aveva mollato.Solo in 4 in vetta con gli sci!!, Tempo stupendo,zero vento,aria fresca.:-)
08/07/17 - Breithorn Occidentale da Cervinia - fyplom
Partiti dal plateau rosa verso le 8.15. Parecchi alpinisti sull'itinerario. L'ultimo pezzo con gli sci sullo zaino e ramponi. Diversi buchi si stanno aprendo lungo la linea di salita alla punta ma per [...]
06/07/17 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - Kowalski
Cos'altro dire al terzo gg consecutivo della stessa gita? Per cominciare che. essendo notoriamente uno snob, non sarà la mia ultima gita...dell'anno?della stagione?, del mese?. Poi che, disdegnando [...]
05/07/17 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - lakota
la stagione finisce qui, con questa spettacolare giornata in quel dell'Iseran. Rigelo perfetto. Ultime 3 discese dell'anno (una risalita fatta con gli impianti) su un bigliardo che solo qui si trova [...]
04/07/17 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - gigi02_to
Gita di chiusura della stagione con gli sci. Con Mario, Fabio e Tino. Giornata splendida con buon rigelo. Saliti a bordo pista; nel canalino la neve inizia a sparire, per raggiungere la vetta si tolgo [...]
21/06/17 - Cristallo (Monte) dal Passo dello Stevio - joevaltellina
0 termico volato sulla luna, quindi neve fradicia già dal mattino. Per la verità me la sono presa comoda, calzando gli sci intorno alle 9.30. La neve è appena sufficiente, con qualche togli e metti [...]