Pedranzini (Punta) dal Passo Gavia

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: pulite
quota neve m :: 2800
attrezzatura :: scialpinistica
Spallaggio di circa 1 ora è 20 minuti. Timing essenziale. Cresta in buone condizioni. Sciata stupenda
Con Lorenzo e Beppe


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: pulito e sgombro
quota neve m :: 2500
Sono salito dal percorso che va al Tresero, poi dalla vedretta alla sua base ho risalito e poi sceso il canalone descritto nell'itinerario.Cima meno affollatta delle altre!
La Mad fino alla vedretta e poi un Bellunese che mi ha seguito in discesa nel canalone e che ha poi salito il Tresero completando il trittico S.Matteo, Pedranzini, Tresero


[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Tempo bello con parecchio vento e qualche nuvola veloce che ha mitigato il gran caldo delle previsioni. No rigelo notturno fino a 3000 m. Neve da poco sopra il vecchio rifugio , circa 10 minuti a piedi dalla partenza, pero' sta scomparendo velocemente lungo tutta la prima ora del percorso e bisogna togliere gli sci due volte per una decina di metri. Solo noi 3 su questa cima (una cinquantina di persone sul S. Matteo, una quindicina sul Tresero). Scesi dalla vetta con gli sci per il canalone che conduce sul ghiacciaio del Tresero. Neve molto variabile: dura nel canalone, con alcuni fastidiosi blocchi di valanga, poi marcia non trasformata (alle 11) sulla parte alta del ghiacciaio del Tresero, poi marcia di tipo estivo (e quindi ben sciabile) da 3100 di quota fino in basso.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2541
quota vetta/quota massima (m): 3599
dislivello totale (m): 1058

Ultime gite di sci alpinismo

18/11/17 - Galehorn da Engiloch - basca
Saliti dopo 2 nevicate, ma qualche sasso si tocca ancora anche in salita. Prima del Sirwoltesattel seguito a destra i segni del sentiero estivo seguondo i migliori pendii fino a prima della cima dove [...]
18/11/17 - Briccas o Trucchet da Brich - fyplom
Oggi bellissima giornata senza un filo di vento. Si parte sci ai piedi cercando le lingue di neve per i primi 100 m di dislivello. Discesa alle 12.30 su neve cotta al punto giusto sulle esposizioni al [...]
18/11/17 - Murtèl (Piz) da Surlej - Pinutz76
Partenza sci ai piedi da Surlej (il piazzale del parcheggio è gratuito). Risaliti dalle piste ancora chiuse (apertura sabato 25). L'itinerario permette di guadagnare quota piuttosto rapidamente fi [...]
18/11/17 - Mondolè (Monte) da Artesina, anello per Cima Durand e Colla Rossa - gazzano
Tanta gente sulle piste , breve salita da Colla Bauzano e discesa sul versante sud verso val Ellero , traverso sotto Mondolè per rientro . Neve discreta a sud e poi piste sino in basso .
18/11/17 - Gondran (Fort du) - Sommet des Anges da Montgenèvre - c.ale
Beh che dire se non Fosse per l' aggiunta di materia prima dei cannoni la neve è scarsina ma così bella e comoda salita ed ottima discesa sulla pista ottimamente preparata. Impianti funzionanti al m [...]
18/11/17 - Tibert (Monte) da Santuario di San Magno - ugè
Giornata spaziale , fin troppo calda, mai vista tanta gente su dal santuario : si scende bene se si azzecca la finestra temporale quando la neve ancora dura va a mollare e in basso non è ancora fradi [...]
18/11/17 - Tibert (Monte) da Santuario di San Magno - citta
Innevamento non abbondante ma più che sufficiente su tutto il percorso. Neve decisamente assestata, ma naturalmente non trasformata. Comunque mai sfondosa. Dove sono passati la maggior parte degli sc [...]