Machaby (Corma di) Diretta al banano

Nonostante le grandi striature di acqua sulla parete, la linea del banano era asciutta, eccetto il primo tiro che con l'umido oggi era un po' più duro del solito. Il problema è stato il bel temporale che ci ha presi al termine del, 4° tiro: 3 epiche doppie tra scrosci e cascate. Bell'avventura anche così. Col Pier Berto

[visualizza gita completa]
Itinerario che nonostante sia uno dei più ripetuti della parete, non ha tratti particolarmente usurati e mai si accusa il fastidio della patinatura. La spittatura è in ordine, a mio avviso ariosa ovunque ad eccezione dei due passi di 5c, ciò la rende una via molto omogenea e quindi gratificante su ogni tiro.
Io con Manuel dietro Gianni e Mauretto. Giornata ideale per il paretone, finalmente caldo ma non eccessivo. Ennesima ripetizione per me (col tempo tutto è sempre più impegnativo). Prima di Manuel (per lui puro divertimento).


[visualizza gita completa]
Sentiero di accesso percorso da numerosi rigagnoli che rendono scivolose le roccette. Lo stesso vale per la discesa dal forte. Via asciutta ed in ordine.Temperatura gradevole.
Prima uscita stagionale al paretone...questa volta in compagnia di Daniele...buona la prima, nonostante il vento fastidioso.


[visualizza gita completa]
Poche persone al Paretone oggi. Salvo il noto passaggio unto del I tiro il resto della via è sempre ben scalabile ed i segni di usura sono impercettibili. L' attrezzatura è ancora impeccabile. Era qualche anno che non facevamo un giro sul Banano e abbiamo pensato di passare da qui tanto per non sentire la mancanza del solito vento che oggi spirava freddo.
Livrea autunnale appena riconoscibile in questo Ottobre povero d' acqua.
Marco Luca Righini, Giovanni De Rosa


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Ottimo
Bella via in classico stile Paretone. Chiodatura perfetta e soste ok. La roccia non è affatto unta nonostante i numerosissimi passaggi.
Per rendere la salita rapida (3h) noi abbiamo concatenato L1-L2 ,L4-L5, L6-L7 ed L8-L9
Salita in totale solitudine con un bravo Luca alla sua prima visita al Paretone.


[visualizza gita completa]
via per me impegnativa da fare solo da secondo, le lunghe attese causa un mare di gente e il vento mi hanno sicuramente complicato le cose, il tiro che mi è piaciuto di più e il 4 sul 5 non ho capito un passo e ho dato una muntina al rinvio.
Comunque una bella parete costante con ottima roccia. gita fatta con Giuliof e Giulio86.

[visualizza gita completa]
Affollamento pazzesco, tanto che alcune cordate tornavano indietro subito dopo l'avvicinamento per evitare lunghe code alla base, altre invece si calavano, chi dopo 3, chi dopo 4 o 5 lunghezze per evitare la ressa nei pressi dei tiri chiave, dove si trova forse l'unica sosta un po' stretta che fa da collo di bottiglia. Non era la giornata adatta per una scalata in pieno relax per una macchinosa cordata da 3 ma alla fine riusciamo ad arrivare in cima. Durante l' attesa sulla cengia alberata riusciamo anche a sgraffignare un paio di tiri su Bega(L5) e Anchorage(L4), e meno male che non siamo stati con le mani in mano: i tiri che si fanno in genere dopo una via lunga per riempire la giornata sarebbero passati in cavalleria dato che siamo scesi dal sentiero attrezzato ormai al crepuscolo e per poco non c'era da usare la frontale. Al sesto tiro ci siamo tenuti troppo a destra e siamo finiti (credo) sulla via Nulla al Caso che abbiamo percorso nelle sue ultime 3 lunghezze, la prima delle quali con difficoltà più sostenuta del banano. Per il resto condivido le considerazioni fatte da Pinin ed altri. Con Giulio86 che si è tirato quasi tutta la via ed i tiri adiacenti, Andrea (ghemon), a me i 2 tiri d'uscita in velocità per scaldarmi un po'. Vento freddo e fastidioso nella parte alta, meteo meno bello delle attese, nei pressi di Montestrutto piovigginava, qui roccia asciutta e perfetta.

[visualizza gita completa con 4 foto]
Partiti dalla macchina alle 8.30, fresco (non freddo) sereno, no vento (neanche sul Paretone!) via in buone condizioni, solo noi sul Banano, discesa a piedi per sentiero a Machaby.
Salita effettuata con il socio Piero, mola nen!!!
Pranzato all'Ostello con i soci del mio Circolo...un grazie di cuore per la sorpresa!!!
342 ore...


[visualizza gita completa]
Torno al paretone dopo qualche anno e che dire.........Sempre bello ed impegnativo!!! La via è a mio giudizio spittata abbastanza lunghetta, nulla di sconvolgente, ma quel quanto che basta per rendere tutti i tiri (eccezion fatta per l'ultimo) impegnativi psicologicamente. Quoto in toto il commento di Pinin! Detto questo, non fatevi inganare dal primo tiro, con roccia poco gripposa, perchè dal secondo tiro in poi la roccia è davvero eccezionale. Qualche info che può essere utile: da S2, dopo un primo muretto puntare a sinistra in diagonale e si sbuca sulla cengia. S4 molto scomoda, max 3 persone. L6 dopo aver risalito i primi tratti piuttosto verticali, la via gira a sinistra con un bel traverso sino in sosta. L7 si va a destra sino ad una rampa in cui non si vedono spit, ma risalendo di qualche passo poi si riesce a vedere lo spit. Scesi da sentiero, comunque ben attrezzato.
Con Andre, subito dietro ad una cordata molto simpatica Bruno e Silvietta!!!!


[visualizza gita completa]
Via in ordine. Inutile aggiungere commenti: è La classica della Corma.
Ideale per chi vuole avvicinarsi alle vie di più tiri
Con mio figlio Giovanni in un pomeriggio di (mitico) vento


[visualizza gita completa]
La via è bella, niente da dire.
La roccia ottima.
Non altrettanto inappuntabile la chiodatura, in un paio di punti poco sensata a mio parere.
Nel complesso grande ambiente da big-wall e tipico stile Paretone di scalata, placche lavorate, vaschette, diedrini e qualche tettino.
Vento nella seconda metà di salita, ma nel complesso si stava benone.
Comoda discesa facendo il giro a piedi dal santuario.
Con Rena.
Altre 3 cordate in giro.


[visualizza gita completa]
Temperatura perfetta per scalare al paretone. Vi asciutta e in ordine. Diverse cordate in parete. Sole dalle 10 alle 15 circa.
In compagnia di Stefano, bravissimo, alla sua prima via lunga e Roberto, sempre piacevolissimo compagno di cordata.
Un saluto alla cordata che ci affiancava su Anchorage.


[visualizza gita completa]
Come detto da Silvio, giornata fredda ma il sole delle 11 ci ha scaldato a metà via. Saliti decisi e divertiti. Nella la roccia, migliore dopo il primo tiro. Banzai!
Con silvio e Daniele, Marco e fede. Cai uget torino


[visualizza gita completa con 1 foto]
il 5b dopo la cengia boscosa e' sopravvalutato, mentre il tiro dopo e' vero un 5c tipico spalmo-spaccata di Machaby. A differenza dallo schizzo, a meta' del sesto tiro si va a sinistra sotto Galion (e non a destra) per poi scappare a destra al tiro successivo.
7 cordate in parete, di cui 4 sul banano!. freddo e nuvolo all'inizio, poi tiepido sole e scalata piacevole con Andrea, Daniele, Marco e Federico. Un tempo allievi ed ora ottimi aiuto-Istruttori......!


[visualizza gita completa]
Chiodatura molto distanziata anche sui passaggi più tosti (in alcuni casi tra spit e spit 7 metri) che non permette distrazioni e non si deve volare..... Primi tiri un po' viscidi per i passaggi compreso il 5c poi meglio. La palma per i tiri migliori va ai due 5b che ho trovato molto belli . Soste ok.
Oggi in coppia con Melian che è sempre una garanzia . Un saluto ai due torinesi della via affianco con cui ci siamo scambiati alcuni scatti.... aspetto loro notizie per inviarli. Giornata splendida sotto ogni aspetto.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Una delle storiche del paretone, roccia un po' "usurata" in qualche passaggio chiave (nel primo tiro ma non solo), è comunque doveroso riconoscerne fascino e bellezza. Quanto al resto, come per ogni via molto frequentata, se ne sentono di tutti i colori. Chiodatura lunga o corta: mediamente è sui quattro-cinque metri, qualche volta di più, non integrabile, quindi direi ariosa, più da montagna che da falesia, aggiunge un pizzico di adrenalina ma nell'insieme mi sembra abbastanza sicura. Gradi: eviterei di aggiungere la mia gradazione personale, ma sicuramente quella della relazione non è generosa e soprattutto non riconosce la continuità della difficoltà, mai elevata ma che si mantiene quasi costantemente di quinto grado per quasi tutti i tiri (tranne gli ultimi due). Sembra quindi quanto meno fuorviante l'accostamento con altre vie "facili" della zona (Dzerby o anche alcune vie di Albard), solo apparentemente di pari grado: un conto è fare tre passi che richiedono un po' più d'impegno e un conto è farne trecento.... non è uguale e basterebbe guardare il paretone da sotto per capirlo.... I messaggi "banalizzanti" alimentano gli equivoci e promuovono una frequentazione poco responsabile: ieri al paretone c'era il mondo, anche per la contemporanea presenza di due corsi CAI di Torino e di Milano, che ovviamente assediavano le vie più abbordabili e principalmente Diretta al banano e Bucce d'arancia. Il vero problema non era però l'affollamento, ma le eccessive difficoltà incontrate da troppi allievi (e non solo), che di sicuro non si divertivano affatto...alcuni imprecavano, altri venivano issati a forza o calati :-(. Morale: un po' più di obbiettività e meno "celodurismo" nelle relazioni e nei commenti (per me è facilissimo vista la risibile abilità arrampicatoria, altri si sforzino...).
Con Germana e gli amici Idalba ed Enrico, abbiamo passato l'intera giornata sulla via, quasi sempre in lunga e paziente attesa, ma alla fine ci siamo comunque divertiti. Premio finale l'ottima merenda cenoira all'Osteria di Machaby.


[visualizza gita completa con 5 foto]
Via in ordine, niente di problematico, l'unica parte umida è il sentiero di accesso. Via facile, probabilmente contende allo Dzerby, nel settore Case Fara, la palma di più facile del paretone. Quasi mai ingaggiosa, a parte qualcosa nei due tiri di 5b sopra la cengia, una utile ginnastica verticale per non arrugginire troppo

Salita a tiri alterni con Fabio, tranquillo e rilassato socio di oggi in una cornice autunnale di boschi accesi da mille colori.
Probabilmente una trentina d'anni fa ho salito questa via, ma uscendo sul diedro Galion al quale oggi ho rinunciato


[visualizza gita completa con 2 foto]
Via in ordine.
La prima volta che ho fatto il banano era leggenda. Si arrampicava con le resin rose rosa e viola, la tuta azzurra della napoleon che portava anche Grassi, si faceva sicura con il job, non c'era internet non c'erano i cellulari. Si leggevano articoli su Machaby sulla rivista della montagna. Era il 1986 e avevo 17 anni. Speriamo di continuare così.
Con Regista. Ros Anna e Chichin in cima dal santuario.


[visualizza gita completa]
Via spietata nei punti giusti. Tutte le soste sono attrezzate con catene. Nei primi due tiri la roccia è un po' scivolosa, mentre sopra e ottima.
Grazie a Giovanni per la compagnia!


[visualizza gita completa]
Via oggettivamente molto bella che entra di diritto tra le arrampicate plaisir: difficoltà non troppo sostenute e degnamente protetta, non ascellare nei tiri chiave e non troppo lunga sul facile...un pò di adrenalina fa sempre piacere e senza grossi rischi! Molto bella L7 anche se un pò forzata.
Giornata ventosa tanto per cambiare al paretone, oggi molto frequentato. Con Chicco al semi-esordio stagionale e comunque subito attivo nel superare una L1 che nonostante le difficoltà che gli ha opposto è caduta sotto i suoi tentativi. A parte questo tiro che offre un singolo passaggio un pò tecnico, tutto il resto è piacevole e sempre molto appigliato. A mio giudizio, la gradazione riportata è adeguata.


[visualizza gita completa]
Le note tecniche presenti in questa relazione, oltre ad essere scritte in modo confusionario,sono assolutamente fuorvianti.
Tenere conto 5c sul 1° e 5° tiro, e 5b generale su gli altri tiri ( escluso l'ultimo che è molto facile).
Chiodatura decente sui 5c, lunga sul 5b.


Partecipanti: Max Pier, Gionata


[visualizza gita completa]
Gran bella via, difficoltà continue, roccia davvero ottima. Un pò scivoloso il primo tiro. Spittatura buona ma non generosa. Splendida giornata con Yak.

[visualizza gita completa]
Tutto in regola, via sempre bellissima. Giornata bella, ma ventosa, pochissima gente.
Prima volta per Pietro al paretone.


[visualizza gita completa]
Ottima via per chi affronta il Paretone per la prima volta. A parte il passo di 5c nel primo tiro le difficoltà sono contenute e la spittatura ottima (più distanziata solo negli ultimi tiri, quelli più facili). Non ho più trovato il pietrone che muoveva nel tiro dopo la cengia alberata.
Discesa dal sentiero che attrezzato che passa di fianco al Paretone.
Un bravo a Seve che è salito in testa alle cordate, a Andrea e Gio alla loro prima salita sul Paretone, a Erik che non ha fatto una piega tutto da primo e a Michel alla sua prima via sul Paretone e scalata tutto da primo di cordata come se niente fosse. E io mi son fatta tirare su ;)



[visualizza gita completa]
Giornata di un caldo fuori stagione a Machaby. Via sempre bella e varia e roccia super.
Il limite tra il 5c e il 6a e' molto labile...

Con Claudia al suo ritorno su roccia, Pippo, Manuela e Giuseppe.


[visualizza gita completa]
Bella arrampicata, per me la prima volta sul paretone di Machaby. Primo tiro scivoloso per colate d'acqua. Dalle relazioni pare sia spesso così. La via interseca altri intinerari continuamente e la spittatura distante rende difficile capire dove andare. Dal primo tiro bisogna spostarsi nettamente a sinistra, noi siamo saliti dritti sopra la sosta, raggiungendo la cengia alberata con un tiro di 6a e uno probabilmente di 5a. Segnalo una grossa pietra pericolante sul quarto tiro, quello di 5b dalla cengia alberata, raggiunto il piccolo tettino, che si supera spostandosi a sinistra e sfruttando la spaccatura della roccia. Viene immediato afferrare quella presa e, ancor peggio, appoggiarci il piede destro una volta superata. Prestare molta attenzione. Andrebbe rimossa in sicurezza.


[visualizza gita completa]
Via sempre meritevole, roccia asciutta, chiodatura ottima, anche se leggermente distanziata in qualche tratto. Non molta gente sul paretone, una sola cordata sulla nostra via.
In compagnia di Luca. In discesa abbiamo sostato al Forte di Machaby per un pasto delizioso, accoglienza eccellente, il Forte è di recente ristrutturazione, davvero da non perdere!


[visualizza gita completa]
Prima via sul paretone.
Il primo tiro presenta solamente un passaggio delicato. Per noi i 2 tiri più impegnativi sono stati il quarto ed il quinti.
La spittatura lunga (uno ogni 4 5 metri) richiede una buona concentrazione.
Nel complesso bella via su placca con qualche diedro.

[visualizza gita completa]
sempre molto bella questa via storica di arnad - qualche raro buchetto ancora bagnato - altre foto sul mio fotoalbum -

[visualizza gita completa con 1 foto]
Descrizione perfettamente aderente alla realtà, nulla da aggiungere.
I tiri centrali (dal 4° al 7°) sono veramente belli e divertenti. Via ideale per chi viaggia sotto il 6a e vuole approcciare qualcosa di impegnativo (tutto è relativo...)ma "sicuro".
Con Sara, eroica!


[visualizza gita completa]
Ottima arrampicata. Siamo partiti abbastanza presto, avendo dormito in camper dopo la scialpinistica sul Rosa di ieri, quindi la temperatura non è parsa troppo elevata; presto temperata dalla tipica "arietta" di queste parti.

Con Francesco!

[visualizza gita completa]
Ieri Diedro Jaccod e Topo Bianco; oggi questa. Bella via, soprattuto per quanto concerne la morfologia e la lavorazione della roccia (uno per tutti, da questo punto di vista, il sesto tiro). Scesi in doppia per non rifare il sentiero, unendo diversi tiri (mi pare circa 5 doppie di cui una giusta giusta; utilizzate anche le soste delle vie vicine per ridurre al massimo il numero di calate). Con Alex.

[visualizza gita completa]
Abbastanza lunga ma semplice, eccetto il primo e il quinto (credo) tiro con i primi passaggi con pochi appigli. Molto vento, alla sera gambe e braccia cotte dal sole!

[visualizza gita completa con 1 foto]
Prima volta alla Corma,via carina e divertente.Primo tiro infido nel tratto tra il terzo e quarto spit per la colata di acqua che nn ti da sicurezza per la tenuta dei piedi,almeno a me e quindi visto che il rinvio che chiama...passaggi divertenti nei due diedri sopra.

uscita infrasettimanale con il gallo,sempre piacevole essere in cordata con lui...e da metà parete in compagnia anche del vento che diventava più forte di minuto in minuto.



[visualizza gita completa]
Con Alberto, visto il cielo incerto, risalito questa via classica che nella parte bassa risente un pò dell'usura del tempo; in ogni caso sempre interessante. A mezzogiorno sole ed il mitico vento.

[visualizza gita completa]
Banano + Galion, la parete incredibilmente asciutta, prime gocce a mezzogiorno mentre scendevamo

[visualizza gita completa]
Bellissima via, ogni tiro ha qualcosa di particolare che la rende varia e divertente. Roccia buona ad eccezione del primo tiro un po' scivoloso.
Con Dario.


[visualizza gita completa]
Oggi si stava molto bene, c’era poco vento e un sole caldo. La via è molto bella, e neanche tanto impegnativa tranne per la spittatura un po’ lunga ma si sale bene, ho messo un friend una volta e forse anche in una delle poche fessure. dalla sosta del quarto tiro bisogna stare a destra, perchè gli spit subito sopra la sosta sono di Anchorage(6b), io l'ho capito quando ero a metà tiro. Con Marco che si e fatto l’ultimo tiro da primo

[visualizza gita completa con 7 foto]
Bella classica, nel suo livello è tra le più divertenti della Valle, oggi giornata spaziale, bellissimo

[visualizza gita completa]
A parte il primo tiro che ha un passo veramente di equilibrio, il resto è tutto fattibile. Spittata abbastanza lunga però.
ATTENZIONE al quarto tiro (quello che riparte dalla cengia alberosa), alla fine del diedro c'è un bel pietrone che sarebbe una presa fantastica, non fosse che si muove pericolosamente, NON TOCCATELO xké è davvero grosso e se si stacca son cavoli.
Con Save e Casi alla sua prima via, che se l'è cavata egregiamente.


[visualizza gita completa]
Salita divertente, come sempre, temperatura primaverile.... con Manuela!

[visualizza gita completa]
Giornata meravigliosa e calda...arrampicato a tratti in maglietta!
Grazie a Manu (che ha avuto l'idea di venire) e ad Alby (capocordata)


[visualizza gita completa]
bella salita fatta in mattinata, la difficoltà maggiore nel primo tiro, con elisabetta.

[visualizza gita completa]
Bella via di difficoltà contenute. Arrampicata prevalentemente in placca lavorata con passaggi su lame, qualche diedro ed un paio di facili strapiombi. Un po' lunga la chiodatura di L7.
Prima via a Machaby. Bella giornata autunnale, molto fredda di prima mattina. In compagnia di Marco.


[visualizza gita completa con 3 foto]
via divertente con spit in alcuni punti un po' distanti
prima via a Machaby in compagnia di Raffa


[visualizza gita completa]
Bella via ben spittata, un pò lucido il primo tiro.
Uscita corso roccia Scuola Motti.

[visualizza gita completa]
visto il meteo inclmente nella nostre zone bergamasche...dirottiamo verso la VDA nella speranza di un po di sole...e cois è...bella salita divertentee giornata con temperature ottime per scalre al paretone!

con teo!

[visualizza gita completa]
Bella via ,spittatura lunga che richiede attenzione in alcuni passaggi .Per il resto sole e il solito vento.
Salita con Max C. che oramai fà i 6a come beve la birra ( tutta d'un fiato ).


[visualizza gita completa]
...visto il pericolo valanghe 4 e 3, e dato che la stagione sci-alpinistica sarà presumibilmente ancora lunga, optato per una arrampicata a Machaby. Trovato bagnato solo il primo tiro, poi tutto asciutto. Giornata di sole e poche cordate sulla parete.

[visualizza gita completa]
dopo la gita di scialpinismo alla cima bonze abbiamo risalito questa linea verso le due del pomeriggio per riprendere confidenza con la pietra. ricordo di prestare attenzione a non finire su una via adiacente dove le difficoltà aumentano.scesi seguendo il sentiero che a destra del paretone, guardando dal parcheggio, conduce in mezz'ora alla macchina.

[visualizza gita completa]
tempo bellissimo, freddo alla partenza +2, ma nessun patimento sulla via.
molto bella, secondo noi leggermente sgradata in alcuni passaggi. salita in 2,40 h. discesa a piedi e camion anas.
fatta con ale.

[visualizza gita completa]
un po' bagnato il primo tiro ma si aggira il rivolo d'acqua senza problemi
salita in cordata con giovanna.


[visualizza gita completa con 1 foto]
PRIMO TIRO SCIVOLOSO POI ROCCIA DISCRETA,CONSIGLIO DI ATTACCARE CON ANCORAGE TANTO VA NELLA STESSA SOSTA ED E' MENO SAPONOSO.AMBIENTE AUTOSTRADALE

[visualizza gita completa]
Arrampicata classica sempre divertente sopratutto con l'uscita sul Gallion (particolarmente delicata).
Salita in giornata assolata e ventosa con Paolo ed Alberto; sul Paretone molte cordate ma tutto sommato poco caos.


[visualizza gita completa]
Bella via mai banale a causa delle spittatura a tratti molto distanziata per essere in falesia. Giornata meravigliosa ma peccato per Giulia che ha dovuto litigare con la placca dei primi tre tiri e si è perso molto tempo
Un saluto al mio INA prefirito, Roberto, che era un pò che non lo vedevo e un grazie alla mia dolce metà che mi accompagna in ogni avventura


[visualizza gita completa]
Bella salita, adatta ai principianti. Quele è il mio socio di oggi. grazie Iacopo. S'è divertito. Più facile di Bucce d'arancia. Un pò d'impegno per il 2° tiro sopra il terrazzo erboso. Attenzione che al termine del tiro sopra il giardino, la sosta a sx appartiene ad "anchorage" a cui seguirebbe un tiro di 6a+. Controllate bene la successione di spit. Buon divertimento.

[visualizza gita completa]
Via molto varia che non richiede allenamento ma solo una base tecnica. dopo la partenza in placca (primi 3 tiri) la roccia si fa più varia con fessure, un canale e dei muretti con sempre degli appigli buoni. bella via, non molto esposta. Il sesto grado non è presente.
Questa via è la prima con il mio compagno andre, amico da sempre e nonostante il freddo cane e il vento gelido ci siamo divertiti.


[visualizza gita completa con 1 foto]
ho fatto per la prima volta questa via 4 anni fa, quando facevo i primi passi di arrampicata...oggi, a 4 mesi dall'intervento al crociato, è stato un po' come ripetere lo stesso "apprendistato"...una bella sensazione, su una via piacevole e divertente. peccato che qualche passaggio sia un po' scivoloso, specie all'inizio della via. nei tiri più facili, invece, la roccia è molto più bella, persino a buchi!
la spittatura obbliga a concentrarsi abbastanza.
giornata bella e calda fino alle 14, quando si è velato.
grazie mille a davide, oggi andava a tutta birra!

[visualizza gita completa]
Bella salita. Spittata in modo omogeneo, ogni 2 metri circa, permette di divertirsi anche da primi su queste difficoltà, senza banalizzarle troppo. Numerose cordate sulla via.
Il canale del banano, era umido e con qualche colata, però era percorribile senza particolari artifici....

Tornati alla macchina, parcheggiata nel parcheggio lungo la statale, abbiamo trovato una spiacevole sorpresa.
Qualcuno ha pensato di aprire il veicolo del nostro amico e rubare all'interno.

Se qualcuno trovasse od avesse visto qualcosa, e gentilmente ce lo segnalasse all'indirizzo "sergio.alpi@gmail.com", saremmo molto grati.

[visualizza gita completa]
Partendo da Torino con il cielo coperto non mi sarei aspettato una bellissima giornata di sole sul "paretone" di Machaby.Ho trovato la via molto bella anche se un pò "unta" nei tratti chiave.Vento forte da metà via in poi, sembrava di essere in "quota".Fatto la salita con l' amico Claudio.

[visualizza gita completa]
Grande giornata (a parte la temperatura non del tutto agevole) e grande itinerario spesso continuo nelle difficoltà.
Per il resto confermo tutto quello che dice il grande manuel c

[visualizza gita completa]
Nel complesso bella via, impegnativa quanto basta per incominciare a rimetter mano sul paretone di machaby dopo il lungo inverno. A causa della nuvolisità non abbiamo certo sudato (6-7° e arietta fresca).
Tre osservazioni:
- la chiodatura anche là dove la via diventa un pelo più impegnativa non è certo abbondante, sconsigliabile quindi volare in parecchi tratti.
- sul finire della L6 è facile confondersi e portarsi sulla sx, a causa dei molti spit, la via invece è più a dx occhio alla sosta!
- il terz'ultimo tiro (L7), il diagonale delicato per intenderci, a mio parere almeno per la parte ove aggira il tetto non è 4c ma più difficile.
Un saluto a Guido.

[visualizza gita completa]
Giornata grigia e vento freddo, in compenso anche troppo calore umano sul paretone, oggi!

[visualizza gita completa con 4 foto]
Bella via su buona roccia, sovente un po' affollata.
Dal quinto tiro ci hanno assalito il classico vento di Machaby, il tramonto e la temperatura precipitata a 7 gradi, il che ci ha tolto un po' di divertimento.
Facile soprattutto nella parte alta sbagliare via.
Non molto difficile, me è sicuramente meglio arrampicare molto tranquilli sul 5b, è molto sconsigliabile volare.
Un saluto alla compagna di cordata Silvia.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 22/10/11 - IA902
  • 27/07/08 - Framil
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 5c :: 5c obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud
    quota base arrampicata (m): 500
    sviluppo arrampicata (m): 250
    dislivello avvicinamento (m): 100

    Ultime gite di arrampicata

    22/07/18 - Lomasti (Pilastro) Vertigine - maigol
    Impossibile trovare vie brutte al pilastro, e questa si colloca al fianco delle più belle. La spittatura ravvicinata la rende alla portata di chi ha già percorso senza patemi Sylvie o Milonga o Cont [...]
    22/07/18 - Parete delle Stelle Mondo difficile - UmbeCasagrande
    Via molto carina su roccia buona, attacco della via non evidentissimo, la via attacca 3-4m a sx (guardando la parete) della scritta sbiadita ma ancora leggibile "Mondo Difficile" in corrispondenza di [...]
    21/07/18 - Pania Secca - Secondo dente Ci fa una sega all'omo ragno - B&B
    Un itinerario a torto poco frequentato. La roccia e’ buona a tratti ottima. La prima lunghezza è difficile con un passo obbligato che richiede decisione al penultimo rinvio. Bello anche il second [...]
    19/07/18 - Specchio di Iside settore sx Robinson 2017 - Chiara Giovando
    Molto carina nel suo genere trad, raddoppiare le misure medio-grandi (BD2, 3 e anche il 4 a mio parere). Nella notte deve aver fatto un bel temporale perchè alcuni tratti erano umidi e il diedro di G [...]
    19/07/18 - Meja (Rocca la) Cosi Vicino cosi lontano - Damiano Ceresa
    Via bella su roccia meritevole! Chiodata bene e nel complesso una via divertente. Molto belli il 3°, 5°, 6° tiro con una roccia molto abrasiva. Attenzione solo alle cenge dove c'è molta roba che s [...]
    19/07/18 - Reggia dei Lapiti Tangerine Dream + Ruote degli Ittiti - block65
    Bellissima combinazione dal sapore antico, non difficile (max 6b) ma impegnativa globalmente in quanto la via così è parecchio da proteggere. Noi non abbiamo questa volta seguito il pericoloso tiro [...]
    19/07/18 - Rifugio (Croz del) La Mitica Iva - Framil
    Attenzione!! Il ponte da cui si partiva non c'è più!!! Ce n'è uno poco più a monte, a circa 300 mt. Si può parcheggiare nella radura con la fontana (consigliato) oppure raggiungere il parcheggio [...]